PDA

Visualizza Versione Completa : gasolio agricolo



Pagine : [1] 2

leoncr
21-08-2003, 13:42
ciao raga qualcuno sa spiegarmi che differenza ce tra gasolio agricolo e quello del distributore??, ci sono differenze, controindicazioni.....

zanzi
21-08-2003, 13:53
Prova a mettere quello agricolo nella macchina e vadrai!!!

Apparte gli scherzi credo solo sia una questione di raffinazione però potrei sbagliarmi

ZANZI

Lee
21-08-2003, 14:59
Per quel che io sappia cambia solo il colore e la temperatura di congelamento.

oversim
21-08-2003, 15:03
E' lo stesso gasolio del distributore.... solo che e' tariffato in modo diverso....
ed e' illegale usarlo... :eek: :tris:

redhorse
21-08-2003, 15:31
Messaggio originariamente postato da oversim
E' lo stesso gasolio del distributore.... solo che e' tariffato in modo diverso....
ed e' illegale usarlo... :eek: :tris:


già ...... governo ladro :D .... mi sa che è solamente una questione di carico fiscale ma potrei sbagliarmi. :sosp:

B2B
21-08-2003, 21:55
tendenzialmente gasolio agricolo ed automobilistico son uguali............... anzi son proprio uguali!!! Uguali a tal punto che per un breve periodo hanno anche smesso di colorare di verde quello agricolo....... poi hanno pensato che il colore era l'unica cosa che poteva far scoprire i truffaldini...........


Tutto questo in raffineria però.............
Fuori dalla raffineria ci son regole da rispettare per il gasolio da autotrazione che non necessitano in agricoltura........
Ed un moderno sistema di alimentazione costa ben più di quello che si può risparmiare con qualche pieno trufaldino;)


Saluti a tutti:cool:

leoncr
22-08-2003, 01:09
bene vuol dire che non lo usero..........:tris: :tris: :(

oversim
22-08-2003, 09:06
Messaggio originariamente postato da leoncr
bene vuol dire che non lo usero..........:tris: :tris: :(

Si'.... in diesel moderno non rischierei.... ;)

gred
22-08-2003, 20:20
mio zio è un contadino e nella sua golf 2 usa quello agricolo senza problemi.
dice pero che è piu potente ma che sporca di piu i filtri.
lui lo mischia tranquillamente con il gasolio normale.
è vero che è vietato usarlo....ma chi vuoi che se ne accorga?

B2B
22-08-2003, 21:52
hai detto bene.......... serie 2 non 4.............

Che poi sia meglio è tutto da vedere....... sai, settimane e serrimane in una botte sotto il sole non sono esattamente un toccasana.............


saluti a tutti:cool:

gere
22-08-2003, 22:50
:ciapet:
e per una volta non sono integralmente d'accordo con quanto affermato da B2B!
Conosco molto bene una persona che lo ha utilizzato massivamente per alimentare: n.1 Uno diesel; n.3 Uno td.
Risultati ottimi per tutte le versioni, mai nessun problema accusato.
Purtuttavia vero è che che nessun mezzo era dotato di common-rail...:tris:

B2B
23-08-2003, 09:16
credo di sapere chi intendi.............

per conferma, è la stessa che nel differenziale posteriore della car rossa lascia liberamente girare ul filetto del foro di carico olio in quanto non vuol spender soldi per sistenate???????

Se è la stessa persona....................... è sicuro che di problemi non ne ha avuti:ciapet: :ciapet: :ciapet: :ciapet: :ciapet:

Bruno_Jtd
01-09-2003, 01:18
Mi intrometto nella discussione per parlare della mia esperienza e della mia impressione sul gasolio che abbiamo in Italia, sia per quanto riguarda quello per autotrazione, sia per quello SIF, sia agricolo che marino.
Premetto che lavoro su una motovedetta della Guardia Costiera, e giustamente usiamo gasolio esentasse che, a mio parere, non è proprio uguale a quello che usiamo tutti i giorni nelle nostre auto, già stracolmo di porcherie di ogni genere.
Quando puliamo i serbatoi del gasolio, troviamo di tutto, dall'acqua, alle paraffine solidificate, alle morchie, per non parlare poi delle pulizie dei prefiltri, che spesso siamo costretti a farle ogni 10 ore di moto!!
Sporcizia e conseguenze legali a parte, io non mi fiderei mai a farlo bere al mio Jtd, mi rendo conto che un gasolio del genere potrebbe essere mal digerito da pompa e iniettori, con conseguenze deleterie sul mio già povero portafolglio.
I motori marini e agricoli sono profondamente diversi dai diesel moderni, e anche se hanno bisogno di un buon combustibile per dare il massimo, non sono certo così sensibili ai maltrattamenti del benzinaio.
Parliamo di pompe d'iniezioni altrnative in linea a pompanti multipli, con pressioni di esercizio di 300 bar massimo, ed iniettori con pochi fori di grosso diametro, che non tendono ad otturarsi facilmente conb depositi carboniosi che possono dipendere anche dal combustibile che usiamo.
Sconsiglio a tutti di usare gasolio diverso da quello del benzinaio, meglio se di fiducia, almeno se facciamo danno sappiamo con chi prendercela!!

Ps: ogni tanto qualcuno controlla se il combustibile nel serbatoio è tassato o no, e allora sono c@xxi acidi..

luxengine
01-09-2003, 09:20
Messaggio originariamente postato da Bruno_Jtd
Mi intrometto nella discussione per parlare della mia esperienza e della mia impressione sul gasolio che abbiamo in Italia, sia per quanto riguarda quello per autotrazione, sia per quello SIF, sia agricolo che marino.
Premetto che lavoro su una motovedetta della Guardia Costiera, e giustamente usiamo gasolio esentasse che, a mio parere, non è proprio uguale a quello che usiamo tutti i giorni nelle nostre auto, già stracolmo di porcherie di ogni genere.....ZIP

Ps: ogni tanto qualcuno controlla se il combustibile nel serbatoio è tassato o no, e allora sono c@xxi acidi..


OK, ho capito... ora il senno da dove te ne viene... sala macchine di bordo!! ... gran bella dottrina!

Ciao. il gasolio è prodotto allo stesso identico modo e metodo .. è UGUALE.. ma... MA è la gestione in serbatoi defiscalizzati giacenze.... stagnanti per lunghi periodi che ne deteriorano i(n egual tempo che per autotrazione ma in autotrazione ha maggior "giro" e minor vita stagnante.... ) con condense ecc le sue qualità di produzione....

In definitiva poi all'uso ci risulta più inquinato e sporco...

Nelle auto dove la dottrina di sala macchine di bordo è spesso ignorata e non poco (manutenzione preventiva) si vedranno le stesse porcheria e anche più ma non tanto nel serbatoio o nei filtri... ma proprio in condotti aspirazione...

Ciao e ... Serene navigazioni!

Bruno_Jtd
01-09-2003, 14:27
Messaggio originariamente postato da luxengine
OK, ho capito... ora il senno da dove te ne viene... sala macchine di bordo!! ... gran bella dottrina!

Ciao. il gasolio è prodotto allo stesso identico modo e metodo .. è UGUALE.. ma... MA è la gestione in serbatoi defiscalizzati giacenze.... stagnanti per lunghi periodi che ne deteriorano i(n egual tempo che per autotrazione ma in autotrazione ha maggior "giro" e minor vita stagnante.... ) con condense ecc le sue qualità di produzione....

In definitiva poi all'uso ci risulta più inquinato e sporco...

Nelle auto dove la dottrina di sala macchine di bordo è spesso ignorata e non poco (manutenzione preventiva) si vedranno le stesse porcheria e anche più ma non tanto nel serbatoio o nei filtri... ma proprio in condotti aspirazione...

Ciao e ... Serene navigazioni!

In un altra discussione ti ho ringraziato x i complimenti, in questo mi riprendo i ringraziamenti..
Ho dato la mia impressione in merito, convinto di fare qualcosa di utile e cosa trovo? una risposta quantomeno ironica, se non sarcastica, di qualcuno che di vita a bordo delle nostre unità non ne sa proprio niente!!!
X precisare, ti sto parlando di un'unità che ha a bordo 1200 lt di gasolio, e se tirata a manetta ne consuma 225 l'ora..considerando che quando la situazione è tranquilla, facciamo 60-70 ore al mese, non mi sembra che il gasolio stagni più di tanto. Se vogliamo parlare dei depositi del distributore, sappi che qui a Lampedusa è uno solo il benzinaio x le barche, e che i pescatori usano lo stesso gasolio delle M/V, e che spesso il benzinaio stesso resta sprovvisto per giorni perchè la nave non arriva, quindi anche qui stagnazione zero.
Se ti può interessare, il gasolio arriva sull'isola direttamente dalle raffinerie siciliane, quindi salta anche il passaggio del trasporto via terra, e con esso una probabile fonte di inquinamento.
Inoltre, se il gasolio contiene molte paraffine, il problema non è a bordo, ma nella qualità del gasolio.
Riguardo alla dottrina di sala macchine, non capisco a cosa tu ti riferisca, ma se intendi parlare di gente ignorante che di motori non ne capisce un c@zzo, vatti a rileggere il post sui consumi.
In conclusione, trovo poco dignitoso degnigrare il lavoro di chi, con passione, ogni giorno(e spesso ogni notte), spende la sua vita in mare, al servizio delle persone in difficoltà..siamo noi che dobbiamo salvare la gente, se ci andiamo con i filtri sporchi, le vite in ballo sono le nostre.
Se capiti da queste parti fammelo sapere, ti faccio provare l'ebbrezza di una barca di 13 mt in balia di onde di 6 mt, poi vediamo cosa mi dici.