Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 3456
Risultati da 51 a 60 di 60
  1. #51
    Meccanico L'avatar di kotongo
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Età
    37
    Messaggi
    175
    Auto
    mercedes s

    Re: Gasolio come pulitore del motore:le nostre esperienze

    Citazione Originariamente Scritto da VRC Visualizza Messaggio
    Io aggiungevo un litro di nafta all'olio vecchio, tenevo in moto per una decina di minuti e basta, scolavo per bene (magari due giri al motore tanto per svuotare anche il circuito) e via.
    Mi sembra un procedimento corretto, scolando bene a caldo.
    Io addirittura prima di rimontare il filtro nuovo lo riempio d'olio per eviare quei 10-20 secondi di motore acceso senza pressione.
    Addirittura qualche azzienda vende la pompa elettrica per mandare in pressione l'olio prima dell' avviamento.
    sulle auto mi semba eccessivo, ma sui grossi motori puo tornare utile.
    la bellezza è negli occhi di chi guarda.

  2. #52
    Marzulliano
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Età
    56
    Messaggi
    1,089
    Auto
    Alfa 146
    Moto
    Moto Morini 3 1/2 GT

    Re: Gasolio come pulitore del motore:le nostre esperienze

    Bho ? Io quando cambio l'olio dopo averlo scolato ritappo e faccio girare con 1 lt di olio nuovo e viene nero ugualmente ..... quindi .....

  3. #53
    Millennium Member L'avatar di Gab82
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Località
    Roma
    Età
    37
    Messaggi
    2,307
    Auto
    Ibiza 1.4 16v 2003
    Moto
    Yamaha xmax250i 2008

    Re: Gasolio come pulitore del motore:le nostre esperienze

    Aggiornamento.

    Altre due esperienze fatte sul medesimo motore
    Ibiza 1.4 16v 75cv benzina del 2003 con 150.000km (sempre quella del flush pesantissimo)
    Volkswagen Lupo 1.4 16v benzina del 2003 con 69.000km

    Stesso identico motore BBY...stessa procedura per entrambe le auto.

    Olio da cambiare poco sotto la tacca del minimo.... (Quindi 3 litri scarsi.... Quasi 2.5)

    Aggiunto 1 litro di gasolio...

    Auto accese per 5-6 minuti al minimo... Pochissime accelerate fino. 2-3000giri.

    Scolato tutto per parecchi minuti mentre facevamo altro (filtro aria, filtro benzina, filtro olio ecc).

    Poi ricaricato tutto con 3.5litri di olio nuovo Shell HX8 5W40.

    Tutto perfetto, nessun problema riscontrato sulle due auto... Olio scolato uscito nero come la pece, come olio di un vecchio diesel tenuto 30000km in coppa.
    in lavorazione: Alpine CDA9833R - Proaudio aria32 -> Abola HH50 tweak - Res 18vr4n -> Abola HH50lim tweak by Gaetano Loreto

    "Quando il gioco si fa duro.......io vorrei essere da un'altra parte!" -Pk -

  4. #54
    Millennium Member L'avatar di Gab82
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Località
    Roma
    Età
    37
    Messaggi
    2,307
    Auto
    Ibiza 1.4 16v 2003
    Moto
    Yamaha xmax250i 2008

    Re: Gasolio come pulitore del motore:le nostre esperienze

    Al prossimo flush utilizzerò 100cc di gasolio e 100cc di alcool isopropilico da tenere in coppa per un paio di giorni.

    Poi prima del tagliando inserirò ulteriori 300cc di gasolio e 300cc di isopropilico e farò girare il motore per 15 minuti al minimo.

    Vediamo che succede

  5. #55
    Millennium Member L'avatar di pigro
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Età
    37
    Messaggi
    1,832
    Auto
    balilla

    Re: Gasolio come pulitore del motore:le nostre esperienze

    il gasolio ha troppi aromatici, meglio il petrolio bianco raffinato, poi scolare sempre a caldo.
    In quel paese dove tolgono la sanità ai cittadini per finanziare l'invasione.

  6. #56
    Millennium Member L'avatar di Gab82
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Località
    Roma
    Età
    37
    Messaggi
    2,307
    Auto
    Ibiza 1.4 16v 2003
    Moto
    Yamaha xmax250i 2008

    Re: Gasolio come pulitore del motore:le nostre esperienze

    Intendi il petrolio bianco lampante o il kerosene da riscaldamento?

  7. #57
    Millennium Member L'avatar di pigro
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Età
    37
    Messaggi
    1,832
    Auto
    balilla

    Re: Gasolio come pulitore del motore:le nostre esperienze

    Anche acquaragia inodore in vendita in tutte le ferramente.
    Con pochissimi idrocarburi aromatici. (che sono i piu cancerogeni)
    Pulisce meglio del gasolio, ed e' molto meno rischiosa.
    In quel paese dove tolgono la sanità ai cittadini per finanziare l'invasione.

  8. #58
    Millennium Member L'avatar di Gab82
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Località
    Roma
    Età
    37
    Messaggi
    2,307
    Auto
    Ibiza 1.4 16v 2003
    Moto
    Yamaha xmax250i 2008

    Re: Gasolio come pulitore del motore:le nostre esperienze

    Acquaragia

    Nafta pesante idrodesolforata


    Si effettivamente ho letto su altro forum di un cocktail di

    50% acquaragia
    40% trielina
    10% acetone.

    Il problema è che la trielina pura non è più in vendita

  9. #59
    Millennium Member L'avatar di pigro
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Età
    37
    Messaggi
    1,832
    Auto
    balilla

    Re: Gasolio come pulitore del motore:le nostre esperienze

    Acquaragia Nafta pesante idrodesolforata
    Si perfettamente da mischiare con l'olio... 5 minuti di lavaggio e amen.
    lascerei perdere mischioni strani di acetone e trielina che possono intaccare le gomme dei paraoli.
    tanto comunque il motore oltre 300,000 km e' da revisionare.
    eppoi moriamo prima noi del motore. piuttosto meglio inversire i soldi nella Risonanza Magnetica
    In quel paese dove tolgono la sanità ai cittadini per finanziare l'invasione.

  10. #60
    Preparatore
    Data Registrazione
    Apr 2001
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    807

    Re: Gasolio come pulitore del motore:le nostre esperienze

    com'è andata la prova?

    In passato ho usato il carburante diesel come pulitore per il motore, in quantità di circa 1 litro, aggiunto all'olio vecchio senza superare il livello massimo, e lasciando acceso il motore al minimo per 10-15 minuti, e poi procedendo come in un normale cambio olio.

    Spiegone:

    1) il carburante diesel è in partenza una miscela di kerosene e gasolio, quindi è meno aggressivo del solo kerosene. Tuttavia la presenza di biodiesel in quantità incontrollabile dall'utente POTREBBE costituire un problema per uso come pulitore.

    2) nei motori diesel una parte del carburante finisce comunque nell'olio motore, questo è il motivo comunemente addoto per spiegare come mai l'olio si annerisce prima che nei motori a benzina. Il gasolio incombusto che trafila dalle fasce porta con sé in soluzione i residui carboniosi della combustione. Questo da una parte rassicura sul fatto che COMUNQUE in un motore diesel vi sarà sempre una minima o meno minima quantità di gasolio, e quindi esso non può costituire un reale pericolo. D'altra parte vi è un indizio se non una prova della capacità del gasolio di portare in sospensione particelle di residui carboniosi.

    3) ll motivo per non superare il MAX è sia per non esercitare una pressione eccessiva sui paraoli, sia per evitare, nei diesel, l'innesco di un ciclo di aspirazione dell'olio motore.

    4) il motivo di lasciare il motore al minimo è di esercitare meno spinta possibile sulle bronzine, dato che il velo d'olio è reso molto più labile dalla presenza del solvente. Assolutamente da sconsigliare dunque l'innesto delle marce. Ammessa invece una modesta e saltuaria salita di regime allo scopo di reclutare la turbina, se presente. Inutile altrimenti.

    5) il motivo dei 10-15 minuti è per fare almeno due-tre giri a tutto l'olio (in assenza di dati certi si può assumere che al minimo un comune motore di automobile giri tutto l'olio entro 5 minuti).

    Una volta scolato l'olio ovviamente rimarrà qualche goccia di gasolio nel residuo. Non ritengo possa essere dannosa nemmeno in uso normale, e nel contempo potrebbe agevolare l'ulteriore pulizia del motore. Il rapido annerimento dell'olio nuovo potrebbe consigliare un nuovo cambio dopo 500-1000 Km.

    L'ATF a differenza del gasolio È un olio lubrificante che se presente in quantità non superiore al 20-25% può anche essere lasciato nell'uso normale per 500 o 1000 Km. Il suo potere pulente deriva probabilmente dalla bassa viscosità (paragonabile ad uno 0w20 per motore) e dalla presenza di un pacchetto additivo interessante. Nel corso del tempo ho usato anche l'ATF come pulitore sia il IID, che il III ch il 6.

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 3456

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •