Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 30

Discussione: Per aprire un Centro Revisioni auto

  1. #1
    Millennium Member L'avatar di baltoro 06
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    5,225
    Auto
    GPunto Abarh SS
    Moto
    Megane Spotour 1,6GT

    Per aprire un Centro Revisioni auto

    Buongiorno, cari amici forumiani.
    Vorrei aprire un Centro Revisioni auto; ho già l'elenco dell'attrezzatura occorrente, dei documenti da esibire, ho il tecnico responsabile del centro, però c'è una cosa che non mi torna e qui chiedo il vs. prezioso aiuto.
    Di seguito vi riporto con copia-incolla uno stralcio scaricato dal sito della provincia di Torino servizio trasporti:

    -Il Decreto Legislativo 30 aprile 1992 n. 285 "Nuovo Codice della Strada" - articolo 80 comma 8 ha stabilito che le revisioni periodiche dei veicoli a motore capaci di contenere al massimo 16 persone compreso il conducente, ovvero con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 tonnellate, possono essere effettuate da imprese di autoriparazione che svolgono la propria attività nel campo della meccanica e motoristica, carrozzeria, elettrauto e gommista ovvero da imprese che, esercitando in prevalenza attività di commercio di veicoli, esercitino altresì, con carattere strumentale o accessorio, l'attività di autoriparazione.
    Le revisioni possono inoltre essere effettuate da consorzi o società consortili, anche in forma cooperativa, appositamente costituiti tra imprese iscritte ognuna almeno in una diversa sezione del medesimo registro, in modo da garantire la copertura di tutte e quattro le suddette attività-

    Qui c'e il link relativo.
    http://www.provincia.torino.it/trasp...odulistica.htm

    In un altro punto specifica che le 4 attività in questione cioè meccanica e motoristica, carrozzeria, elettrauto e gommista devono essere effettivamente e continuativamente esercitate dall'impresa e che l'azienda deve essere in possesso dell'attrezzatura relativa a tutte e 4 le attività ed essere in grado di esibire le relative fatture. Il possesso di tale attrezzatura viene verificato con sopralluogo.

    Ora....mi risulta difficile credere che tutti i centri revisione abbiano tale attrezzatura e svolgano contemporaneamente tutte e 4 queste attività compresa le revisione che farebbe 5. So che alcuni centri sono organizzati in consorzi e va bene, ma la maggior parte sono centri singoli, magari hanno l'officina meccanica, ma che facciano pure i gommisti, eletrauto, carrozzieri davvero mi suona strano. E che centri devono essere!!!!!

    Voi sapete qualcosa? I centri dove porate le vs. car come sono?

    Grazie a tutti.
    Ultima modifica di baltoro 06; 10-01-2010 alle 16:48
    "Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c'è altra via. Questa non è filosofia, questa è fisica (Albert Einstein)

  2. #2
    Millennium Member L'avatar di AJF
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Roma
    Età
    30
    Messaggi
    2,957
    Auto
    Nada
    Moto
    H.D. Sporty 1200

    Re: Per aprire un Centro Revisioni auto

    dice "possono essere eseguite da imprese che lavorano nel campo della meccanica, carrozzeria,ecc..." quindi credo che intenda almeno una di tali attività, non tutte assieme!

  3. #3
    Millennium Member L'avatar di Dk094
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Età
    21
    Messaggi
    1,696
    Auto
    punto 1.3 mjet!!

    Re: Per aprire un Centro Revisioni auto

    lascia perdere devi essere solo o gommista o meccanico elettrauto o carrozziere scrivono solo per scrivere ma siccome non lo sanno fare scrivono "cazzate"... in vita mia non ho mai visto un centro che faccia tutto insieme...

  4. #4
    Millennium Member L'avatar di Dk094
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Età
    21
    Messaggi
    1,696
    Auto
    punto 1.3 mjet!!

    Re: Per aprire un Centro Revisioni auto

    Citazione Originariamente Scritto da AJF Visualizza Messaggio
    dice "possono essere eseguite da imprese che lavorano nel campo della meccanica, carrozzeria,ecc..." quindi credo che intenda almeno una di tali attività, non tutte assieme!
    questa legge era gia scritta in passato ma l' anno voluta riscrivere apportando nessun cambiamento...

  5. #5
    Millennium Member L'avatar di AJF
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Roma
    Età
    30
    Messaggi
    2,957
    Auto
    Nada
    Moto
    H.D. Sporty 1200

    Re: Per aprire un Centro Revisioni auto

    Comunque credo che le virgole stiano per "e/o". In questo modo mi sembra filare il discoro e, inolre, non rende illegali tutti i centri revisione italiani

  6. #6
    Millennium Member L'avatar di baltoro 06
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    5,225
    Auto
    GPunto Abarh SS
    Moto
    Megane Spotour 1,6GT

    Re: Per aprire un Centro Revisioni auto

    Ragazzi.....non so che dire, l'italiano è italiano.
    In un altro sito che non riesco più a trovare ma che ho sottomano la stampa, tra le altre cose cita testualmente:
    -Le attività di meccanica e motoristica, carrozzeria, elettrauto e gommista devono essere effettivamente e continuativamente esercitate dall'impresa. -Bisogna essere in possesso delle attrezzature per lo svolgimento delle 4 attività di cui al Decreto Ministeriale n. 406/1997
    -Denuncia all'INAIL per l'esercizio delle 4 attività.
    -L'impresa (il Centro Revisioni) deve essere iscritto alla camera di commercio nelle 4 sezioni (meccanica e motoristica, carrozzeria, elettrauto e gommista)

    Non so che dire......
    "Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c'è altra via. Questa non è filosofia, questa è fisica (Albert Einstein)

  7. #7
    Millennium Member L'avatar di baltoro 06
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    5,225
    Auto
    GPunto Abarh SS
    Moto
    Megane Spotour 1,6GT

    Re: Per aprire un Centro Revisioni auto

    Citazione Originariamente Scritto da Dk094 Visualizza Messaggio
    lascia perdere devi essere solo o gommista o meccanico elettrauto o carrozziere scrivono solo per scrivere ma siccome non lo sanno fare scrivono "cazzate"... in vita mia non ho mai visto un centro che faccia tutto insieme...
    Neanche io, ma magari era infilato in un consorzio, anche se mi risulta difficile credere che tutti i centri revisione in Italia siano consorziati con gommisti, carrozzieri, meccanici e elettrauto giusto per riuscire ad aprire il centro.
    "Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c'è altra via. Questa non è filosofia, questa è fisica (Albert Einstein)

  8. #8
    Millennium Member L'avatar di Dk094
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Età
    21
    Messaggi
    1,696
    Auto
    punto 1.3 mjet!!

    Re: Per aprire un Centro Revisioni auto

    Citazione Originariamente Scritto da baltoro 06 Visualizza Messaggio
    Neanche io, ma magari era infilato in un consorzio, anche se mi risulta difficile credere che tutti i centri revisione in Italia siano consorziati con gommisti, carrozzieri, meccanici e elettrauto giusto per riuscire ad aprire il centro.
    hai pienamente ragione è stato scritto male... ecco cosa serve realmente...
    Per iniziare questa nuova attività, ogni interessato deve rispettare alcune specifiche, ad iniziare dai locali:

    Superficie locale minimo 120 mq
    Larghezza lato ingresso non inferiore a 6 mt
    Larghezza ingresso 2,50 mt
    Altezza ingresso 3,50 mt
    Le imprese devono essere iscritte alla camera di commercio alle quattro sezioni: meccanica motoristica-carrozzeria-elettrauto-gommista.

    Per poter ottenere l’autorizzazione, i titolari d’impresa (società, consorzi o persone fisiche) devono dimostrare di ottenere un’adeguata capacità finanziaria come previsto dal D.M. 6 aprile 1995, n° 170.

    La capacità finanziaria non deve essere inferiore ad € 154.937,00 dimostrata mediante un’attestazione di affidamento rilasciata da aziende o istituti di credito o da società finanziarie con capitale sciale non inferiore a € 2.582.284,40.

    Nelle imprese che intendono esercitare come centri revisione auto, deve essere presente una figura professionale di un responsabile tecnico dell’impresa.

    Il responsabile tecnico può essere una persona diversa dal titolare dell’impresa, l’importante è che abbia conseguito un diploma di perito industriale, di geometra o di maturità scientifica ovvero di laurea di ingegneria.

    Il responsabile tecnico svolgerà la propria attività in maniera continua presso la sede operativa dell’impresa.

    Le attrezzature richieste per i centri revisione auto, sono:

    Banco prova freni con sistema di pesatura integrato
    Opacimetro
    Analizzatore di gas di scarico
    Banco prova giochi integrato direttamente sul ponte o in asse con al fossa d’ispezione
    Fonometro
    Contagiri
    Prova fari
    Ponte sollevatore o fossa d’ispezione (lunghezza non inferiore ai 6 mt-larghezza non inferiore a 0,65 mt e non superiore a 0,75 mt-altezza non inferiore a 1,8 mt)
    Le richieste di autorizzazione devono essere inoltrate presso l’amministrazione provinciale di competenza, compilando un apposito modulo e allegando i seguenti documenti:

    Atto costitutivo e statuto della società
    Planimetria in scala dei locali in cui verranno svolte le operazioni di revisione
    Fotocopia firmata di un documento di riconoscimento valido
    Attestazione di affidamento bancario di € 154.937,07
    Autocertificazione in carta semplice dei carichi pendenti del responsabile tecnico e del titolare/amministratore
    Autocertificazione antimafia del responsabile tecnico e del titolare/amministratore
    Certificazione medico di idoneità all’esercizio dell’attività del responsabile tecnico rilasciato dalla A.S.L. o da un medico militare
    Copia d diploma di laurea o dl diploma di istruzione secondaria di secondo grado del responsabile tecnico (auto certificabile)
    Dichiarazione congiunta del responsabile tecnico o del titolare/amministratore, attestante che il responsabile tecnico, presta la propria attività in modo continuato ed esclusivo presso il centro
    Certficazione di idoneità ambientale ai fini dell’igiene e della sicurezza del lavoro rilasciata dalla competente A.S.L. oppure dichiarazione di conformità dei locali firmata da un tecnico abilitato
    Certificazione di prevenzione incendi o dichiarazione sostitutiva nel caso non si ricoverino nei locali più di nove veicoli contemporaneamente
    Elenco attrezzature
    CCIAA (con le 4 categorie dichiarate)

  9. #9
    Millennium Member L'avatar di baltoro 06
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    5,225
    Auto
    GPunto Abarh SS
    Moto
    Megane Spotour 1,6GT

    Re: Per aprire un Centro Revisioni auto

    Ok, quello che hai postato è giusto, ma ne manca un pezzo.

    REVISIONE
    Documentazione necessaria per il rilascio
    dell’autorizzazione per l’esercizio dell’attività

    1) ISTANZA PER LE REVISIONI IN BOLLO (Mod_re01_3 oppure Mod_re02_3 per i consorzi) sottoscritta
    dal titolare/legale rappresentante dell'impresa

    2) ESERCIZIO EFFETTIVO DELL’ATTIVITA’ DI AUTORIPARAZIONE (Mod_re06_2)

    <> Iscrizione dell'impresa nel Registro Imprese presso la C.C.I.A.A. o nell'Albo Imprese Artigiane per
    l'attività di autoriparazione ed nello specifico per le attività di meccanica-motoristica, elettrauto,
    gommista e carrozzeria di cui all'art. 1 comma 3 L. 5/2/1992 n. 122 (*)

    Le attività di meccanica-motoristica, elettrauto, gommista e carrozzeria devono essere effettivamente e
    continuativamente esercitate dalla impresa:

    <> possesso delle attrezzature per lo svolgimento delle quattro attività di cui al Decreto
    Ministeriale n. 406/1997(*)
    <> denuncia all’I.N.A.I.L. per l’esercizio delle quattro attività (*)

    <> possesso delle autorizzazioni per lo smaltimento delle sostanze nocive (oli, batterie,
    etc…) ai sensi degli artt. 28 e 29 del D. Lgs. 22/1977 (*)
    <> istanza di smaltimento rifiuti non nocivi ai sensi dell’art. 33 del D. Lgs. n. 22/1977(*)
    <> copia fatture emesse per lavori eseguiti relativamente a ciascuna delle quattro attività
    suddette
    <> copia fatture di acquisto di materiali necessari per lo svolgimento delle quattro attività

    Il possesso delle attrezzature necessare per lo svolgimento delle quattro attività viene verificato con
    sopralluogo.
    Ultima modifica di baltoro 06; 10-01-2010 alle 18:49
    "Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c'è altra via. Questa non è filosofia, questa è fisica (Albert Einstein)

  10. #10
    Millennium Member L'avatar di Dk094
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Età
    21
    Messaggi
    1,696
    Auto
    punto 1.3 mjet!!

    Re: Per aprire un Centro Revisioni auto

    Citazione Originariamente Scritto da baltoro 06 Visualizza Messaggio
    Ok, quello che hai postato è giusto, ma ne manca un pezzo.

    REVISIONE
    Documentazione necessaria per il rilascio
    dell’autorizzazione per l’esercizio dell’attività

    1) ISTANZA PER LE REVISIONI IN BOLLO (Mod_re01_3 oppure Mod_re02_3 per i consorzi) sottoscritta
    dal titolare/legale rappresentante dell'impresa

    2) ESERCIZIO EFFETTIVO DELL’ATTIVITA’ DI AUTORIPARAZIONE (Mod_re06_2)

    <> Iscrizione dell'impresa nel Registro Imprese presso la C.C.I.A.A. o nell'Albo Imprese Artigiane per
    l'attività di autoriparazione ed nello specifico per le attività di meccanica-motoristica, elettrauto,
    gommista e carrozzeria di cui all'art. 1 comma 3 L. 5/2/1992 n. 122 (*)

    Le attività di meccanica-motoristica, elettrauto, gommista e carrozzeria devono essere effettivamente e
    continuativamente esercitate dalla impresa:

    <> possesso delle attrezzature per lo svolgimento delle quattro attività di cui al Decreto
    Ministeriale n. 406/1997(*)
    <> denuncia all’I.N.A.I.L. per l’esercizio delle quattro attività (*)

    <> possesso delle autorizzazioni per lo smaltimento delle sostanze nocive (oli, batterie,
    etc…) ai sensi degli artt. 28 e 29 del D. Lgs. 22/1977 (*)
    <> istanza di smaltimento rifiuti non nocivi ai sensi dell’art. 33 del D. Lgs. n. 22/1977(*)
    <> copia fatture emesse per lavori eseguiti relativamente a ciascuna delle quattro attività
    suddette
    <> copia fatture di acquisto di materiali necessari per lo svolgimento delle quattro attività

    Il possesso delle attrezzature necessare per lo svolgimento delle quattro attività viene verificato con
    sopralluogo.
    e impossibile...

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •