Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38
  1. #1
    58 L'avatar di Nitro DarkSide
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Italia
    Età
    34
    Messaggi
    5,708
    Auto
    varie
    Moto
    ed eventuali

    Come importare un'auto (d'epoca) in Italia

    Allora, ho deciso di creare questo topic perche' potrebbe essere di aiuto per chiunque, anche per persone all'esterno del forum che trovano questa discussione googlando... magari potrebbe essere "toppata"
    Oltretutto si potrebbero raccogliere anche esperienze di altri, che hanno importato auto, anche non d'epoca, da altri paesi (germania, svizzera etc)

    COME IMPORTARE UN'AUTO DAGLI USA SE SI E' RESIDENTI NEGLI USA (appunto )

    Partiamo dalla situazione nella quale abbiamo comprato la nostra auto d'epoca. Questa potremmo averla comprata da privato o da concessionario. Nel primo caso ci dobbiamo far rilasciare il "Bill of Sale" e, importantissimo, il Title della macchina (senza Title non c'e' verso che si possa importare l'auto in Italia. Siccome, in Georgia, le auto con piu' di 20 o 25 anni possono essere trasferite di proprieta' anche solo con il Bill of Sale, e' importante verificare sempre che il venditore abbia un valido Title emesso a suo nome dallo stato nel quale risiede).
    Controllate sempre che il VIN number del Title coincida con il VIN stampato sull'automobile.
    Se invece abbiamo preso l'auto da concessionario, ci verra' rilasciato il contratto e riceveremo il Title a casa dopo un mesetto circa (in ogni caso, chiedere sempre se il venditore e' in possesso del Title).

    Con Bill of Sale e Title possiamo andare alla motorizzazione a registrare la macchina a nostro nome, ottenendo una targa e il nuovo Title a nostro nome, che servira' appunto per l'importazione e immatricolazione in Italia.

    ALTRI DOCUMENTI IMPORTANTI
    Le auto d'epoca saranno ovviamente iscritte all'ASI, una volta in Italia. Per questo, e' necessario, ma non indispensabile, procurarsi una "scheda tecnica" dell'auto, stampata e firmata da un meccanico qualsiasi negli Stati Uniti. Questo aiuta l'ASI nell'emissione della loro scheda tecnica e potrebbe quindi accorciare i tempi e diminuire i problemi.
    I dati che vorremo avere sulla nostra scheda tecnica sono (faccio l'esempio con i dati della corvette):
    - Body Style: 2-Dr Sport Coupe
    - Model: Chevrolet Corvette
    - Transmission: Automatic 3-speed
    - Number of passengers: 2
    - VIN: XXXXX
    - Engine Number: XXXXX
    - Engine Type: 5.7cc V8
    - Fuel Type: Gasoline
    - Power: 250HP / 184 KW
    - Compression ratio: 9.0:1
    - Brakes: front and rear disks
    - Tire:
    - Wheel Base: 98.0 in / 248.92 cm
    - Weight: 3411 lb / 1547 kg
    - Weight with passengers: 3719 lb / 1687 kg

    Altro documento, importante. Bisogna fare una copia notarizzata del Title (facile, i "notai" si trovano dappertutto qui, anche all'UPS per fare un esempio. Basta andare li, chiedere una "notarized copy" ed e' fatta). Fatta la copia, essa va spedita alla Superior Court dello Stato in cui residiamo, sulla quale verra' messa una Apostille. Tutto questo ha un costo irrisorio, diciamo di una 10ina di dollari in tutto.


    LA SPEDIZIONE
    Per la spedizione ci si puo' affidare a ditte americane, che si preoccupano di prendere l'auto a casa tua e di portarla a Genova o Savona. La Ship Overseas mi ha fatto un preventivo di 1500$ tasse portuali americane comprese, con trasporto RoRo (che significa che l'auto viaggia sul ponte della nave. Nel mio preventivo, assicurano comunque che viaggi al coperto); e' il metodo di trasporto standard che usano per le importazioni di auto nuove. Una volta arrivata al porto italiano, pero', ci si deve preoccupare dello sdoganamento, di andare a prendere e di pagare tutte le operazioni (scarico auto, occupazione del suolo etc).
    Per semplificare le cose, anche se credo si spenda un pochino di piu', ci si puo' affidare a ditte italiane che si occupano di trasporto e sdoganamento. L'unica pecca e' che suddette ditte si occupano della tratta porto-porto, quindi il trasporto dell'auto dal nostro garage al porto americano e' una spesa in piu'. La ditta alla quale mi sono rivolto, offre il "pacchetto" da NY a Verona (perche' loro si occupano dello sdoganamento e di tutti i documenti, portandola quindi a Verona dal porto) ad un buon prezzo (non lo scrivo perche' si tratta di un preventivo personale); questo comprende il trasporto in container che prevede spazio per altri effetti personali. Vista la grandezza del container, la stessa ditta si occupa di spedizioni "comuni". Mi spiego meglio: tenendo conto che loro fanno un paio di spedizioni al mese, cercano di spedire meno container possibili. Questo significa che posso far spedire la mia auto insieme ad una moto, piuttosto che a dei ricambi, di qualcun altro. In questo modo si dividono le spese di trasporto e le spese portuali in Italia (svuotamento container e operazioni annesse). Questo servizio, al prezzo concordato, prevede TUTTE le spese, tranne il trasporto dal mio garage al porto americano e tranne le tasse italiane (IVA e DAZIO).


    LE TASSE
    Qui bisogna distinguere 2 casi.
    Caso 1: Si e' iscritti all'AIRE da almeno 12 mesi e si possiede l'auto da almeno 6 mesi. In questo caso si e' esenti da IVA e DAZIO, ma in Italia non si potra' vendere l'auto per almeno 6 mesi (o 12, non ho mai verificato).
    Caso 2: Non si e' iscritti all'AIRE. Questo caso puo' essere suddiviso in altri due casi:
    Caso 2.1: L'auto ha piu' di 30 anni ed e' di interesse storico. Si e' esenti da DAZIO e si paghera' solamente il 10% di IVA. Attenzione alla variante "se l'auto e' di interesse storico". Come la maggior parte delle leggi italiane, questa dicitura e' interpretabile a piacimento. Leggendo forum vari, ho notato che vengono considerate ad interesse storico solo le auto con almeno 45/50 anni e dal valore abbastanza alto (nel mio caso, la Corvette C3 del 73 non rientra, mentre una C2 si).
    Caso 2.2: Tutti gli altri casi. Ovvero auto recenti, auto non considerate storiche etc. Si dovra' pagare il 10% di DAZIO piu' il 20% di IVA.

    DAZIO e IVA vanno pagati sull'importo dichiarato sul Bill of Sale o sul contratto di acquisto dell'auto.


    L'IMMATRICOLAZIONE IN ITALIA
    Su questo ancora non so scrivere, non ci sono arrivato. Ma immagino sara' la parte piu' lunga, conoscendo la burocrazia italiana.


    COSE DA SAPERE
    In Italia si dice che sia possibile circolare un anno con targa e documenti americani.
    VERO. Per un anno si può circolare in Italia con targa americana. Poche assicurazioni fanno questo tipo di polizze. Una di queste, se non forse l'unica, è Bartolini e Mauri.
    Ultima modifica di Nitro DarkSide; 28-05-2012 alle 08:45

  2. #2
    masterpiece L'avatar di till
    Data Registrazione
    Apr 2001
    Località
    ilmondo
    Età
    49
    Messaggi
    18,429
    Auto
    le carrette
    Moto
    eheheh

    Re: Come importare un'auto (d'epoca) in Italia

    bravo,importo da anni.

    molti si fanno problemi per paura,ma e' facile.
    ambaradan

  3. #3
    58 L'avatar di Nitro DarkSide
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Italia
    Età
    34
    Messaggi
    5,708
    Auto
    varie
    Moto
    ed eventuali

    Re: Come importare un'auto (d'epoca) in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da arvice Visualizza Messaggio
    bravo,importo da anni.

    molti si fanno problemi per paura,ma e' facile.

    ecco... magari potresti scrivere due righe sulla differenza tra "importare da residente americano" e "importare da residente italiano" (il tuo caso)...

    se hai voglia e tempo eh

  4. #4
    masterpiece L'avatar di till
    Data Registrazione
    Apr 2001
    Località
    ilmondo
    Età
    49
    Messaggi
    18,429
    Auto
    le carrette
    Moto
    eheheh

    Re: Come importare un'auto (d'epoca) in Italia

    io importo da commerciante.

    non so la dofferenza che esista da importare da redidente la o qua.

    posso solo dire che gli americani conn gli italiani (non a torto )sono molto diffidenti.

    per entrare nelle loro grazie occorre fare poche storie,pagare e poi fare domande.
    troppi italiani rompipalle hanno seminato diffidenza vs gli italiani.

    siamo troppo indecisi e facciamo perdere tempo.
    ambaradan

  5. #5
    Millennium Member L'avatar di Alex_biondo1981
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,690
    Auto
    Alfa 155 Q4 , Delta

    Re: Come importare un'auto (d'epoca) in Italia

    Aggiungo un po' di cose .... magari risulta utile :

    - il title andrebbe apostillato all'ambasciata italiana in USA ... altrimenti in motorizzazione non lo accettano quando vai a immatricolare la macchina ... ciò non toglie che una volta sdoganata l'auto il title potrebbe essere perduto esi può fare denuncia da consegnare in motorizzazione...

    - l'immatricolazione PRIMA andava fatta chiedendo l'attestato di storicità , con una procedura che so ma che e' inutile che vi scrivo visto che dal 31 Marzo e' entrato in vigore il nuovo DL e che ASI non ha ancora mandato le specifiche del sostituto del certificato di storicità.... cmq una volta ottenuto ciò si va in motorizzazione , si fa il collaudo , e si ha la targa.

  6. #6
    58 L'avatar di Nitro DarkSide
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Italia
    Età
    34
    Messaggi
    5,708
    Auto
    varie
    Moto
    ed eventuali

    Re: Come importare un'auto (d'epoca) in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Alex_biondo1981 Visualizza Messaggio
    Aggiungo un po' di cose .... magari risulta utile :

    - il title andrebbe apostillato all'ambasciata italiana in USA ... altrimenti in motorizzazione non lo accettano quando vai a immatricolare la macchina ... ciò non toglie che una volta sdoganata l'auto il title potrebbe essere perduto esi può fare denuncia da consegnare in motorizzazione...
    Ho mandato una email al consolato di Miami e mi hanno detto che l'Apostille va fatta alla Superior Court della Georgia.... mi hanno anche mandato l'indirizzo. L'Apostille sara' riconosciuta dallo stato Italiano. Ho chiamato questa superior court e mi hanno detto che e' la copia del Title che va apostillata.

    Tu come hai fatto?

  7. #7
    Millennium Member L'avatar di Alex_biondo1981
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,690
    Auto
    Alfa 155 Q4 , Delta

    Re: Come importare un'auto (d'epoca) in Italia

    Io per disgrazia ho perso il title e ho fatto denuncia quindi ho dato quella con i documenti





    Citazione Originariamente Scritto da Nitro DarkSide Visualizza Messaggio
    Ho mandato una email al consolato di Miami e mi hanno detto che l'Apostille va fatta alla Superior Court della Georgia.... mi hanno anche mandato l'indirizzo. L'Apostille sara' riconosciuta dallo stato Italiano. Ho chiamato questa superior court e mi hanno detto che e' la copia del Title che va apostillata.

    Tu come hai fatto?

  8. #8
    58 L'avatar di Nitro DarkSide
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Italia
    Età
    34
    Messaggi
    5,708
    Auto
    varie
    Moto
    ed eventuali

    Re: Come importare un'auto (d'epoca) in Italia

    Sono riuscito a farmi fare la scheda tecnica.... pero' abbiamo cannato la misura delle gomme, la devo rifare........

  9. #9
    Millennium Member L'avatar di Alex_biondo1981
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,690
    Auto
    Alfa 155 Q4 , Delta

    Re: Come importare un'auto (d'epoca) in Italia

    Ti consiglio di tenere le gomme cannate ... i certificati sostitutivi delle caratteristiche tecniche sono tutti bloccati da quando e' entrato in vigore il nuovo dl di Marzo , non li fanno più e sono tutti bloccati (me compreso ) per immatricolare le vetture d'epoca.




    Citazione Originariamente Scritto da Nitro DarkSide Visualizza Messaggio
    Sono riuscito a farmi fare la scheda tecnica.... pero' abbiamo cannato la misura delle gomme, la devo rifare........

  10. #10
    58 L'avatar di Nitro DarkSide
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Italia
    Età
    34
    Messaggi
    5,708
    Auto
    varie
    Moto
    ed eventuali

    Re: Come importare un'auto (d'epoca) in Italia

    uhm, e questo che vuol dire, in parole povere?

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •