Pagina 4 di 4 PrimaPrima 1234
Risultati da 31 a 38 di 38

Discussione: Additivi Valena-SV

  1. #31
    Principiante L'avatar di Valena-sv
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    56
    Auto
    Audi A5

    Re: Additivi Valena-SV

    Citazione Originariamente Scritto da poker333 Visualizza Messaggio
    Per quanto concerne un mezzo come il taxi od un camion, limitare l'usura delle camicie dei cilindiri mi pare il primo obiettivo...ovvero allungare la via media del propulsore oltre ad almeno i 300.000 km per il primo e sopra i 500.000 per il secondo veicolo.
    Valena-SV non e' come ho spesso citato un additivo esclusivamente antiattrito, ma bensi' svolge un complesso di funzioni che migliorano piu' parametri.

  2. #32
    Principiante L'avatar di Valena-sv
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    56
    Auto
    Audi A5

    Re: Additivi Valena-SV

    Vorrei proporre alla vostra attenzione una comparazione di analisi chimiche che abbiamo fatto in una societa' statale Moscovita che si occupa di pulizia delle strade.

    il test di comparazione e' stato fatto su motori Cummins ISBe 285
    sono stati usati 4 mezzi di trasporto, 2 senza Valena-SV e 2 con il nostro additivo.
    I mezzi sono dei KAMAZ come nelle foto:




    Sono stati scelti gli stessi percorsi, e si e' cercato di fare una quantita' piu' o meno simile di km percorsi.
    ecco i risultati delle analisi (in inglese):

    senza additivo




    Con l'aggiunta di Valena-SV




    Analizzando i dati ricevuti si e' riusciti a fare una statistica in % comparando gli aspetti piu' importanti.
    Con l'utilizzo di Valena-SV:
    - e' dimiuta la quantita di ferro del 50% (uno dei principali indici di usura)
    - e' diminuita dell' 85% la quantita' di piombo
    - e' dimiuta la quantita di carburante nell'olio del 50%
    - e' dimiuta la quantita di fuliggine nell'olio del 85%
    - La viscosita' a 100 gradi con l'additivo e' pari a 12,56 mentre senza l'additivo a 11,26 (per l'olio utilizzato non deve scendere sotto i 12,5)
    - il TBN medio senza l'additivo e' pari a 5,26 mentre con l'additivo pari a 6,35 (maggiore e' il TBN meglio e' per l'olio motore)
    Ultima modifica di Valena-sv; 09-06-2018 alle 18:51

  3. #33
    Smanettone
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Età
    55
    Messaggi
    147
    Auto
    punto 1.2 16v

    Re: Additivi Valena-SV

    Leggendo il resoconto, vien da dire che son risultati di tutto rispetto, considerando che un 10w40 impegnato gravemente come sui mezzi pesanti, non ci mette molto a crollare e a perdere le sue doti di partenza.

  4. #34
    Principiante L'avatar di Valena-sv
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    56
    Auto
    Audi A5

    Additivi Valena-SV

    L'additivo Valena-SV e' il prodotto con il maggior numero di test effettuati in varie Universita', laboratori certificati e societa' statali e private.
    Propongo alla vostra attenzione il test tribologico nell'universita' tecnica di Bryansk.
    I risultati hanno fatto vedere una notevole diminuzione dell'usura.






  5. #35
    Principiante L'avatar di Valena-sv
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    56
    Auto
    Audi A5

    Re: Additivi Valena-SV

    Il problema di molti additivi per olio motore e' quello che si occupano esclusivamente di marketing senza lasciare il dovuto spazio alla parte tecnica. Valena-SV a differenza di tutti i prodotti in circolazione, ha una gamma molto ampia di test in svariate Universita' statali e Societa'. Siamo lieti di poter condividere i nostri risultati e mostrare l'efficacia dei nostri prodotti.
    Basta seguire il seguente link e sarete indirizzati su Google Drive dove sono depositati i test. Grazie!

    https://drive.google.com/drive/u/2/f...JEQaX640F0w4yE

  6. #36
    Principiante L'avatar di Valena-sv
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    56
    Auto
    Audi A5

    Re: Additivi Valena-SV

    Informiamo che le corporazioni dell'Unione Piloti utilizzano gli additivi Valena-SV sui propri motori. Ringraziamo l'Unione Piloti per la collaborazione ed auguriamo buona navigazione a tutti!




    i motori sono i seguenti:
    https://www.iveco.com/switzerland-it...a_cursor8.aspx

    http://www.fptindustrial.com/global/...commercial/n60

  7. #37
    Principiante L'avatar di tr@verso
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Civitanova Marche
    Età
    49
    Messaggi
    76
    Auto
    Range Rover Evoque 2
    Moto
    Honda S.W. 400

    Re: Additivi Valena-SV

    Ciao a tutti !
    Mi sono subito incuriosito per questo prodotto, fortemente suggeritomi da amici che vendono prodotti per auto. A questo punto, giustamente, ognuno e perdonatemi il termine, "tira l'acqua al suo mulino", decantando il proprio prodotto, ed è giusto così.
    Il fatto che ora in me regna la confusione..... a chi affido il motore della mia Evoque 2.2 TD4? Al Valena sv, al protector ( classico ) oppure al Nitruro di boro esagonale ( cert TUV ) ? Se posso, cosa cambierebbe l'SV dagli altri due prodotti, una volta versato nell'olio motore ? Tutti dicono che questi prodotti-additivi aumentano la lubricità, senza lasciare morchie o sedimenti vari, e senza rovinare il propulsore, graffiando le camicie dei pistoni od altro..... senza intasare filtri....quindi mi ripeto scusatemi, cosa ha il Valena sv in più, nello specifico rispetto al protector ed al Nitruro di boro esagonale ?

    Grazie e buona notte........
    Ultima modifica di tr@verso; 15-10-2018 alle 22:34
    Rattatio Pallorum omnia pericula fugat...

  8. #38
    Principiante L'avatar di Valena-sv
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    56
    Auto
    Audi A5

    Re: Additivi Valena-SV

    Citazione Originariamente Scritto da tr@verso Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti !
    Mi sono subito incuriosito per questo prodotto, fortemente suggeritomi da amici che vendono prodotti per auto. A questo punto, giustamente, ognuno e perdonatemi il termine, "tira l'acqua al suo mulino", decantando il proprio prodotto, ed è giusto così.
    Il fatto che ora in me regna la confusione..... a chi affido il motore della mia Evoque 2.2 TD4? Al Valena sv, al protector ( classico ) oppure al Nitruro di boro esagonale ( cert TUV ) ? Se posso, cosa cambierebbe l'SV dagli altri due prodotti, una volta versato nell'olio motore ? Tutti dicono che questi prodotti-additivi aumentano la lubricità, senza lasciare morchie o sedimenti vari, e senza rovinare il propulsore, graffiando le camicie dei pistoni od altro..... senza intasare filtri....quindi mi ripeto scusatemi, cosa ha il Valena sv in più, nello specifico rispetto al protector ed al Nitruro di boro esagonale ?

    Grazie e buona notte........
    Ciao, Tr@verso!
    Non avete torto quando dite che tutti i prodotti hanno un elenco di funzionalita' simile.
    Poi bisogna sempre vedere se il materiale del marketing equivale alla qualita' dei prodotti.

    Parto da noi e cerchero' di non ripetermi, quindi possibilmente leggete il post #6 di questo tema - http://forum.elaborare.com/showthrea...1#post16695001

    - Valena-SV oltre ad essere olio solubile, ha la funzione di "rigenerare" la pellicola nella zona dove c'e' il contatto tra i meccanismi, cio' garantisce un'ottima difesa dall'usura per tutta la durata di lavoro del lubrificante.
    - Valena-SV ha additivi detergenti-disperdenti che garantiscono un'ottima pulizia del motore e utilizzando a lungo il prodotto, lo mantengono pulito.
    - Valena-SV difende dall'usura da idrogeno (potete leggere su internet che cos'e')
    - Valena-SV non cambia le proprieta' fisico chimiche degli olii (basta vedere le analisi chimiche prima e dopo), ma bensi' allunga la vita dell'olio motore stabilizzando questi paramentri.
    - Valena-SV abbassa la quantita' di fuliggine nell'olio motore.

    Questi alcuni dei pregi del prodotto, oltre ai "soliti" - diminuzione del consumo di carburante, olio a fumi ecc.

    Parlando di altri prodotti, allora bisogna piu' che di brand, guardare le tecnologie da loro utilizzate.
    Parto dal Protector, ovvero PTFE (Teflon). Cito una delle pagine che trovato su internet in italiano:
    "La DuPont Chemical Corporation é l’azienda che ha inventato il PTFE e lo ha registrato sotto il marchio Teflon®

    Test condotti dalla NASA, dall’Universitá d’ingegneria sperimentale dello Utah (Stati Uniti) e dalla stessa DuPoint hanno dimostrato che l’uso nell’olio motore di additivi al Teflon porta a queste conseguenze:

    - I filtri dell’olio si ostruiscono in tempi piú rapidi del normale. Perché? Il PTFE é un solido ma i promotori di questo genere di prodotti dicono che le particelle sono cosí fini da riuscire a passare attraverso i filtri olio... Dove sta l’imbroglio? Le particelle riescono ad attraversare il filtro dell’olio solo quando l’olio é freddo ma quando il motore entra in temperatura d’esercizio queste particelle si espandono molto rapidamente e rimangono in parte intrappolate nei filtri.

    - I canali di circolazione dell’olio tendono ad intasarsi con il tempo, riducendo la lubrificazione del motore.
    - Non apporta alcun beneficio alla durata dei cuscinetti motore.
    - Non contribuisce a proteggere meglio il motore a freddo.

    Inoltre, dopo un test condotto dall’Universitá dello Utah (sopracitata) su un motore Chevrolet a 6 cilindri, la frizione all’interno del motore é stata ridotta del 13.1%, e la potenza aumentata da un 5.3 ad un 8.1%. Allo stesso tempo la pressione dell’olio all’altezza del filtro é scesa e la “contaminazione” delle parti in ferro del motore é raddoppiata...

    Il tutto si traduce in una MAGGIORE USURA DEL MOTORE..."



    Per quanto riguarda il nitrudo di boro esagonale:
    E' anch'esso olio solubile e come principale funzione ha quella di abbassare l'attrito.
    Questo e' un pregio ma anche un limite, perche' se confrontare con il Valena-SV stesso, stiamo parlando di un prodotto che forma una pellicola difensiva 1 volta sola, non pulisce il sistema del motore, non abbassa la temperatura nella zona d'attrito, non allunga la vita dell'olio (TBN, viscosita' ad esempio) ma incide esclusivamente sulla quantita' di elementi di usura nell'olio motore (che gia' non e' poco), non difende dall'usura da idrogeno.
    In poche parole stiamo confrontando un additivo antiattrito e un additivo con un complesso di fuzioni oltre all'antiattrito.

    Poi, e giusto dare merito ai test del prodotto - https://drive.google.com/drive/u/2/f...JEQaX640F0w4yE
    (vedro di aggiornarli ulteriormente).
    Ho sempre voluto vedere test in questa quantita' e di questa qualita' di altri prodotti, ma purtroppo oltre al markenting, non li trovo...

    Ritengo opportuno parlare anche della parte tecnica della societa', da noi al timone sta Garkunov D.N. (si possono leggere i lavori che ha scritto nel campo della tribologia se andare su google), mentre in altre societa' non si sa' chi lavora.

    Tante piccole cose alla fine fanno la differenza.
    Poi ognuno e' libero di scegliere, ma se dovete scegliere tra i 2 prodotti da voi citati, allora cosiglio tra i due il N di boro.
    Anche se il Valena-SV in questa gara per molti parametri, e' sopra i concorrenti.
    (se ci sono dubbi - voglio la lista degli specialisti tecnici e parecchio materiale e test tra cui analisi tribologiche, comparazioni su motore stand, comparazione analisi chimica di olio nuovo e usato, ecc...)

Pagina 4 di 4 PrimaPrima 1234

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •