Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Additivi Valena-SV

  1. #1
    Principiante
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    37
    Auto
    Audi A5

    Additivi Valena-SV

    Buongiorno a tutti.
    Siamo la societa' "Motor Life" che produce additivi con marchio Valena-SV.
    Siamo una societa' di San Pietroburgo (Russia), e vogliamo raccontare dei nostri prodotti ed avere un rapporto diretto con gli utenti del forum Elaborare.
    Purtroppo parte delle informazioni e' stata perduta, come alcuni feedback degli utenti, pero' man mano inizieremo nuovamente a postare materiale a riguardo e rispondere alle domande degli utenti.

    Intanto postiamo un pioccolo video, dove in poche parole vengono spiegate le tecnologie da noi usate:

  2. #2
    Principiante
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    37
    Auto
    Audi A5

    Re: Additivi Valena-SV

    Vi raccontiamo un po' di noi:
    La nostra societa' si occupa principalmente della TRIBOLOGIA - ovvero la scienza che studia l'attrito, la lubrificazione e l'usura.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Tribologia (wikipedia)

    Tra i nostri scienziati che sviluppano e elaborano additivi, ci sono alcuni tra i piu' famosi al mondo:
    http://ml-sale.ru/it/content/nashi-spetsialisty/ (link per leggere la biografia dei nostri scienziati)

    Tra i piu' famosi, c'e' Dmitriy Garkunov il quale ha fatto 2 scoperte scientifiche sulle quali si basano i nostri prodotti:
    - Trasferimento selletivo di materia
    - Usura da idrogeno

    Garkunov ha ricevuto moltissimi premi nazionali ed internazionali, come ad esempio dal Presidente della Federazione Russa (Vladimir Putin) ed anche la piu grande onoreficenza nel campo della tribologia - la medaglia d'oro dell'associazione internazionale dei tribologi, per l'immenso contributo che il nostro specialista ha dato a questa scienza.
    https://www.imeche.org/careers-educa...laureates/2005 (questo il sito dell'accademia dei meccanici ed ingenieri dove viene riportata l'informazione in inglese riguardo la medaglia nel campo della tribologia)
    http://ml-sale.ru/upload/garkunov-book.pdf (questo invece il link per scaricare la biografia di Garkunov in lingua inglese - 60 pagine)


    Le scoperte dei nostri scienziati sono scientificamente provate, lavoriamo con 5 Universita' Statali Tecniche Russe, e i libri e manuali dei nostri specialisti sono usati nelle Universita' e alcuni di questi sono raccomandati dal Ministero dell'Istruzione.
    Le tecnologie sono state approvate anche in Europa e USA.

    A differenza di molti prodotti (additivi) in commercio la nostra societa' e' totalmente trasparente.
    I nostri specialisti tecnici hanno un nome e un cognome, le tecnoloie si possono leggere in vari manuali (purtroppo solo in lingua inglese oppure russa) e abbiamo fatto molteplici test sulle macchine tribologiche, analisi chimiche, test sui motori su stand e test su strada con apparechhiature professionali che danno in uscita un'analisi precisa di determinati parametri da noi scelti.

    I nostri prodotti hanno passato tutta la certificazione necessaria ed abbiamo anche il certificato di qualita' internazionale ISO 9001:2011.

    La nostra societa' lavora proncipalmente con il mercato industriale ed il settore B2B, ma da qualche anno stiamo lavorando anche come settore B2C, ovvero vendite di additivi al singolo.
    nel 2017 abbiamo avviato una partnership in italia, e da quest'hanno lavoriamo e sviluppiamo con ottimi riscontri il mercato italiano.

    Saremo lieti di rispondere ad ogni vostra domanda riguardo i nostri prodotti e periodicamente scriveremo informazioni su come funziona Valena-SV e condivideremo test e feedback di societa' e automobilisti.
    Ultima modifica di Valena-sv; 04-08-2017 alle 12:37

  3. #3
    Principiante
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    37
    Auto
    Audi A5

    Re: Additivi Valena-SV

    In questa discussione c'erano anche alcuni video che sono stati perduti, oggi posto questo:

  4. #4
    Millennium Member
    Data Registrazione
    Apr 2002
    Località
    Forlì
    Età
    44
    Messaggi
    1,890

    Re: Additivi Valena-SV

    Citazione Originariamente Scritto da Valena-sv Visualizza Messaggio
    In questa discussione c'erano anche alcuni video che sono stati perduti, oggi posto questo:
    La cosa che posso affermare è questa:
    1- Gli oli moderni non possoo più contenere molecole antiattrito classiche, come Molibdeno, Fosforo, Grafite, etc etc
    2- Mantengono il film lubrificante solo a mezzo della viscosità.
    3- In commercio vi sono molteplici additivi, di cui, alcuni - non è chiaro se intasano i filtri o lasiano acido cloridrico ad
    alte temperature.

    Mi prometto di visionare con calma il video.

  5. #5
    Principiante
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    37
    Auto
    Audi A5

    Re: Additivi Valena-SV

    Citazione Originariamente Scritto da poker333 Visualizza Messaggio
    La cosa che posso affermare è questa:
    1- Gli oli moderni non possoo più contenere molecole antiattrito classiche, come Molibdeno, Fosforo, Grafite, etc etc
    2- Mantengono il film lubrificante solo a mezzo della viscosità.
    3- In commercio vi sono molteplici additivi, di cui, alcuni - non è chiaro se intasano i filtri o lasiano acido cloridrico ad
    alte temperature.

    Mi prometto di visionare con calma il video.
    Buonasera Poker333, grazie per aver scritto!
    per quanto riguarda le vostre conclusioni riguardo gli additivi in generale:

    1 - Gli olii moderni in genere non contengono i tipi di additivi da voi citati per molti motivi, tra cui:
    Non sono solubili nell'olio ed hanno frazione solida, il tutto puo' portare all'intasamento dei filtri, alla formazione di piccole particelle che possono lacerare le pareti meccaniche durante il processo di lubrificazione ( per esempio la pellicola di grafite essendo solida si usura nel corso del tempo, e alcune particelle si staccano provocando tramite "striscio" usura graffiando alcune determinate zone dei meccanismi). il molidbeno invece non e' portato per il lavoro ad alte temperature, superate le temperature di 500-600 gradi si trasforma in triossido di molibdeno (https://it.wikipedia.org/wiki/Triossido_di_molibdeno) e come scritto anche su wikipedia "si presenta come un solido giallastro-verde inodore. È un composto irritante, nocivo", bisogna tener conto del fatto che nelle zone di contatto tra i meccanismi le temperature possono arrivare a 1000 gradi (in piccolissime zone), quindi il molibdeno e' sconsigliato per uso in motori. Altri additivi hanno una pellicola troppo grande, e questo porta porta ad un cambiamento della geometria di determinati meccanismi e il tutto puo' portare ad un funzionamento non corretto di determinati elementi.
    Questi sono solo alcuni dei motivi per i quali determinati tipi di additivi non vengono usati, e come esattamente dite voi, non adatti agli olii motore.

    2 - Riguardo questa affermazione bisogna vedere individualmente ogni tipo di additivo singolarmente, perche' ci sono vari meccanismi di lavoro senza determinate regole precise in tutti i casi.

    3 - Dite assolutamente cose fondate. Molti produttori amano scrivere "Know how" e non descrivono i maniera dovuta il meccanismo dei prodotti, chi sono gli scienziati che stanno dietro, non fanno vedere vari test del prodotto e bisogna credere sulle parole, dove si produce il tutto ecc...
    Purtroppo in questo caso ogni societa' e' libera di fare quello che vuole, invece ci sono altre che vogliono avere rapporti diretti con i clienti.
    Ma questo discorso vale anche per molti altri prodotti, non solo gli additivi.

  6. #6
    Principiante
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    37
    Auto
    Audi A5

    Re: Additivi Valena-SV

    Per quanto riguarda invece il nostro additivo Valena-SV.
    E' un additivo a base di RAME, e non e' in polvere ma bensi' il tutto funziona a livello molecolare, quindi parliamo di un additivo completamente solubile nell'olio e che non intasa i filtri.
    Durante il processo di attrito si viene a formare una pellicola di rame di 1-2 micron, non solida (morbida), e grazie alla scoperta scientifica del nostro Accademico Dmitriy Garkunov (trasferimeto selettivo di materia) la pellicola ha la dote di rigenerarsi nelle zone di contatto!
    Dmitriy Garkunov ha fatto un'altra scoperta scientifica (usura da idrogeno) e i nostri additivi proteggono da questo tipo di usura.

    La nostra pellicola di rame e' porosa, e questo permette di trattenere le particelle di olio all'interno e durante l'accensione del motore con l'effetto "spugna" vengono spremute queste particelle che permettono ai meccanismi di non girare a secco, mentre il lubrificante non e' ancora arrivato nella zona dovuta. L'attrito secco provoca una forte usura dei meccanismi.
    La pellicola di rame la puo' formare esclusivamente l'attrito, quindi si forma solo nelle zone di contatto senza ricoprire le zone che non ne hanno bisogno.

    Oltre a tutto, il rame e' un forte termoconduttore, e scarica molto bene la temperatura nei nodi d'attrito. Minore e' la temperatura, minore e l'attrito (si puo' anche provare banalmente strofinando le mani a vedere questo effetto). Molti test tribologici hanno dimostrato che abbiamo abbassato la temperatura nelle zone di contatto rispetto ad olii non additivati con Valena-
    SV.

    Tutti i principi di lavoro sono scientificamente provati. Inoltre la nostra societa' coopera con 5 Universita' tecniche statali tra le migliori in Russia.

    POKER333
    ho dimenticato di fare una domanda.
    cosa intendete quando dite olii moderni?
    Ultima modifica di Valena-sv; 10-08-2017 alle 22:14

  7. #7
    Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Roma
    Messaggi
    1
    Auto
    Opel Corsa

    Re: Additivi Valena-SV

    Buongiorno, avevo scritto precedentemente un feedback riguardo l'additivo sulla mia Opel. nel frattempo ho aggiunto valena nella fiat di mia moglie.
    andiamo per ordine.
    1) Opel Corsa 4 serie 2011. Da qualche tempo ho avuto dei problemi con il consumo di olio e ho deciso di provare questo nuovo prodotto, e non mi aspettavo chissa' quali risultati.
    Dopo l'uso del prodotto la macchina si guidava in maniera piu' fluida, ma mi interessava sopratutto il consumo di olio. dopo aver percorso circa 10000km non ho aggiunto niente, metre prima consumavo minimo 1 litro ogni 7-8000km.
    riguardo il consumo carburante non riesco a valutare, quindi non dico niente a proposito.
    risultato: macchina piu' silenziosa, fluida e che non consuma olio come prima.

    2) fiat punto 2012. dopo i risultati ricevuti sull'opel ho deciso di additivare anche la macchina di mia moglie. stessi riscontri per quanto riguarda i rumori e la dinamica, problemi di consumo olio non ne aveva, ma ho riscontrato una diminuzione del consumo carburante tra il 5 e il 10 % in condizioni urbane.

    Sono soddisfatto del prodotto e lo continuero' ad utilizzare sulle mie auto.
    Ultima modifica di Attiliospineda; 17-08-2017 alle 16:28

  8. #8
    Millennium Member
    Data Registrazione
    Apr 2002
    Località
    Forlì
    Età
    44
    Messaggi
    1,890

    Re: Additivi Valena-SV

    POKER333
    ho dimenticato di fare una domanda.
    cosa intendete quando dite olii moderni?
    Rispondo: Dalla entrata in vigore delle speciche A2/B2, le case produttrici di oli lubrificanti hanno dovuto limitare in parti/milione le particelle di materia antiattrito ed EP, causa norme antiquinamento e compatibilità con sistemi post-trattamento, così come il contnuto di ceneri (residui di lavorazione). Rimangono, quindi - le sole compomenti base dell'olio a formare un film resistente al talgio meccanico; basi ESTERE e PAO.

    Per paradosso, un olio per autovetture Racing detiene specifiche ormai obsolete, percui può contenere additivi come il classico Molibdeno, grafite, Fostoro, Zinco. e detenere ancora indici di viscosità alti come W50/60.

    Mi chiedo, cosa usano in F1 come base lubrificante quando ormai hanno oli 10W30, e limite di consumo di 0,6 litri al netto dei 100km.??

    Immagino che, questo Valena, contenga particelle alla 10-9 di rame convenuto con cloroparaffine stabilizzate, così la formula si aggrega nel punto più caldo e poroso.

    Probabilmente, le moderne leghe al Molibdeno e super-acciai aeronautici con brevetto scaduto, hanno consentito agli oli di lasicare le molecole antiattrito ed EP.



    Discorso lungo e complesso..vorrei coniscere il limite di carico di questo additivo Valena con frizionometro..?
    Poi, come si comporta con temperature a -30° ..come in Russia, quanto aumenta la sua viscosità cinematica..?

    Tante domande..

  9. #9
    Principiante
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    37
    Auto
    Audi A5

    Re: Additivi Valena-SV

    Poker333
    Per quanto riguarda gli olii che usano in F1 non vi sappiamo dare una risposta, pero' siamo in grado di rispondere ad altro.

    Il Valena-SV non contiene cloroparaffine, ed e' improbabile che Voi o qualunque utente del forum possa dire la formula del prodotto, senno' tutti potevano ripeterlo (e ci sono tantissime persone e societa' che lo vorrebbero fare). Bisogna essere tribologi premiati nel mondo (come ho citato un paio di post sopra) per fare prodotti di questo tipo.

    Per quanto riguarda il limite di carico del prodotto (se ho capito bene, intendiamo il coefficiente di attrito):
    http://www.google.com.pg/patents/DE202011003324U1?cl=de
    Questo il link del brevetto di uno dei nostri prodotti, e' stato registrato in Germania passando numerosi test (autori come vedete i nostri scienziati - Alexey Babel, Valentina Babel, Dmitrij Garkunov)
    se scorrete in basso, vedete delle tabelle, e nella tabella 3
    - dove c'e' scritto REIBUNGSKOEFFIZIENT (coefficiente d'attrito) arriva ad 0,03/0,04

  10. #10
    Principiante
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    37
    Auto
    Audi A5

    Re: Additivi Valena-SV

    Poker333 per quanto riguarda le domande riguardo la viscosita', temperature ecc. lascio qui il test di comparazione su stand.

    Societa' produttrice dello stand: http://www.exxotest.com/EN/accueil.html
    Produce apparecchiature di massima precisione di analisi dati

    Stand:
    http://www.exxotest.com/ppf/MT-MOTEU...I/000468E7.pdf (lingua inglese)
    http://www.exxotest.com/ppf/MT-MOTEU...I/0004A209.pdf (lingua francese)

    Olio usato: Total Quartz Ineo ECS 5w30


    ecco i risultati del test:














Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •