Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    Principiante
    Data Registrazione
    Oct 2017
    LocalitÓ
    arezzo
    EtÓ
    43
    Messaggi
    8
    Auto
    Peugeot 308 2008

    Radiatore e riscaldamento Peugeot 308 2008

    Ciao ragazzi, ho una Peugeot 308 del 2008, 130.000 km, 1.6 benzina, impianto GPL, da qualche giorno (me l'ha regalata mio suocero che ha cambiato auto) e mi trovo subito per le mani un bel problemino.
    Update: Qualche mese fa mio suocero ha avuto un'ebollizione della macchina in autostrada, dovuta al fatto che il meccanico si era dimenticato di rimettere il tappo del radiatore (lasciato li accanto e per fortuna ancora li). Successivamente hanno sostituito le guarnizioni della testa, non so se sia per quello successo in autostrada o meno.

    Allora, due giorni fa provo ad accendere il riscaldamento dell'auto e solo dopo circa 20km ottengo un'aria poco piu' che fresca, a volte tiepida.
    Decido allora di provare a pulire il circuito del radiatore: Svuoto tutto il circuito e faccio passare dentro acqua con il tubo di gomma del giardino.... poi riempio, faccio girare il motore un po'.... poi rinizio da capo per due o tre volte...
    Ho cercato il liquido apposito per la pulizia ma, non essendo riuscito a trovarlo, mi sono limitato all'acqua...

    Cmq.... fatto tutto, svuoto tutto il circuito nuovamente, aggancio nuovamente i due tubi di gomma al radiatore e riempio la vaschetta con liquido antigelo....

    Faccio andare il motore, tenedo la vaschetta aperta fin quando non vedo spurgare un bel po' d'aria... poi chiudo...
    La lancetta della temperature mi va anche adesso esattamente a 90 gradi senza piu' muoversi, come faceva prima del lavaggio, solo che il radiatore, anche dopo 20 minuti di macchina accesa e varie sgassate, resta freddo... stessa cosa per il tubo di uscita in basso, freddo. Mentre il tubo in alto diventa rovente....
    Il libvello della vaschetta inizia pericolosamente ad alzarsi fin quasi a riempirla completamente e se provo a farla sfiatare mi butta fuori acqua rovente. Ma il radiatore continua a restare freddo ed il tubo sotto pure...
    L'acqua sembra comunque rientrare nella vaschetta dal tubicino in alto, ma non so se sia la pompa, in pratica proviene sempre dalla parte alta del radiatore ma dal lato opposto alla bocchetta di gomma...
    Che potrebbe essere?

    Domani mattina provero' a cercare le varie valvole di sfogo dell'aria per trovare altre eventuali bolle... ma se fosse questo, potrei aver danneggiato il motore? La lancetta non si e' mai spostata da 90 gradi ma non vorrei che il sensore sia posizionato in un punto in cuin non riesca veramente a percepire la temeperatura del motore, in quanto il radiatore resta freddo..

    Potete aiutarmi per favore?

    Edit: Ho cercato ovunque gli sfiati per eventuale aria nel radiatore ma, probabilmente per la mia scarsa conoscenza del tutto, non sono riuscito proprio a capire quali possano essere. Anche sul web ho difficolta' a trovare qualcosa a riguardo... Sapreste indicarmeli o, al piu', mandarmi un colegamento dove poter trovare la descrizione del circuito di raffreddamento? Grazie ancora.
    Ultima modifica di SteveRogers; 01-11-2017 alle 12:36 Motivo: Aggiunta evento anomalo

  2. #2
    Pilota di Formula 1
    Data Registrazione
    Apr 2004
    LocalitÓ
    Via Lattea
    Messaggi
    10,320
    Auto
    .JTD '03 - 483000 km

    Re: Radiatore e riscaldamento Peugeot 2008

    Quando si chiedono informazioni, sarebbe bene dire oltre a marca e modello dell'auto anche il tipo di motore che monta e quanti km ha fatto, cmq smonta il termostato e controlla che funzioni, anzi secondo quanti km ha fatto sarebbe meglio cambiarlo a prescindere ...

  3. #3
    Principiante
    Data Registrazione
    Oct 2017
    LocalitÓ
    arezzo
    EtÓ
    43
    Messaggi
    8
    Auto
    Peugeot 308 2008

    Re: Radiatore e riscaldamento Peugeot 2008

    Citazione Originariamente Scritto da Roberto Carta Visualizza Messaggio
    Quando si chiedono informazioni, sarebbe bene dire oltre a marca e modello dell'auto anche il tipo di motore che monta e quanti km ha fatto, cmq smonta il termostato e controlla che funzioni, anzi secondo quanti km ha fatto sarebbe meglio cambiarlo a prescindere ...
    Hai perfettamente ragione, non ci ho proprio pensato... edito la domanda...
    Cmq, domani mattina la porto in officina, mi chiedo solo se sara' pericoloso muovere la macchina per arrivarci, che ne pensi? Grazie

  4. #4
    bastard inside L'avatar di Mr.GTI
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Casa di Riposo
    EtÓ
    91
    Messaggi
    2,615
    Auto
    prisma 4wd 2.0T
    Moto
    F4 oro

    Re: Radiatore e riscaldamento Peugeot 2008

    Controlla la valvola termostatica.
    Microcar e i Bimbominkia killer

    "Sprint Filter in poliestere che Ŕ il milliore a mio preavviso... "


    "Originariamente Scritto da golia bianca:
    Il vantaggio Ŕ per i bimbiminkia che esultano con le loro potentissime punto 55 filippino Edition che sfiammano come una GT-R da 650cv.....
    +2000 punti al raduno "macelleria equina da Piero il Bruto"
    +3000 respect points tra le fila della cosca tuningara"

  5. #5
    Principiante
    Data Registrazione
    Oct 2017
    LocalitÓ
    arezzo
    EtÓ
    43
    Messaggi
    8
    Auto
    Peugeot 308 2008

    Re: Radiatore e riscaldamento Peugeot 2008

    Citazione Originariamente Scritto da Mr.GTI Visualizza Messaggio
    Controlla la valvola termostatica.
    Grazie Mr.GTI, stessa risposta da due utenti. Domani mattina vado in officina, nel pomeriggio spero di potervi far sapere. Grazie ancora.

  6. #6
    Principiante
    Data Registrazione
    Oct 2017
    LocalitÓ
    arezzo
    EtÓ
    43
    Messaggi
    8
    Auto
    Peugeot 308 2008

    Re: Radiatore e riscaldamento Peugeot 2008

    Update; In officina mi hanno cambiato la valvola termostatica (nel caso della peugeot 308 benzina e' una vera e propria scatoletta di plastica con all'interno la valvola) ed il radiatore adesso inizia a scaldarsi molto prima ma il riscaldamento non ha voluto sentire ragioni, aria quasi gelida. Comunque il radiatore dopo circa 15 minuti di minimo diventa tiepido, cosi' come il tubo di uscita in basso.
    In compenso mi hanno cambiato anche la cinghia dei servizi, adesso da quella parte viene pure un rumore anomalo; Il meccanico dice che e' un cuscinetto ma a me sembra piu' un pezzetto di qualcosa che gira libero dentro e sbatte di qua e di la ad intervalli irregolari.

    Adesso che dovrei aver allontanato il pericolo del surriscaldamento della testa e che l'acqua probabilmente gira come deve avrei pensato di sfruttare l'appuntamento preso alla Peugeot Ufficiale per l'8 Novembre. Non credo che sara' una piacevole esperienza (dal lato economico) ma devo anche capire come mai la macchina puzza di plastica bruciata (dalla parte bassa del motore, con tanto di fumo) e da dove perde olio
    E' vero che a caval donato non si guarda in bocca ma qui mi sa che mi hanno rifilato un cavallo mezzo zoppo ahahahah
    Ultima modifica di SteveRogers; 01-11-2017 alle 12:32

  7. #7
    Capo Officina L'avatar di pigro
    Data Registrazione
    Sep 2015
    EtÓ
    35
    Messaggi
    271
    Auto
    balilla

    Re: Radiatore e riscaldamento Peugeot 2008

    Comunque, mai lasciar scaldare il motore senza il tappo del radiatore,
    altrimenti le bolle d'aria si espandono e poi butta fuori acqua....
    Altra cosa importantissima e' lo spurgo dell' aria quando si cambia il liquido.
    dal lato riscaldamento abitacolo, bisogna capire se e' un problema del radiatorino,
    oppure di deviatori del flusso d'aria, cioe' dei comandi.

    -- aggiunto --

    immagino che essendo gpl i tubi del radiatore sono stati pasticciati...
    Ultima modifica di pigro; 01-11-2017 alle 15:43
    In quel paese dove tolgono la sanitÓ ai cittadini per finanziare l'invasione.

  8. #8
    Principiante
    Data Registrazione
    Oct 2017
    LocalitÓ
    arezzo
    EtÓ
    43
    Messaggi
    8
    Auto
    Peugeot 308 2008

    Re: Radiatore e riscaldamento Peugeot 2008

    Citazione Originariamente Scritto da pigro Visualizza Messaggio
    Comunque, mai lasciar scaldare il motore senza il tappo del radiatore,
    altrimenti le bolle d'aria si espandono e poi butta fuori acqua....
    Altra cosa importantissima e' lo spurgo dell' aria quando si cambia il liquido.
    dal lato riscaldamento abitacolo, bisogna capire se e' un problema del radiatorino,
    oppure di deviatori del flusso d'aria, cioe' dei comandi.
    Si, ieri ho avuto modo di capire dove si trova la valvola di sfiato del circuito: esattamente sul pezzo di plastica che contiene la valvola termostatica, si tratta di una vite con doppia filettatura, appena esce la prima filettatura inizia a sfiatare ma grazie alla seconda filettatura piu' in basso resta attaccata al pezzo (immagino sia anche per sicurezza).

    Proprio adesso sto guardando se qualche fusibile e' collegato in qualche modo al sistema di riscaldamento, non saprei. Ho trovato questo video dove accedono ad un radiatorino di una 406 (niente per la 308) ma se e' anche solamente simile e' veramente un lavoro impensabile per me: https://www.youtube.com/watch?v=CbRZS0YKyd8

    Inoltre ho trovato due ottimi video su come effettuare perfettamente prima un lavaggio del circuito in maniera perfetta, poi una lavaggio proprio del radiatorino del riscaldamento:

    Circuito intero: https://www.youtube.com/watch?v=s--5ft5YiHg

    Radiatorino del riscaldamento: https://www.youtube.com/watch?v=M9SIafVsqyc

    Dico la verita', avrei una voglia matta di provare ma per prima cosa forse meglio sentire prima il preventivo peugeot e punto secondo la mia cavolo di macchina ha il termostato inserito nel pezzo di plastica, non posso toglierlo per rendere libero il circuito e pulire bene tutto anche a freddo...

    dal lato riscaldamento abitacolo, bisogna capire se e' un problema del radiatorino,
    oppure di deviatori del flusso d'aria, cioe' dei comandi.
    Anche se non e' una conferma, spostando l'aria da fredda a calda qualcosa si sente: il flusso d'aria si affievolisce e passa da ghiacciata a fresca/semi-tiepida.
    Accendendo l'aria condizionata, ma impostando l'aria su calda, l'aria viene congelata.
    Ultima modifica di SteveRogers; 01-11-2017 alle 15:58

  9. #9
    Principiante
    Data Registrazione
    Oct 2017
    LocalitÓ
    arezzo
    EtÓ
    43
    Messaggi
    8
    Auto
    Peugeot 308 2008

    Re: Radiatore e riscaldamento Peugeot 2008

    immagino che essendo gpl i tubi del radiatore sono stati pasticciati...
    Spiegati meglio, il GPL e' molto invadente ma non mi sembra che il grosso sia vicino ai tubi del radiatore... cmq scusate tra poco ti posto una foto cosi' mi direte voi.... onestamente non ho idea di come fosse prima del GPL...

  10. #10
    Capo Officina L'avatar di pigro
    Data Registrazione
    Sep 2015
    EtÓ
    35
    Messaggi
    271
    Auto
    balilla

    Re: Radiatore e riscaldamento Peugeot 2008

    Dipende dal tipo di impianto, se quello classico con il "polmone" il calore per riscaldarlo viene dai tubi che vengono tagliati
    per deviare il flusso del liquido di raffreddamento.
    Per lo spurgo esistono anche altri tappi, sicuramente sui tubi che entrano nel radiatorino e sopra il radiatore centrale.
    ma per capire meglio bisognerebbe controllare il service manual.
    In quel paese dove tolgono la sanitÓ ai cittadini per finanziare l'invasione.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •