Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Capo Officina
    Data Registrazione
    Nov 2003
    Località
    Corsia di Sorpasso
    Età
    35
    Messaggi
    385
    Auto
    TTS MY2015

    Corretta pressione in estate/inverno

    Ciao a tutti, ce un quesito che mi assilla da un po di tempo.
    Tutti i produttori di pneumatici dicono di gonfiare le gomme invernali un po di piu del normale, a causa della differenza di temperatura tra garage/box e l'esterno. Ovvero presumono che chi mette le gomme invernali, tiene l'auto nel box, mentre d'estate il box non lo usa piu perche vuole fargli avere una bella tintarella per superare la prova costume. Mi spiego meglio... Ho fatto un semplice calcolo per capire quanto gonfiare di piu le gomme in inverno, sulla base degli esempi sui siti dei produttori, e il risultato è 0,1bar ogni 1°. Quindi ipotizziamo che la pressione standard a cui devo gonfiare le gomme è di 2bar, nel box d'inverno, ci sono 15°, fuori fa 0°, gonfio a 2+0,15=2,15bar. D'estate nello stesso box fanno 20° mentre fuori fanno 35°. In questo caso dovrei gonfiare a 2-0,15=1,85bar, o mi sbaglio? Perche questo non lo dicono da nessuna parte. Non capisco perche non scrivono "d'inverno le gomme vanno gonfiate di piu" (sia estive che invernali), invece di "le gomme invernali vanno gonfiate di piu". è questione di temperature o di come sono fatte le gomme??? Inoltre, si sa che il gonfiaggio deve essere fatto a "freddo". Ma cosa si intende per "freddo" di preciso??? Perche il mio "freddo" d'estate sara di 20° dato che me le gonfio da solo nel box, mentre quello del mio vicino che tiene la macchina fuori sara anche di 50° dopo che si è fatto 100m x andare al benzinaio a gonfiare.
    Illuminatemi voi
    Ultima modifica di Hellraiser83; 04-03-2019 alle 21:33

  2. #2
    Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    Benevento
    Messaggi
    6
    Auto
    Audi A4 2.0Tdi

    Re: Corretta pressione in estate/inverno

    Ciao, io non sono un tecnico però posso testimoniare che il mio gommista "Mastro Michelin", sulla mia audi A4 avant 2.0tdi, mi assicura che le pressioni indicate dalla casa madre sono per un uso del veicolo "regolare" e nel rispetto dei limiti di velocità. Quando ho montato le Pilot Sport 4, lo stesso mi ha garantito che per lunghe percorrenze e a velocità elevate (superiori ai 170/180 km/h per molti km) in estate, le gomme dovevano avere una pressione leggermente più alta; esempio invece di 2.4, 2.5 atmosfere

  3. #3
    Capo Officina
    Data Registrazione
    Nov 2003
    Località
    Corsia di Sorpasso
    Età
    35
    Messaggi
    385
    Auto
    TTS MY2015

    Re: Corretta pressione in estate/inverno

    Citazione Originariamente Scritto da antonbolo Visualizza Messaggio
    Ciao, io non sono un tecnico però posso testimoniare che il mio gommista "Mastro Michelin", sulla mia audi A4 avant 2.0tdi, mi assicura che le pressioni indicate dalla casa madre sono per un uso del veicolo "regolare" e nel rispetto dei limiti di velocità. Quando ho montato le Pilot Sport 4, lo stesso mi ha garantito che per lunghe percorrenze e a velocità elevate (superiori ai 170/180 km/h per molti km) in estate, le gomme dovevano avere una pressione leggermente più alta; esempio invece di 2.4, 2.5 atmosfere
    Non è quello che ho chiesto ma è un altro argomento che si potrebbe affrontare gia che ci siamo. Aspettiamo un vero esperto...

  4. #4
    troublemaker stage 5 L'avatar di VRC
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Cesena
    Età
    37
    Messaggi
    5,756
    Auto
    Ferro Svedese
    Moto
    XL125R WIP

    Re: Corretta pressione in estate/inverno

    Il problema non sussiste, non è legato al parcheggiare l'auto nel box, ma semmai al diverso comportamento su strada.

    La differenza non è tra gomme invernali o estive, ma tra estarw ed inverno.

    Se fai 100km in pieno luglio con l'asfalto a 50°e 35° ambientali o a gennaio con l'asfalto sotto zero e l'aria praticamente sempre sotto i 10°, le gomme si scaldano meno, quindi la loro pressione aumenta meno.

    Detta terra terra:
    Se ad auto ferma da un tot metti le gomme a 2bar, in estate dopo tot km saranno magari a 2.15/2.2, in inverno la pressione praticamente non cambierà, perché l'ambiente le raffredda in modo maggiore.

    Tutto qua.

    Ad ogni modo, più che per la stagione, la pressione va adeguata a strade e carico.
    Se vai in montagna con le gomme a pressione consigliata dalla casa e tiri un po', ti si mangiano le spalle.
    Se invece viaggi su strade dissestate e tieni la pressione più alta, il confort muore male.
    Se fai un viaggio autostradale scarico puoi tenerle a pressione consigliata, se sei carico è bene alzare la pressione (il carico fa scaldare le gomme sgonfie e può danneggiarle).

    Ad ogni modo, nel 99% dei casi, si tratta di pippe mentali.

    Io la pressione la regolo come mi trovo meglio (di solito qualcosa più del consigliato dato che le curve sono la parte divertente tra due rette), se poi sono in viaggio estivo con auto carica e roulotte al seguito le tengo al massimo stampigliato sulla gomma.

    Inviato dal mio FatPhone connesso tramite rete da pesca utilizzando speranze malriposte.

  5. #5
    Capo Officina
    Data Registrazione
    Nov 2003
    Località
    Corsia di Sorpasso
    Età
    35
    Messaggi
    385
    Auto
    TTS MY2015

    Re: Corretta pressione in estate/inverno

    Citazione Originariamente Scritto da VRC Visualizza Messaggio
    Il problema non sussiste, non è legato al parcheggiare l'auto nel box, ma semmai al diverso comportamento su strada.

    La differenza non è tra gomme invernali o estive, ma tra estarw ed inverno.

    Se fai 100km in pieno luglio con l'asfalto a 50°e 35° ambientali o a gennaio con l'asfalto sotto zero e l'aria praticamente sempre sotto i 10°, le gomme si scaldano meno, quindi la loro pressione aumenta meno.

    Detta terra terra:
    Se ad auto ferma da un tot metti le gomme a 2bar, in estate dopo tot km saranno magari a 2.15/2.2, in inverno la pressione praticamente non cambierà, perché l'ambiente le raffredda in modo maggiore.

    Tutto qua.

    Ad ogni modo, più che per la stagione, la pressione va adeguata a strade e carico.
    Se vai in montagna con le gomme a pressione consigliata dalla casa e tiri un po', ti si mangiano le spalle.
    Se invece viaggi su strade dissestate e tieni la pressione più alta, il confort muore male.
    Se fai un viaggio autostradale scarico puoi tenerle a pressione consigliata, se sei carico è bene alzare la pressione (il carico fa scaldare le gomme sgonfie e può danneggiarle).

    Ad ogni modo, nel 99% dei casi, si tratta di pippe mentali.

    Io la pressione la regolo come mi trovo meglio (di solito qualcosa più del consigliato dato che le curve sono la parte divertente tra due rette), se poi sono in viaggio estivo con auto carica e roulotte al seguito le tengo al massimo stampigliato sulla gomma.

    Inviato dal mio FatPhone connesso tramite rete da pesca utilizzando speranze malriposte.
    per ora lasciamo stare condizioni di guida e carico e prendiamo in considerazione solo la temperatura che secondo me è la base.
    hai confermato quello che pensavo, ovvero:
    pressione consigliata + variazione di pressione dovuta alla temperatura = pressione ottimale DI MARCIA
    che ad esempio in estate potrebbe essere 2 + 0,15 = 2,15
    in inverno sara 2 e basta. per portarla a 2,15 i produttori di gomme consigliano appunto di gonfiare un po di piu, per compensare manualmente quella variazione che in estate è automatica.
    e fin qua ci siamo.
    ma, come ho gia detto prima, ci deve essere una differenza tra gonfiare una gomma nel box a 20° e una che sta sotto il sole a 40°. l'ideale sarebbe sapere la pressione ottimale di marcia, misurarla/aggiustarla al volo a caldo, e vedere poi a freddo di quanto è
    diminuita.

    tu dici che sono pippe mentali, ok lo sono, ma a questo punto lo è anche l'aumentare/dimunire di 0,1 ogni volta che si va in montagna, autostrada, sterrato. che senso ha sbattersi a regolare 0,1 se poi abbiamo sgarato di 0,3 perche abbiamo ignorato il fattore temperatura???

    inoltre, saranno anche pippe mentali per un comune mortale, ma per un patito di auto è anche un hobby. ci sbattiamo per trovare l'olio ideale, le gomme ideali, i filtri ideali, perche non farlo anche con la pressione ideale? ;-)

  6. #6
    troublemaker stage 5 L'avatar di VRC
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Cesena
    Età
    37
    Messaggi
    5,756
    Auto
    Ferro Svedese
    Moto
    XL125R WIP

    Re: Corretta pressione in estate/inverno

    Ti ho detto come faccio io,dopo un ventennio di patente.
    La maggioranza della gente se ne frega, e comunque sta in strada.

    Per abitudine tengo la pressione alta, sulla mia auto a memoria consigliano 2.2/1.8 scarica 2.4/2.4 carica.
    Io tengo 2.4/2.2 sempre.
    Circa.
    Questo dopo alcune prove, non mi piace il comportamento con pressioni consigliate, perché è troppo morbida, sottosterza e se arrivi rapido in curva i decelerazione non allarga leggermente col posteriore come piace a me.

    Varie prove, pressione "personale" trovata.

    Le questioni legate a temperature, carico eccetera lasciano il tempo che trovano.
    Fai delle prove per la guida da scarico e decidi come ti trovi bene, tenendo conto che aumentando la pressione oltre un tot (che varia da gomma a gomma,a seconda della carcassa) sul bagnato perdi grip in modo esponenziale.
    Per la marcia veloce o a pieno carico,meglio lasciar perdere il piacere di guida e attenersi alle pressioni consigliate e alla vista.
    Se nel mio caso, per esempio, vedo che il posteriore sotto carico (e ce n'è,perche se aggancio la roulotte ho 50kg sul gancio, oltre ai ~30 di telaio gancio e bombola GPL, tutto a sbalzo o quasi avendo una berlina) spancia anche a 2.4, aumento entro i limiti indicati sulla gomma.
    E poi devo ricordarmene quando, raggiunto il campeggio,sgancio la roulotte e scarico...la pressione per i giretti partendo scarico dal campeggio, in vacanza, non la cambio.
    Se piove vado piano, per compensare il grip ridotto.

    Non ci vedo un granché di difficile.

    Inviato dal mio FatPhone connesso tramite rete da pesca utilizzando speranze malriposte.

  7. #7
    133,6 cv litro ..... L'avatar di Peppe.83
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Roma - Milano
    Età
    36
    Messaggi
    73,541
    Auto
    Opel Meriva 1.4 16V
    Moto
    DDFactory-BM4-FZ6S2F

    Re: Corretta pressione in estate/inverno

    Citazione Originariamente Scritto da antonbolo Visualizza Messaggio
    Ciao, io non sono un tecnico però posso testimoniare che il mio gommista "Mastro Michelin", sulla mia audi A4 avant 2.0tdi, mi assicura che le pressioni indicate dalla casa madre sono per un uso del veicolo "regolare" e nel rispetto dei limiti di velocità. Quando ho montato le Pilot Sport 4, lo stesso mi ha garantito che per lunghe percorrenze e a velocità elevate (superiori ai 170/180 km/h per molti km) in estate, le gomme dovevano avere una pressione leggermente più alta; esempio invece di 2.4, 2.5 atmosfere
    se con delle stradali parti già da una pressione più alta, in estate,e facendo lunghe tratte a 170/180 .........devi rimisurarle appena ti fermi per vedere a quanti bar sei arrivato ........secondo me ben sopra i 3 ....
    Grande Punto Abarth - Rosso Velocità Extraserie Best Lap : Monza 2:32 Franciacorta 1:34 Arce 1:04
    "C'è gusto a umiliare, con una modesta utilitaria, vetture di classe e prezzo superiori". Sapete cos'è una lepre? un coniglio Abarth"
    http://www.youtube.com/user/Giudipeppe83?feature=mhee

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •