Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Principiante
    Data Registrazione
    Feb 2019
    LocalitÓ
    bologna
    Messaggi
    5
    Auto
    Audi TT

    Elaborare Audi 1.8 Turbo - prima serie

    Ciao, buonasera, avete dei consigli sull'elaborazione di un'Audi TT 1.8 turbo benzina 180cv? Consigli di ogni genere, dalla rettifica del motore (cha ha i suoi 160.000 km ed Ŕ stato fermo per dieci anni) alla semplice riduzione del peso. Se a qualcuno va di discuterene sto cercando come elaborarla nel miglior modo possibile, senza buttare soldi.
    Nel tempo intendo fare le cose per bene, quindi cerco consigli e idee!
    Ps. Per riprogrammare la centralina mi rivolgerˇ ad un amico)
    Grazie a tutti!
    Ultima modifica di ALEXX175; 12-03-2019 alle 21:20

  2. #2
    Principiante L'avatar di kurai
    Data Registrazione
    Mar 2019
    LocalitÓ
    Nord Italia
    EtÓ
    38
    Messaggi
    32
    Auto
    Clio

    Re: Elaborare Audi 1.8 Turbo - prima serie

    Ciao Alex,
    Le potenzialita' per una bella discussione interessante ci sono sicuramente.

    Vediamo anzitutto di chiarire alcuni punti per poter iniziare col piede giusto nella direzione giusta.
    Per certi versi fan quasi piu' male questi 10 anni fermo che non i km in se che non sono neanche poi un esagerazione.
    Comunque sia anzitutto per poterti dare qualche parere servirebbe capire che tipo di utilizzo vorresti fare di questa auto, se puoi essere relativamente autonomo sui lavori in oggetto oppure se ti affideresti completamente a un preparatore.
    Detto questo, subito nota dolente cosi' ci si toglie il dente.. budget?
    Dare una revisionatina cambiando le tenute in gomma e facendo un controllo dello stato del propulsore e' una cosa, fare un rebuild completo con rettifica del blocco, canne, albero pistoni nuovi ecc ha ovviamente un costo decisamente piu' consistente.
    Per la riduzione del peso anche qua dipende cosa intendi fare dell'auto, per alleggerire ci sono tantissime cose fattibili: ti posso fare alcuni esempi relativi alla clio a cui sto lavorando..
    -semplificazione impianto elettrico abitacolo levando le cose inutili e semplificando il cablaggio che corre per l'abitacolo. rimozione copertura cielo con tutti i vari ammenicoli, maniglie, plafoniera, cablaggi ecc.
    -rimozione completa catrame scocca (non mi riferisco all'antirombo sottoscocca ma alle varie placche di catrame sparse qua e la sulla scocca per attutire vibrazioni ecc)
    -rimozione pannello insonorizzante parafiamma (e' quel pannellone che sta tra il parafiamma e il cruscotto.. solitamente e' enorme e pesa un sacco)
    -rimozione vaschette e pompe liquido vetri
    -rimozione vari sistemi a carboni et simila
    -rimozione AC
    -rimozione idroguida e trasformazione a servoassistenza elettrica (rimuove il peso dell'impianto e riduce il carico sul motore)
    queste sono alcune delle modifiche "gratis" che si possono fare a costo quasi zero e che permettono di risparmiare dei bei kg
    Poi risparmi di peso a costo variabile sono ovviamente dei cerchi leggeri, che vanno ad alleggerire le masse non sospese rotanti, scarico completo racing in acciaio bello sottile. e anche qui si tira giu' un bel peso e si stappa la sezione scarico in vista delle modifiche al motore. Ovviamente la lista e' bella lunga, questi sono alcuni esempi... quando ci dirai bene la direzione d'uso si potra' essere piu' mirati.

    Dai facci sapere bene l'uso voluto e poi vediamo un po', anche perche' c'e' anche il tasto assetto che e' molto importante..

  3. #3
    Principiante
    Data Registrazione
    Feb 2019
    LocalitÓ
    bologna
    Messaggi
    5
    Auto
    Audi TT

    Re: Elaborare Audi 1.8 Turbo - prima serie

    Ciao, ti ringrazio per l'interessamento!
    Sto pianificando i lavori per un'auto per un uso da pista. Punto a partecipare a competizioni come il "Time Attack" o comunque sia a discipline di velocitÓ in circuito.
    Cercher˛ di essere pi¨ uotonomo possibile in tutti i lavori; preferisco impiegare pi¨ tempo materiale e di studio ma fare le cose per conto mio, a meno che non ci sia un evidente limite che non posso superare, in questo caso mi affider˛ ad un preparatore di fiducia.
    Non so dirti un budget preciso perchŔ ho intenzione di spendere i soldi necessari affinchŔ il progetto sia completato al meglio, ho in mente un approccio costante nel tempo quindi il budget Ŕ molto variabile. Possiamo ipotizzare almeno un 3-5mila per iniziare ma punto a tenere un approccio "fai da te".
    Con il discorso delle modifiche hai centrato il punto. Cerco di impostare il lavoro in modo da iniziare spendendo il meno possibile ma lavorando fisicamente sulla meccanica.
    Pensavo di revisionare il turbo, pulire il blocco e guardare in che stato sono cilindri, pistoni, valvole e compagnia. Alleggerire il pi¨ possibile. Sostituire vari sensori che potrebbero essere andati (debimetro, ..?) ecc.
    Per quanto riguarda la centralina mi sono informato parecchio negli anni ma sono ancora dell'idea che sia meglio pagare un professionista a lavori quasi ultimati per mettere a punto l'elettronica.


  4. #4
    Principiante L'avatar di kurai
    Data Registrazione
    Mar 2019
    LocalitÓ
    Nord Italia
    EtÓ
    38
    Messaggi
    32
    Auto
    Clio

    Re: Elaborare Audi 1.8 Turbo - prima serie

    Figurati, Ú questo il tipo di discussioni che trovo davvero interessanti.

    Benissimo, ora ho pi¨ chiaro quel che vuoi ottenere.
    Allora, un idea sui possibili alleggerimenti te l'ho data, non conosco bene la TT percui "adatta" ci˛ che ti dico a ci˛ che hai ecco..
    Gli esempi fatti sopra sono basati sull'esperienza del lavoro fatto sulla clio ma in linea di massima sono applicabili su qualsiasi auto.
    Ora al di lÓ degli alleggerimenti (in cui visto l'uso inserirei anche sedili leggeri e volante pi¨ consono) assolutamente serve un buon assetto che x girare in pista Ú essenziale. Io per me ho scelto AST, costa ma Ú una bomba.
    Per rimettere bene in forma le sospensioni ovviamente oltre agli ammortizzatori di cui parlavo sopra ti consiglio di smontare completamente avantreno e retrotreno di modo da poter pulire/ingrassare ove necessario e sopratutto controllare lo stato di usura di gommini, testine, boccole ecc. Gommini vecchi cambia direttamente con powerflex (viola se non vuoi esagerare o black per avere il massimo della rigidita').
    Altro componente ( se non ne Ú giÓ dotata.. non so se Ú la versione ta o altro) Ú un differenziale autobloccante o torsen. Io ho montato un torsen e la differenza di grip e trazione Ú pazzesca.
    Per quanto riguarda il motore.. dipende quanto vuoi tirarci fuori.. se vuoi solo rinfrescarlo e tirarci fuori qualche cavallo.. puoi controllare bronzine, verificare la compressione e le usure dei vari componenti intervenendo solo dove necessario.
    Diversamente se vuoi cavalli seri, conviene rifare per bene il blocco, smontandolo completamente, facendo misurare e rettificare canne, piani e sedi bronzine, si potrebbe fare una bella equilibratura dell albero/volano/frizione e andare poi a montare pistoni forgiati, bielle ad H e bulloneria arp sia su bielle che su testa.
    Questo ti darebbe una solida base per poter installare una turbina pi¨ grande ed evitare di sparare fuori una biella dal blocco hehe.
    Poi ci sarebbe il discorso testa da prendere in considerazione. se non vuoi farla lavorare a qualcuno dalla mano esperta potresti quantomeno ripulire i condotti dalle bave di fusione cercando di renderli belli uniformi.
    Bisogna considerare che un conto Ú l'uso stradale, un conto quello pista dove si Ú sempre al massimo e quindi tutti i componenti sono sempre sotto stress.
    Per quanto riguarda invece i sensori, se riesci a reperire il manuale di officina del tuo motore sei a cavallo. Ad esempio su quello che ho io del mio ci sono tutti i valori di tolleranza non solo delle parti meccaniche (e anche qui se hai comparatori, piani di riscontro prismi ecc puoi ben divertirti a verificare tutto) ma ci sono anche i valori di tolleranza dei sensori elettronici. questo ti permette spendendoci un po' di tempo di verificarne l'effettiva salute ed evitare quindi di spendere soldi per parti ancora buone.
    Per la mappa finale, conviene si che ti affidi a un professionista.

    Credo di averti lasciato un po' di informazioni generali, ora se vuoi approfondire qualcosa di specifico non hai che da intavolarlo.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •