Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 35
  1. #11
    troublemaker stage 5 L'avatar di VRC
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Cesena
    Età
    38
    Messaggi
    5,789
    Auto
    Ferro Svedese
    Moto
    XL125R WIP

    Re: GPL e Gasolio. Opportunità persa?

    Citazione Originariamente Scritto da roky Visualizza Messaggio
    se i mezzi pubblici fossero efficenti , puntuali e con passaggi molto ravvicinitati forse nelle grandi città sarebbero una valida alternativa ai mezzi privati ma , solo nei grandi centri urbani

    vorrei vedere uno che abita a 30 km dal posto di lavoro doversi svegliare 50 minuti prima e prendere magari 3 mezzi pubblici per arrivarire in orario

    riempire un'auto per andare al lavoro ? : "fattibile" solo se gli occupanti lavoro o nello stesso posto o a pochissima distanza uno dall' altro , quindi in che percentuale può si può avere una simile situazione ?
    Allora, 'spetta 'n attimo...
    Punto1, ma che senso ha lavorare a 30km da casa?
    Si parla di centri urbani (altrimenti i blocchi del traffico sono pressoché inesistenti).
    Ti trovi un lavoro vicino a casa, troppo difficile?
    Sinceramente non lo vedo difficile, in Trentino (abitavo in un piccolo paese) non ho mai lavorato a più di 15km, cioè nel centro urbano più vicino.
    Lavorare distante da casa è una scelta stupida, si fa solo perché la mobilità privata l'ha reso possibile, solo 35/40 anni fa era cosa per pochi.
    Non serve una scienza per comprendere che farsi magari due ore di auto al giorno, con tutto ciò che comporta a livello di perdita di ore di vita, rischi e costi economici, per lavorare 8 ore è una scelta stupida.
    Personalmente, da quando lavoro a 1km da casa mi è svoltata la vita.
    Ho scelto il posto in base alla distanza, certo mi è andata bene, ma non è cosa impossibile.

    2...se non ci sono trasporti pubblici decenti è perché si votano amministratori perché promettono di asfaltare le strade o farne altre piuttosto che fornire servizi decenti.

    3 car sharing...
    è molto più semplice di quanto sembri, a meno che uno non lavori in una malga dispersa in montagna o vattelapesca.
    Ogni giorno migliaia di auto fanno lo stesso percorso alla stessa ora perché la gente non si parla.

    Inviato dal mio VFD 510 utilizzando Tapatalk

  2. #12
    Millennium Member L'avatar di pigro
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Età
    37
    Messaggi
    1,225
    Auto
    balilla

    Re: GPL e Gasolio. Opportunità persa?

    Citazione Originariamente Scritto da VRC Visualizza Messaggio
    Niente di buffo e non è affatto un problema, non lo sarebbero nemmeno se fossero euro Zero.

    I mezzi dei servizi sono pochi e fanno un lavoro indispensabile.

    Le auto private sono una infinità e circolano in città solo ed esclusivamente per volontà dei proprietari, che potrebbero tranquillamente andare in autobus.

    E nemmeno le auto private sarebbero un problema,se viaggiassero piene.

    Inquinano di più 5 auto Euro 6 con un solo occupante o una Euro Zero con 5 persone a bordo?

    Inviato dal mio VFD 510 utilizzando Tapatalk
    Consideriamo che i camion di servizio delle ditte ecologiche hanno motori da almeno 2500cc
    e transitano alle ore 8 quando vanno a squola i pampini delle elementari.
    mentre invece i diesel moderni standard rientrano quasi tutti nel limite di 1600cc

    ma proviamo con una piccola moltiplicazione semplicissima sul pm10 :

    Euro 0 = 0.20 g/km (quando il sistema e' perfettamente regolato)
    Euro 5 = 0.02 g/km

    Dunque un auto euro 0 produce almeno lo stesso inquinamento di 10 auto euro 5
    con la differenza che l'euro 0 con il nuvolone nero puo' superare abbondantemente la quota prefissata.
    mentre invece l auto euro 5 intasa il FAP e funziona in modalita ridotta.


    Ultima modifica di pigro; 19-05-2019 alle 18:20
    In quel paese dove tolgono la sanità ai cittadini per finanziare l'invasione.

  3. #13
    troublemaker stage 5 L'avatar di VRC
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Cesena
    Età
    38
    Messaggi
    5,789
    Auto
    Ferro Svedese
    Moto
    XL125R WIP

    Re: GPL e Gasolio. Opportunità persa?

    Ehm...anche no.
    A parte che l'esempio era per esagerare (quante Euro zero vedi in giro?), le emissioni reali degli euro 4/5/6 sono ben più alte del dichiarato, nel mondo reale.

    Inviato dal mio VFD 510 utilizzando Tapatalk

  4. #14
    133,6 cv litro ..... L'avatar di Peppe.83
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Roma - Milano
    Età
    36
    Messaggi
    73,760
    Auto
    Opel Meriva 1.4 16V
    Moto
    DDFactory-BM4-FZ6S2F

    Re: GPL e Gasolio. Opportunità persa?

    Citazione Originariamente Scritto da VRC Visualizza Messaggio
    Allora, 'spetta 'n attimo...
    Punto1, ma che senso ha lavorare a 30km da casa?
    Si parla di centri urbani (altrimenti i blocchi del traffico sono pressoché inesistenti).
    Ti trovi un lavoro vicino a casa, troppo difficile?
    Sinceramente non lo vedo difficile, in Trentino (abitavo in un piccolo paese) non ho mai lavorato a più di 15km, cioè nel centro urbano più vicino.
    Lavorare distante da casa è una scelta stupida, si fa solo perché la mobilità privata l'ha reso possibile, solo 35/40 anni fa era cosa per pochi.
    Non serve una scienza per comprendere che farsi magari due ore di auto al giorno, con tutto ciò che comporta a livello di perdita di ore di vita, rischi e costi economici, per lavorare 8 ore è una scelta stupida.
    Personalmente, da quando lavoro a 1km da casa mi è svoltata la vita.
    Ho scelto il posto in base alla distanza, certo mi è andata bene, ma non è cosa impossibile.
    Se è così facile come pensi non esisterebbe il traffico .........
    Grande Punto Abarth - Rosso Velocità Extraserie Best Lap : Monza 2:32 Franciacorta 1:34 Arce 1:04
    "C'è gusto a umiliare, con una modesta utilitaria, vetture di classe e prezzo superiori". Sapete cos'è una lepre? un coniglio Abarth"
    http://www.youtube.com/user/Giudipeppe83?feature=mhee

  5. #15
    Millennium Member L'avatar di pigro
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Età
    37
    Messaggi
    1,225
    Auto
    balilla

    Re: GPL e Gasolio. Opportunità persa?

    Citazione Originariamente Scritto da VRC Visualizza Messaggio
    Ehm...anche no.
    A parte che l'esempio era per esagerare (quante Euro zero vedi in giro?)
    Tanti e sono soprattutto furgonati e mezzi da lavoro con motori over 2500cc
    che spesso viaggiano con i filtri intasati e manutenzione scarsa da cui le logiche conseguenze


    Citazione Originariamente Scritto da VRC Visualizza Messaggio
    le emissioni reali degli euro 4/5/6 sono ben più alte del dichiarato, nel mondo reale.

    Inviato dal mio VFD 510 utilizzando Tapatalk
    non possono essere piu alte perche' altrimenti si intasa il FAP/DPF e inizia a lampeggiare la spia di rigenerazione
    In quel paese dove tolgono la sanità ai cittadini per finanziare l'invasione.

  6. #16
    Millennium Member L'avatar di baltoro 06
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Torino
    Messaggi
    6,690
    Auto
    Audi S1 quasi stock
    Moto
    Megane Sportour 1,6

    Re: GPL e Gasolio. Opportunità persa?

    Perdonatemi, ma sono tutti discorsi che vanno bene sul breve termine ma non risolvono il problema sostanziale che è la fame di energia della società moderna.

    Faccio un discorso a più ampio raggio.
    Il Sole è una immensa fornace nucleare che nel suo ciclo trasforma l'Idrogeno in Elio. In questa sua trasformazione, lo 0,7% della massa viene persa sotto forma di energia che il Sole emette sotto forma di radiazioni (energia) che arrivano fino a noi.
    Questo ciclo è continuo, e bastano le radiazioni emesse in un secondo per soddisfare le esigenze di energia della Terra per millenni.
    Basterebbe catturare, accumulare, trasformare e gestire questa energia pulita per risolvere magicamente e in un solo colpo tutti i problemi derivati dall'estrazione e utilizzo delle energie fossili.
    La capacità tecnica esiste, bisogna avere la volontà politica ed il coraggio di affrancarsi dall'egemonia delle multinazionali che controllano il settore.
    La qualità e quantità della nostra energia determina la qualità e la durata della nostra vita. Coltiviamola, proteggiamola, prestiamoci attenzione. E' il bene più prezioso.

  7. #17
    troublemaker stage 5 L'avatar di VRC
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Cesena
    Età
    38
    Messaggi
    5,789
    Auto
    Ferro Svedese
    Moto
    XL125R WIP

    Re: GPL e Gasolio. Opportunità persa?

    Citazione Originariamente Scritto da pigro Visualizza Messaggio
    Tanti e sono soprattutto furgonati e mezzi da lavoro con motori over 2500cc
    che spesso viaggiano con i filtri intasati e manutenzione scarsa da cui le logiche conseguenze



    non possono essere piu alte perche' altrimenti si intasa il FAP/DPF e inizia a lampeggiare la spia di rigenerazione
    Boh, qua in Romagna ne vedo ben pochi, anzi, ti dirò che è già una rarità trovare auto con targhe senza bande blu.

    Riguardo gli Euro 3/4/5/6, non è affatto vero.
    Sono tutti fuori emissioni (da tabelle) per un semplice motivo, che nessuno li guida come nei test di omologazione.

    Al contrario, gli euro 1/2 sono mediamente entro le emissioni da tabella appunto perché le tabelle sono di manica larga.

    Questa è la semplice realtà, aggiungi poi le migliaia di mezzi defappati o con modifiche alla centralina,e il quadro è completo.

    Questo riguarda specialmente i diesel, i ciclo Otto non hanno grandi difficoltà a ridurre le emissioni, e quelli si hanno, dall'euro3 in poi, una "garanzia" di emissioni data dalla seconda lambda, se il kat è andato vanno in recovery.

    Inviato dal mio VFD 510 utilizzando Tapatalk

  8. #18
    133,6 cv litro ..... L'avatar di Peppe.83
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Roma - Milano
    Età
    36
    Messaggi
    73,760
    Auto
    Opel Meriva 1.4 16V
    Moto
    DDFactory-BM4-FZ6S2F

    Re: GPL e Gasolio. Opportunità persa?

    Citazione Originariamente Scritto da baltoro 06 Visualizza Messaggio
    Perdonatemi, ma sono tutti discorsi che vanno bene sul breve termine ma non risolvono il problema sostanziale che è la fame di energia della società moderna.

    Faccio un discorso a più ampio raggio.
    Il Sole è una immensa fornace nucleare che nel suo ciclo trasforma l'Idrogeno in Elio. In questa sua trasformazione, lo 0,7% della massa viene persa sotto forma di energia che il Sole emette sotto forma di radiazioni (energia) che arrivano fino a noi.
    Questo ciclo è continuo, e bastano le radiazioni emesse in un secondo per soddisfare le esigenze di energia della Terra per millenni.
    Basterebbe catturare, accumulare, trasformare e gestire questa energia pulita per risolvere magicamente e in un solo colpo tutti i problemi derivati dall'estrazione e utilizzo delle energie fossili.
    La capacità tecnica esiste, bisogna avere la volontà politica ed il coraggio di affrancarsi dall'egemonia delle multinazionali che controllano il settore.
    Occhio che per questo pensiero ti vengono a rapire a casa
    Grande Punto Abarth - Rosso Velocità Extraserie Best Lap : Monza 2:32 Franciacorta 1:34 Arce 1:04
    "C'è gusto a umiliare, con una modesta utilitaria, vetture di classe e prezzo superiori". Sapete cos'è una lepre? un coniglio Abarth"
    http://www.youtube.com/user/Giudipeppe83?feature=mhee

  9. #19
    Millennium Member L'avatar di pigro
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Età
    37
    Messaggi
    1,225
    Auto
    balilla

    Re: GPL e Gasolio. Opportunità persa?

    Citazione Originariamente Scritto da baltoro 06 Visualizza Messaggio
    Perdonatemi, ma sono tutti discorsi che vanno bene sul breve termine ma non risolvono il problema sostanziale che è la fame di energia della società moderna.

    Faccio un discorso a più ampio raggio.
    Il Sole è una immensa fornace nucleare che nel suo ciclo trasforma l'Idrogeno in Elio. In questa sua trasformazione, lo 0,7% della massa viene persa sotto forma di energia che il Sole emette sotto forma di radiazioni (energia) che arrivano fino a noi.
    Questo ciclo è continuo, e bastano le radiazioni emesse in un secondo per soddisfare le esigenze di energia della Terra per millenni.
    Basterebbe catturare, accumulare, trasformare e gestire questa energia pulita per risolvere magicamente e in un solo colpo tutti i problemi derivati dall'estrazione e utilizzo delle energie fossili.
    La capacità tecnica esiste, bisogna avere la volontà politica ed il coraggio di affrancarsi dall'egemonia delle multinazionali che controllano il settore.
    0.7 % anno ? mi sembra troppo.
    comunque dicono gli scienziati che quando il nostro sole avra' finito il combustibile evolvera' verso la gigante rossa inglobando tutti i pianeti. quindi la soluzione finale non sara' come produrre energia ma come riuscire ad evitarla
    In quel paese dove tolgono la sanità ai cittadini per finanziare l'invasione.

  10. #20
    FAZIOSO&INTOCCABILE L'avatar di roky
    Data Registrazione
    Oct 2002
    Località
    CN
    Età
    49
    Messaggi
    55,423
    Auto
    G.P. M.JET 75 CV

    Re: GPL e Gasolio. Opportunità persa?

    Citazione Originariamente Scritto da VRC Visualizza Messaggio
    Allora, 'spetta 'n attimo...
    Punto1, ma che senso ha lavorare a 30km da casa?
    Si parla di centri urbani (altrimenti i blocchi del traffico sono pressoché inesistenti).
    Ti trovi un lavoro vicino a casa, troppo difficile?
    Sinceramente non lo vedo difficile, in Trentino (abitavo in un piccolo paese) non ho mai lavorato a più di 15km, cioè nel centro urbano più vicino.
    Lavorare distante da casa è una scelta stupida, si fa solo perché la mobilità privata l'ha reso possibile, solo 35/40 anni fa era cosa per pochi.
    Non serve una scienza per comprendere che farsi magari due ore di auto al giorno, con tutto ciò che comporta a livello di perdita di ore di vita, rischi e costi economici, per lavorare 8 ore è una scelta stupida.
    Personalmente, da quando lavoro a 1km da casa mi è svoltata la vita.
    Ho scelto il posto in base alla distanza, certo mi è andata bene, ma non è cosa impossibile.

    2...se non ci sono trasporti pubblici decenti è perché si votano amministratori perché promettono di asfaltare le strade o farne altre piuttosto che fornire servizi decenti.

    3 car sharing...
    è molto più semplice di quanto sembri, a meno che uno non lavori in una malga dispersa in montagna o vattelapesca.
    Ogni giorno migliaia di auto fanno lo stesso percorso alla stessa ora perché la gente non si parla.

    Inviato dal mio VFD 510 utilizzando Tapatalk
    1 - buon per te che riesci a a lavorare a 1 km da casa con gratificazione & giusto compenso e che sei riuscito a sceglierlo in base alla distanza

    ma quanti possono fare altrettanto ? 1 sù 1000/2000

    se sei specializzato in qualche cosa di specifico (presubilmente decisamente ben retribuito) è improbabile che trovi il lavoro vicino a casa e allora devi decidere : mi trasferisco vicino al luogo di lavoro o mi "sorbisco 30-50-80 km ogni giorno ( se poi si ha moglie/compagna (che lavora) e figli che vanno a scuola è ancora più problematico un eventuale trasferimento) oppure mi trovo un altro tipo di lavoro, magari peggio retribuito e che non da soddisfazioni , ma almeno evito di trasferirmi con la famiglia

    non siamo come in usa che la popolazione è abituata a fare sù armi & bagagli e trasferirsi a 5000 km di distanza perchè si ha una opportunità lavorativa migliore

    2 - gli amministatori dovrebbero fornire mezzi & viabilità adeguata

    3- io la vedo dura condividere la propria auto con perfetti sconosciuti , certamente ci possono essere "coraggiosi" che lo fanno ma devono trovare gente "affidabile" che lavori nelle vicinanze del proprio posto di lavoro con orari simili
    Ultima modifica di roky; 20-05-2019 alle 10:54


Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •