Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Scodellatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Monzuno
    Età
    43
    Messaggi
    86
    Auto
    Toyota UC
    Moto
    KTM950SM

    I miei primi 55.000 km elettrici

    So che siamo in pochi, stiamo aumentando, ma rimarremo pochi credo e non sempre essere pochi è uno svantaggio anzi..

    io sono diventato elettrico nel 2012 con la primissima Renault twizy 80 appena uscita e ci ho fatto 40.000km su e giù per Bologna, ho fatto anche week fuori porta facendo ricariche a tappe, non ho pagato parcheggi, messo benzina, fatti tagliandi niente di niente.. c'erano però limiti oggettivi del mezzo (autonomia, assenza vetri ma che poi avevo fatto, difficile ingresso per passeggero etc) in aggiunta alla rata di noleggio batterie di 50euro al mese, da un lato serviva a pagare poco il mezzo in fase di acquisto, dall'altro essendo solo relativo alle batterie metteva al riparo di guasti ed eventuali costi alti per sostituire le celle ma per ammortizzarli bisognava fare almeno 800km al mese, poi di fatto l'autonomia dopo 40 mila km era la stessa di quando l'ho presa quindi massima affidabilità..



    Cambiando casa non riuscivo più ad usarla per il tragitto casa-lavoro quindi l'ho venduta e ho trovato usata la mitica Tazzari Zero che era nata già 2 anni prima della twizy.. nessun noleggio, porte e vetri elettrici, riscaldamento, radio, due posti comodi, baule e cofano dove mettere la spesa è praticamente un'auto e come autonomia al posto dei 75km scarsi che facevo con la twizy sono passato a quasi 120.. e le batterie sono anch'esse del 2012 originali..



    ora zero rate di noleggio e facendo 1000km al mese la bolletta della luce mi è aumentata circa 30 euro a bimestre, quindi 30 euro = 2000km

    ovvio la uso al posto dello scooter, la macchina tradizionale ce l'ho ancora, che sta abbastanza ferma adesso e che uso solo in viaggi lunghi o per grossi carichi

    per esperienza quindi, credo che questa sia la configurazione migliore e che fa davvero risparmiare, non farei adesso l'acquisto di una "vera" auto elettrica in quanto per quello che costa, non mi permetterebbe ad oggi di fare quello che faccio con l'auto tradizionale.. se poi pensiamo che colonnine ora stanno aumentando ma spesso sono occupate da altri, non tutte hanno lo stessa presa (ce ne sono ben 5 diverse!) insomma siamo indietro..
    Scodellamelo.it - Le moto, gli Amici.

  2. #2
    133,6 cv litro ..... L'avatar di Peppe.83
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Roma - Milano
    Età
    36
    Messaggi
    74,149
    Auto
    Opel Meriva 1.4 16V
    Moto
    DDFactory-BM4-FZ6S2F

    Re: I miei primi 55.000 km elettrici

    Bella recensione.
    Grande Punto Abarth - Rosso Velocità Extraserie Best Lap : Monza 2:32 Franciacorta 1:34 Arce 1:04
    "C'è gusto a umiliare, con una modesta utilitaria, vetture di classe e prezzo superiori". Sapete cos'è una lepre? un coniglio Abarth"
    http://www.youtube.com/user/Giudipeppe83?feature=mhee

  3. #3
    FAZIOSO&INTOCCABILE L'avatar di roky
    Data Registrazione
    Oct 2002
    Località
    CN
    Età
    49
    Messaggi
    55,559
    Auto
    G.P. M.JET 75 CV

    Re: I miei primi 55.000 km elettrici

    interessante esperienza diretta


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •