Salve. Sono ormai un possessore di astra 1.7 cdti 101 cv del 2007. Ho sempre avuto auto usate e mi sono sempre trovato benissimo. Ma prima o poi la fregatura la prendi. E credo che l'abbia beccata con questa auto. Bella si, ma quante rogne. Premesso che ho avuto un astra g per 5 anni (mai un problema), una punto 1.3 mj per altri 5 anni (solo un sensore pressione turbo cambiato) e una micra 1.5 dci che ho dato a mia nipote (un gioiello, in 3 anni e quasi 200.000 km percorsi ha ancora turbina, frizione e alternatori originali e va come una bambina). Ho deciso di prendermi l'astra perchè necessito di un'auto più prestazionale e comoda per viaggiare (la micra soffriva molto in autostrada). Da quando l'ho presa, estate 2019 ho dovuto sistemare un po di cosette da poco, il ricircolo aria (problema noto in opel) risolto con una modifica fatta da me a costo 0, più due biellette della barra stabilizzatrice (30 euro totale) cambiate da me.
Torniamo ad oggi, che ho riportato la mia astra al meccanico per un rumore strano che proviene in zona alternatore/distribuzione. La settimana scorsa l'alternatore mi ha abbandonato e sono stato costretto a portare la macchina presso un meccanico nelle vicinanze di casa mia, visto che il mio meccanico dista 30 km da me e mi sembravano troppi da fare con un'auto senza alternatore funzionanante. Il pezzo me lo sono procurato on line (alternatore stark nuovo) e me lo sono fatto montare da questo tizio. Ritiro la macchina e noto un rumore molto più accentuato (questo rumore già lo faceva ma meno evidente) come un cuscinetto rumoroso in zona appunto dell'alternatore. Stamattina sono tornato dallo stesso meccanico per chiedere se avesse notato qualche cuscinetto difettoso durante il montaggio e gli ho fatto sentire il rumore specificando che già lo faceva, ma in maniera meno evidente. Gliela lascio e torno oggi pomeriggio. Responso, cuscinetto rovinato zona servizi e sostituito. Ok dico, pago 70 euro e riprendo la macchina. Vado a farmi un giro e FA ANCORA LO STESSO IDENTICO RUMORE, NE DI PIù, NE DI MENO. Ritorno e glielo faccio presente e lui risponde che il rumore è della turbina. Allorché gli riferisco che la turbina fa già il suo sibilo tipico, che non c'entra nulla con questo, anche perchè i due rumori DISTINTI aumentano indipendentemente l'uno da l'altro. Per farvi un esempio, in discesa, 2800 giri, senza accelerare, turbina completamente scarica (senza accelerare non avviene combustione nel motore e non ci sono gas caldi che spingono il turbo) quindi nessun fischio della turbina, ma questo rumore di cuscinetto si sente forte e crescente con numero dei giri.
Lui risponde che è il cuscinetto della turbina che fa questo rumore, e il sibilo è dato dalle palette della turbina che girano decentrate e toccano sulle pareti della chiocciola, ma come già detto, il sibilo del turbo e il rumore che si sente di cuscinetto non vanno di pari passo.. Ovviamente manco a dirlo, la macchina tira benissimo, non mangia olio, non fa un filo di fumo, fa solo un leggero fischio dai 1300 giri fino ai 2000 quando poi viene sovrastata dal rumore del motore. Tra l'altro il mio meccanico che ha provato la macchina quando l'ho presa, mi ha rassicurato dicendo che il soffio è normale e non è rumore di core assy rovinato.
Per farvelo sentire ho fatto un video, spero possiate dire la vostra per quello che potete. Purtroppo l'audio è un po bassino
https://www.youtube.com/watch?v=NQzPP3VeA0Q