annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

fiat : il futuro del gruppo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #41
    Re: fiat : il futuro del gruppo

    Originariamente inviato da Ponch88 Visualizza il messaggio
    sinceramente non credo che alla fiat siano 4 sprovveduti, non credo nemmeno che sia una piccola azienda famigliare, sono sicuramente in grado di costruire/progettare una piattaforma TP (anche la 4porte ne ha una), solo che hanno sempre pensato che il gioco non valesse la candela e non l'hanno fatto, peccato che al di l di pensieri economici non hanno considerato un certo "danno" in immagine per alfa e lancia, viste le vendite fuori italia
    Non ho detto che non siano in grado di costruire una piattaforma TP... Intendevo dire che costruire da zero una piattaforma TP troppo costoso...come troppo costoso costruire da zero un motore nuovo, senza avere basi di partenza...

    Certo, la 4porte sarebbe un pianale da poter utilizzare, e sinceramente non capisco come mai non sia mai stata pensata l'idea di sfruttare quel pianale... Forse perch un pianale di categoria superiore, troppo costoso magari per costruirci su una berlina rivale di A6, classe E ecc... O forse, pi probabile, non si voluti screditare il marchio Maserati mettendo in comune il pianale di una Berlina Top Premium con una commerciale...


    Commenta


    • #42
      Re: fiat : il futuro del gruppo

      http://www.alvolante.it/news/john_el...41044#comments

      http://www.alvolante.it/news/sacconi...2%80%9D-514151

      Commenta


      • #43
        Re: fiat : il futuro del gruppo

        previsioni di 5.9 milioni auto nel 2014

        http://www3.lastampa.it/economia/sez...o/lstp/420293/

        Commenta


        • #44
          Re: fiat : il futuro del gruppo

          problemi anche con i sindacati usa ?

          http://www.ilsole24ore.com/art/finan...?uuid=AaPjUp4D

          Commenta


          • #45
            Re: fiat : il futuro del gruppo

            Bha FGA fa sempre le cose a caso a mio avviso, magari ha buone idee in cantiere ma non le sviluppa come dovrebbe, questo vuol dire perdere tanti dindini. Prendiamo il caso Fiat: non ha una SW, non ha una berlina media (la Linea lasciamola stare, che orribile), non ha una cabrio e un coup.
            Lancia: non ha niente se non la Ypsilon, la Delta, la Musa (fuori produzione credo o a fine vita)e la Thema.
            Alfa Romeo: ha un p di tutto ma sente la carenza di Coup e di una Spider (per essere marchio sportivo), di berline aggiornate e relative Wagon (ok dovrebbe uscire la Giulia ma quando?).

            Sembrano cavolate, ma avere pochi modelli di segmento differente oltre ad eliminare una fetta di mercato, tende a creare un'aria di fine carriera intorno alla casa automobilistica. L'opposto di VAG (principalmente VW) che crea per ogni modello X versioni, in modo da occupare ogni singola fetta di mercato disponibile, ad esempio a confronto la Golf con la Bravo:
            Golf: 3/5 porte, berlina (Jetta), station wagon (Golf Variant), monovolume (Golf Plus), cabrio, 4x4 (4motion), da sterrato (Cross), economica (United), sportiva (R).
            Bravo: 5 porte (non c' il 3 porte, amen), berlina (non c'), station wagon (non c'), monovolume (non c', si avvicina l'Idea?!), cabrio (nada), 4x4 (nada, ma passabile), da sterrato (nada), economica (My Life o 150), sportiva (la versione pi potente non arriva a competere con la rivale).

            Risultato Golf 9 - Bravo 2/3?
            Ora un ipotetico Tizio Sempronio se va in VW vede ennemila modelli a disposizione, se va in Fiat solo 2 o 3, rimanendo nella stessa fascia. Tutto questo non contempla la qualit, il costo, l'estetica...
            ‎"Exhaust gases go into the turbocharger and spin it, witchcraft happens and you go faster."
            cit. Jeremy Clarkson

            "Pi cavalli fanno andare veloci in rettilineo,maggiore leggerezza fa andare veloci ovunque..."
            cit. Colin Chapman

            Commenta


            • #46
              Re: fiat : il futuro del gruppo

              Originariamente inviato da TheNico Visualizza il messaggio
              Bha FGA fa sempre le cose a caso a mio avviso, magari ha buone idee in cantiere ma non le sviluppa come dovrebbe, questo vuol dire perdere tanti dindini. Prendiamo il caso Fiat: non ha una SW, non ha una berlina media (la Linea lasciamola stare, che orribile), non ha una cabrio e un coup.
              Lancia: non ha niente se non la Ypsilon, la Delta, la Musa (fuori produzione credo o a fine vita)e la Thema.
              Alfa Romeo: ha un p di tutto ma sente la carenza di Coup e di una Spider (per essere marchio sportivo), di berline aggiornate e relative Wagon (ok dovrebbe uscire la Giulia ma quando?).

              Sembrano cavolate, ma avere pochi modelli di segmento differente oltre ad eliminare una fetta di mercato, tende a creare un'aria di fine carriera intorno alla casa automobilistica. L'opposto di VAG (principalmente VW) che crea per ogni modello X versioni, in modo da occupare ogni singola fetta di mercato disponibile, ad esempio a confronto la Golf con la Bravo:
              Golf: 3/5 porte, berlina (Jetta), station wagon (Golf Variant), monovolume (Golf Plus), cabrio, 4x4 (4motion), da sterrato (Cross), economica (United), sportiva (R).
              Bravo: 5 porte (non c' il 3 porte, amen), berlina (non c'), station wagon (non c'), monovolume (non c', si avvicina l'Idea?!), cabrio (nada), 4x4 (nada, ma passabile), da sterrato (nada), economica (My Life o 150), sportiva (la versione pi potente non arriva a competere con la rivale).

              Risultato Golf 9 - Bravo 2/3?
              Ora un ipotetico Tizio Sempronio se va in VW vede ennemila modelli a disposizione, se va in Fiat solo 2 o 3, rimanendo nella stessa fascia. Tutto questo non contempla la qualit, il costo, l'estetica...

              quello che anch'io sostengo tempo

              una vasta scelta di modelli a listino sono un richiamo per i potenziali clienti che altrimenti si rivolgono alla concorrenza

              Commenta


              • #47
                Re: fiat : il futuro del gruppo

                il futuro alfa

                http://www.alvolante.it/news/alfa_romeo_169-526371044

                Commenta


                • #48
                  Re: fiat : il futuro del gruppo

                  bene.....un'altra 300C ricarrozzata per la fiat, stavolta con stemma alfa (giusto lo stemma c' rimasto).....se ne sentiva il bisogno

                  comunque in quel sito c' la sagra del fiattaro

                  -Toyota ZZT231 powered by Koni, H&R, HEL, Motul, Ferodo, Yokohama

                  Commenta


                  • #49
                    Re: fiat : il futuro del gruppo

                    Bene, Alfa Romeo costruite a Torino e Maserati costruite in America.
                    Il prossimo passo sar uno stabilimento Ferrari sulla luna...

                    Commenta


                    • #50
                      Re: fiat : il futuro del gruppo

                      Originariamente inviato da Caronte89 Visualizza il messaggio
                      Bene, Alfa Romeo costruite a Torino e Maserati costruite in America.
                      Il prossimo passo sar uno stabilimento Ferrari sulla luna...
                      ese parte della produzione ferrari fosse trasferita in fabbriche pi vicine ai mercati dove sono pi richieste ti scandalizzeresti ?

                      Commenta

                      Sto operando...
                      X