annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

disabilità e guida. siamo sempre i soliti

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • disabilità e guida. siamo sempre i soliti

    volevo condividere con voi questa storia, che rivela ancora una volta quanto ottusa e retrograda sia la nostra politica, e di quanto siamo capaci di far guadagnare gli altri paesi europei, a discapito della nostra economia!!

    questa volta, a far dimostrare quanto detto sopra, tocca a un argomento anche abbastanza delicato.... quello della guida di soggetti diversamente abili. l'ottusità viene dimostrata, non tanto per l'economia, che comunque ne risente, ma anche dal non capire che queste persone diversamente abili, ritornando alla guida di una vettura, oltre ad acquisire indipendenza, aumenterebbe in modo esponenziale la loro qualità di vita....! non dico che tornerebbero ad avere una vita normale, ma quantomeno a un qualcosa che gli si avvicina molto!!


    la storia (letta in rete) riguarda un ragazzo di pavia, 36anni, il quale nel 2003 ebbe un grave incidente scontrandosi frontalmente con la sua moto, contro un altra moto. da allora il suo braccio destro è praticamente morto, mentre muove il sinistro con evidente difficolta. In italia non sarebbe mai potuto tornare alla guida, perchè il sistema che glielo avrebbe permesso, da noi non è omologato. ha dovuto acquistare un auto nuova, intestarla a un tedesco, far installare e omologare il sistema in germania (quindi ovviamente ha dovuto portare l'auto in germania), e poi farla re-immatricolare in italia, e ovviamente, forte della omologazione europea, ora è in regola anche da noi.
    in poche parole, ne più ne meno di quello che succede quando si vuole omologare un auto elaborata da noi.
    occorre dire che questo sistema è costato 35.000euro, più tutte le spese burocratiche per poter realizzare il tutto.
    la domanda è la solita: quando decideranno i nostri amati politici ad allargare un pò le vedute, e a far rimanere questi soldi da noi, senza far sempre guadagnare i crucchi?? nn si creerebbero anche posti di lavoro far installare questi sistemi da noi?? oltre, ovviamente, apotre migliorare la vita di tante persone diversamente abili. Credo che non tutti possano permettersi di sostenere le spese fatte da questo ragazzo.
    a voi la parola!!



    questo è il sistema di cui parlavo! joystick installato a sinistra che fa girare le ruote. sotto ci sono i pulsanti del selettore del cambio automatico; frecce, tergi ed altri comandi sono ad azione vocale.
    realizzato dall'azienda tedesca "Paravan", non omologato da noi!

    Life is racing. Evertything else is just waiting.
    "La vittoria più bella? quella che ancora ha da venire." Cit. ENZO FERRARI
    Rieti Racing club: official page: https://www.facebook.com/RietiRacingClub/
    MY TWITTER @ragnofurious
    IL MIO CANALE YOUTUBE


  • #2
    Re: disabilità e guida. siamo sempre i soliti

    vabbe' ma non e' colpa della volonta' di creare discriminazione, ma la solita burocrazzia fantozziana del belpaese,

    ma c'e' anche chi dimostra che non tutto e' perduto..
    http://www.weflyteam.com/wefly/Chi_Siamo_ITA.html
    Ultima modifica di ZioPigTurbo; 30-11-2014, 15:19.
    English : CV boots = cuffie semiassi - AWD = 4x4 , FWD = Traz.Anteriore, RWD = Traz.Posteriore
    <misure del monitor>

    Commenta


    • #3
      Re: disabilità e guida. siamo sempre i soliti

      consideriamo che sono stati patentati anche degli zulu' che guidano ancora come in uno sperduto villaggio africano..
      e allora la gente indignata chiedra' piu' controlli..
      allora le squole guide riusciranno a vietare la patente anche agli ingegneri che hanno un unghia incarnita.
      (ai medici no, perche' poi sarebbero cazzi... )
      ma comunque riusciranno a patentare sempre gli scimpanze che non hanno unghie incarnite ahahah
      Ultima modifica di ZioPigTurbo; 30-11-2014, 15:27.
      English : CV boots = cuffie semiassi - AWD = 4x4 , FWD = Traz.Anteriore, RWD = Traz.Posteriore
      <misure del monitor>

      Commenta


      • #4
        Re: disabilità e guida. siamo sempre i soliti

        Originariamente inviato da ragnofurious Visualizza il messaggio
        volevo condividere con voi questa storia, che rivela ancora una volta quanto ottusa e retrograda sia la nostra politica, e di quanto siamo capaci di far guadagnare gli altri paesi europei, a discapito della nostra economia!!

        questa volta, a far dimostrare quanto detto sopra, tocca a un argomento anche abbastanza delicato.... quello della guida di soggetti diversamente abili. l'ottusità viene dimostrata, non tanto per l'economia, che comunque ne risente, ma anche dal non capire che queste persone diversamente abili, ritornando alla guida di una vettura, oltre ad acquisire indipendenza, aumenterebbe in modo esponenziale la loro qualità di vita....! non dico che tornerebbero ad avere una vita normale, ma quantomeno a un qualcosa che gli si avvicina molto!!


        la storia (letta in rete) riguarda un ragazzo di pavia, 36anni, il quale nel 2003 ebbe un grave incidente scontrandosi frontalmente con la sua moto, contro un altra moto. da allora il suo braccio destro è praticamente morto, mentre muove il sinistro con evidente difficolta. In italia non sarebbe mai potuto tornare alla guida, perchè il sistema che glielo avrebbe permesso, da noi non è omologato. ha dovuto acquistare un auto nuova, intestarla a un tedesco, far installare e omologare il sistema in germania (quindi ovviamente ha dovuto portare l'auto in germania), e poi farla re-immatricolare in italia, e ovviamente, forte della omologazione europea, ora è in regola anche da noi.
        in poche parole, ne più ne meno di quello che succede quando si vuole omologare un auto elaborata da noi.
        occorre dire che questo sistema è costato 35.000euro, più tutte le spese burocratiche per poter realizzare il tutto.
        la domanda è la solita: quando decideranno i nostri amati politici ad allargare un pò le vedute, e a far rimanere questi soldi da noi, senza far sempre guadagnare i crucchi?? nn si creerebbero anche posti di lavoro far installare questi sistemi da noi?? oltre, ovviamente, apotre migliorare la vita di tante persone diversamente abili. Credo che non tutti possano permettersi di sostenere le spese fatte da questo ragazzo.
        a voi la parola!!



        questo è il sistema di cui parlavo! joystick installato a sinistra che fa girare le ruote. sotto ci sono i pulsanti del selettore del cambio automatico; frecce, tergi ed altri comandi sono ad azione vocale.
        realizzato dall'azienda tedesca "Paravan", non omologato da noi!

        [qimg]http://oi58.tinypic.com/15dw00m.jpg[/qimg]
        sù 4ruote di novembre c'è la sua storia assieme a a quella di altri 3 disabili e sui problemi che hanno avuto scontrandosi con leggi & comissioni mediche varie

        Commenta


        • #5
          Re: disabilità e guida. siamo sempre i soliti

          Viviamo in una nazione dove se hai una misura di pneumatico a libretto che è divenuta introvabile non riesci a farti riportare una alternativa compatibile.
          Figuriamoci le omologazioni per un sistema di guida per diversamente abili.

          Il problema, è inutile girarci intorno, è che in Italia TUTTI devono guadagnare qualcosa per fare qualcosa. Bisogna farci mangiare 190 porci prima di ottenere qualcosa. Ed i sistemi sono inesorabilmente, VOLUTAMENTE, macchinosi.

          E' così per qualsiasi cosa...un impianto GPL, un set di ruote, un gancio traino...tutto...figuriamoci un sistema di guida completo...
          Life is too short, to drive boring cars...
          Panda 100Hp (stock engine, 1368cc, Euro4, iniezione sequenziale fasata)

          Panda ?? Hp (750cc engine @ 1242cc, Euro 0, camme, scarico, pompa carburante elettrica e carburatore Dell'Orto doppio corpo 40mm)

          Commenta


          • #6
            Re: disabilità e guida. siamo sempre i soliti

            Originariamente inviato da ZioPigTurbo Visualizza il messaggio
            vabbe' ma non e' colpa della volonta' di creare discriminazione, ma la solita burocrazzia fantozziana del belpaese,
            infatti era proprio questo che io volevo sottolineare!!!
            Life is racing. Evertything else is just waiting.
            "La vittoria più bella? quella che ancora ha da venire." Cit. ENZO FERRARI
            Rieti Racing club: official page: https://www.facebook.com/RietiRacingClub/
            MY TWITTER @ragnofurious
            IL MIO CANALE YOUTUBE

            Commenta


            • #7
              Re: disabilità e guida. siamo sempre i soliti

              Originariamente inviato da ZioPigTurbo Visualizza il messaggio
              consideriamo che sono stati patentati anche degli zulu' che guidano ancora come in uno sperduto villaggio africano..

              allora le squole guide riusciranno a vietare la patente anche agli ingegneri che hanno un unghia incarnita.
              (ai medici no, perche' poi sarebbero cazzi... )
              beh anche in Italia l'istruzione è ancora un problema eh

              Commenta


              • #8
                Re: disabilità e guida. siamo sempre i soliti

                mi domando sempre ma stà cavolo di "comunità europea" dove stà???a cosa serve???perchè non mi quadra proprio il fatto che ogni stato membro abbia determinate leggi a sè totalmente diverse da quelle di altri.
                in materia di omologazioni auto sarebbe opportuno che ci sia una regolamentazione unica per tutti............no che dobbiamo uniformarci solo per quello che fà comodo a "loro"........

                IL FINE GIUSTIFICA GLI AUTOMEZZI®

                Commenta


                • #9
                  Re: disabilità e guida. siamo sempre i soliti

                  la comunità europea si sta rivelando la barzelletta che è sin dal principio.
                  ci multano perchè sforiamo il numero di giorni in cui l'inquinamento supera i limiti imposti, ma non vigilano sulle cose che per legge dovrebbero uniformarsi ai dettami delle normative europee.
                  ci impongono la moneta unica ma ci lasciano poi in balia di leggi obsolete che erano destinate a sparire per far posto a quelle comuni.

                  Commenta


                  • #10
                    Re: disabilità e guida. siamo sempre i soliti

                    il problema e' che nel belpaese funziona piu' o meno cosi :
                    Hanno dato le patenti a tutti, cani e porci, (quasi come le lauree) compresa gente proveniente da etine selvaggie.
                    Allora per reazione, dopo incidenti e casini vari, il popolo si lamenta e chiede piu' sicurezza e piu' controlli.
                    e allora saranno imposti piu' controlli, piu' sicurezza, nuove leggi, nuove commissioni e nuovi preposti,
                    TUTTO A SPESE DEI SOLITI ITALIANI che non hanno mai avuto un incidente.
                    I quali poi (ovviamente) saranno pure VITTIME di questi nuovi controlli intransigenti e ottusi.
                    in pratica e' come fregarsi da soli con le proprie mani, o come il cane che si morde la coda,
                    cioe' una scusa in piu' per applicare le solite leggi poribizioniste in puro stile fassista ottuso.
                    e il risultato sara' che il nonno italiano di 70 che non ha mai avuto un incidente sara' costretto
                    ad andare al controllo presso l'intransigente commissione medica ufficiale, che gli revochera' la patente.
                    Mentre invece ai soliti ignoti o ai soliti kamikaze, magari pure irregolari gli si concederanno tutti i privilegi aggratis...
                    Ultima modifica di ZioPigTurbo; 01-12-2014, 12:03.
                    English : CV boots = cuffie semiassi - AWD = 4x4 , FWD = Traz.Anteriore, RWD = Traz.Posteriore
                    <misure del monitor>

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X