annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Auto Usata e Problemi con il Concessionario... Cosa Fare?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Auto Usata e Problemi con il Concessionario... Cosa Fare?

    Ciao a tutti!


    Chiedo info su un problemino... a fine novembre ho comprato una Megane RS 3 di fine 2011 con 70000Km da un concessionario (Mitsubishi) del varesotto.

    Appena ritirata l'auto dal concessionario ho avvertito qualcosa di poco convincente... in pratica un rumore sordo ciclico, quasi da sfregamento (tipo "vum vum vum...", scusate la descrizione onomatopeica) proveniente dall'avantreno, mi pare lato passeggero. Non è sempre presente, va e viene, e si accentua tra i 50-60Km/h per poi diventare meno avvertibile aumentando la velocità (si avverte ancora, ma è mascherato da motore e fruscii).

    Il giorno dopo ho immediatamente chiamato per far presente il problema (l'avrei ridata subito indietro, ma ormai era tardi e la concessionaria chiusa). Mi dicono di provarla durante il periodo natalizio e vedere se si ripresenta o se andava a posto e nel caso ci saremmo risentiti a gennaio. Il tutto continua e così il 5 gennaio la riporto indietro.

    Mi chiamano qualche giorno dopo sostenendo che l'auto è ok come cuscinetti, freni, braccetti, ecc... e che il problema sono le gomme ovalizzate. Insisto che controllino meglio (perchè trovavo poco plausibile la loro ipotesi) e così fanno. Mi richiamano e sostengono che meccanicamente la macchina è a posto e insistono sulle gomme.

    Benissimo - rispondo - se siete convinti cambiatele, però se non risolvete non sgancio un centesimo.

    Qualche giorno dopo mi richiamano dicendo che hanno portato l'auto dal gommista il quale sostiene che le gomme sono OK e che il problema è sicuramente altrove. Al che, decidono di portare l'auto direttamente in Renault. Tutto questo lunedì.

    Morale: Auto comprata a fine novembre, tra una cosa e l'altra ritirata a metà dicembre, riconsegnata il 5 gennaio, oggi a quasi 4 settimane di distanza io non ho ancora la macchina. In sostanza, da quando l'ho presa ce l'hanno avuta più loro che io. E intanto sto pagando bollo e assicurazione di una macchina che non sto usando. Mi stanno girando vorticosamente le p@lle...

    Ora, ammettiamo che tutto si risolva per il meglio e che sia la solita stupidata a cui nessuno pensa e che si risolve con poco (perchè se no metto di mezzo un avvocato e recido il contratto)... ovviamente di pagare non se ne parla, ma vorrei in qualche modo rivalermi per il tempo perso, i soldi spesi (pago 1500€ e rotti di assicurazione all'anno, più quasi 600€ di bollo... quasi 200€ al mese facendo i conti, se ce l'hanno loro io sto pagando per qualcosa che non ho), il danno di non avere l'auto a casa (e per fortuna che al lavoro ci vado con i mezzi... però più volte avrei avuto bisogno dell'auto) e lo smacco di aver comprato una macchina data per "perfetta" ma che perfetta non è. Alla fine loro i miei soldi li hanno avuti e pure in fretta...

    Grazie a tutti!

  • #2
    Re: Auto Usata e Problemi con il Concessionario... Cosa Fare?

    per fare quello che dici devi sentire un avvocato.

    per tutto il resto ma la macchina l'hai provata prima di acquistarla??

    IL FINE GIUSTIFICA GLI AUTOMEZZI®

    Commenta


    • #3
      Re: Auto Usata e Problemi con il Concessionario... Cosa Fare?

      Provata, certo... ma, appunto, è una cosa che fa davvero a momenti alterni: in quell'occasione niente di niente (che sfortuna!).

      Per il resto la macchina va che è un piacere. Io poi ho fatto un po' di prove per conto mio cercando di farmi un'idea, ma non ne sono venuto a una. L'auto va dritta, frena dritta, in curva è una lama, il rumore non si accentua ne diminuisce in curva o in accelerazione/frenata, non vibra neanche a velocità sostenuta, lo fa in qualsiasi marcia o in folle, a caldo e a freddo... all'inizio ero convinto fosse un cuscinetto, ma sostengono di no. Aspetto il responso dalla Renault, ma in ogni caso vorrei quanto meno patteggiare un minimo di risarcimento.

      Provare a buttarla sulla trattativa pacifica e magari spuntare qualcosa sul prezzo (ammesso che si possa: la macchina è stata pagata per 2/3 e finanziata per il resto) o, che so, qualche "omaggio" oppure andare subito a muso duro con richiesta formale e "minaccia" di procedere per via giudiziaria o rivolgermi all'associazione consumatori?

      Commenta


      • #4
        Re: Auto Usata e Problemi con il Concessionario... Cosa Fare?

        se lo fà non in modo continuativo non penso sia un vero e proprio problema.
        mi viene da pensare alle pasticche dei freni.

        riguardo al resto come detto se proprio vuoi procedere serve il parere di un avvocato.

        rileggendo bene tutta la vicenda cmq tu hai avvertito un problema e l'hai riportata dove l'hai comprata....mi pare abbiano fatto tutto il possibile per verificare la cosa.....ora l'hanno portata in Renault ed attendi la loro risposta.
        alla fine non hanno alcuna colpa; un problemino su un'auto usata ci può stare così come l'imprevisto e ci sono cmq dei tempi per risolvere il tutto.......era grave se ti avessero risposto "ciccia".

        io fossi in te aspetterei il responso dalla Renault per sapere cosa sia.......iniziare subito con minacce serve a poco.

        IL FINE GIUSTIFICA GLI AUTOMEZZI®

        Commenta


        • #5
          Re: Auto Usata e Problemi con il Concessionario... Cosa Fare?

          Sono anch'io dell'idea di aspettare il responso Renault, ma dopo un mese anche la pazienza inizia a scemare... più che altro perchè all'inizio ci hanno dato poco peso e me l'avrebbero voluta riconsegnare così com'era, è da quando ho iniziato a insistere che si sono svegliati. Adesso vediamo come si mettono le cose settimana prossima...

          Commenta


          • #6
            Re: Auto Usata e Problemi con il Concessionario... Cosa Fare?

            Secondo me vi fasciate un po' troppo la testa...
            ok, hai comprato un'auto ed è giusto che pretendi che la garanzia ti ripaghi un eventuale guasto.

            Il problema è che si tratta di un cuscinetto che eventualmente è così poco rovinato la garanzia potrebbe non pagare, in quanto elemento di normale usura. Detto questo non penso che la concessionaria si faccia problemi a pagare 50€ di cuscinetto.
            Di certo non puoi pretendere che ti paghino il tempo perso, in quanto essendo un'auto usata ha i problemi di tutte le auto usate, cosa che se fosse stata tua già un anno fa saresti nella stessa situazione.

            L'unico problema è il tempo, su quello puoi sollecitare o richiedere per lo meno un'auto sostitutiva.

            Mettiamoci nei panni di chi vende. Ho un'auto a posto, che chi compra ha provato, e dopo l'acquisto presenta un problema che non è facile individuare. Io concessionario mi metto d'impegno a risolvere il problema per un buon rispetto nei confronti dei clienti, ma non sto fregando nessuno e non è giusto che io ci perda (avvocato, spese procedurali, spese di trapasso ecc) per un problema di cui non si conosce ancora il motivo.


            Commenta


            • #7
              Re: Auto Usata e Problemi con il Concessionario... Cosa Fare?

              Originariamente inviato da tia.wrc Visualizza il messaggio
              Secondo me vi fasciate un po' troppo la testa...
              ok, hai comprato un'auto ed è giusto che pretendi che la garanzia ti ripaghi un eventuale guasto.

              Il problema è che si tratta di un cuscinetto che eventualmente è così poco rovinato la garanzia potrebbe non pagare, in quanto elemento di normale usura. Detto questo non penso che la concessionaria si faccia problemi a pagare 50€ di cuscinetto.
              Di certo non puoi pretendere che ti paghino il tempo perso, in quanto essendo un'auto usata ha i problemi di tutte le auto usate, cosa che se fosse stata tua già un anno fa saresti nella stessa situazione.

              L'unico problema è il tempo, su quello puoi sollecitare o richiedere per lo meno un'auto sostitutiva.

              Mettiamoci nei panni di chi vende. Ho un'auto a posto, che chi compra ha provato, e dopo l'acquisto presenta un problema che non è facile individuare. Io concessionario mi metto d'impegno a risolvere il problema per un buon rispetto nei confronti dei clienti, ma non sto fregando nessuno e non è giusto che io ci perda (avvocato, spese procedurali, spese di trapasso ecc) per un problema di cui non si conosce ancora il motivo.
              In teoria quello che dici è giusto..in pratica no.
              Ho avuto modo di collaborare con diversi concessionari più o meno grandi, i quali avevano vinto all' asta uno stock di 40 autovetture(a testa) utilitarie da un noleggio di alcune località vacanziere all' estero. Le ho sanificate a vapore e ozono, ed erano tutte in ottime condizioni dai 12mila ai 50mila km, pochi anni di vita massimo un paio..e chiaramente sono state tutte immatricolate in Italia e ri-vendute, a prezzi buoni ma non molto bassi, tutt' altro. Quindi immedesimati nel signor Rossi, con la sua utilitaria spuntata a un prezzo invitante...con 25mila km ma ignaro del fatto che quei chilometri li han fatti 30 persone diverse, e dove c è una concentrazione di salsedine e sabbia nell' aria che manco nel Sahara sta. Quindi anche se compri un usato dal momento che ti sei rivolto a un professionista e lo paghi fai bene a pretendere il 100% che puoi pretendere. Io aspetterei di vedere cosa dice la Renault, fatto questo però non esiterei ad andare per vie legali se non vengo accontentato al 100% nelle mie richieste. Dopotutto se a un venditore costa troppo garantire e far controllare le auto usate che vende non è un problema mio. In quanto per me, certi problemi non se li farebbero.

              Riguardo la storia che ho raccontato perdonatemi se non ho detto la marca, nè il modello delle auto ma capite, per me è lavoro. E dopotutto, non è vietato fare queste cose. Però proprio per questo motivo, esistendo la garanzia è bene pretendere il massimo. Fosse anche solo una stronzata magari gli hai dato 9000 euro, lui l' ha pagata un terzo(e con le sportive a benzine poi capirai..) per cui non vedo problemi. Nel settore automotive in generale non mi pare affatto ci sia poco margine..sull' usato poi..non ne parliamo, quindi tutta sta clemenza non la capisco.
              Ultima modifica di benzene86; 30-01-2016, 21:05.
              Percorri soltanto le vie indicate dall'Onore. Lotta e non essere mai vile.Lascia agli altri le vie dell'Infamia. Piuttosto che vincere per mezzo di un'infamia, meglio morire combattendo sulla strada dell'Onore. (Corneliu Z. Codreanu)

              Se un uomo non è disposto a lottare per le proprie idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui.

              Ezra Pound

              Commenta


              • #8
                Re: Auto Usata e Problemi con il Concessionario... Cosa Fare?

                va bene quel discorso però sinceramente se uno compra un'auto usata deve esserne ben consapevole.....un venditore professionista la garanzia di legge la dà ma non sulle parti soggette ad usura altrimenti nessuno più venderebbe auto usate....per quello che ne sò sono garantiti motore e cambio ma non le parti soggette a normale usura (pasticche freni,cucinetti ruota,ecc)

                nel caso in questione a mio avviso è eccessivo pretendere sin da ora risarcimenti mettendo in mezzo legali ecc per una presunta "perdita di tempo"...........alla fine si sono interessati cmq al problema e di certo non si può pretendere di risolvere immediatamente anche perchè finora non è risultato nulla (per me o è un cuscinetto ruota che inizia a consumarsi o più semplicemente le pasticche dei freni)

                piuttosto io prima di portare la macchina nella concessionaria l'avrei fatta vedere da un meccanico di fiducia per vedere se effettivamente c'è un problema.......almeno si andava là con le idee più chiare.

                IL FINE GIUSTIFICA GLI AUTOMEZZI®

                Commenta


                • #9
                  Re: Auto Usata e Problemi con il Concessionario... Cosa Fare?

                  io per ora concordo con quanto detto da tia sopra, non vedo mancanze (per ora ) da parte del conce.
                  Tornando al discorso di benzene, cosa c'entra quanto il conce paga l'auto e quanto ci guadagna scusa ?
                  Ora ci sono auto nuove in offerta fino al 42% di sconto dal listino ........capisci che il guadagno è molto più della nostra immagginazione, ma se compro una car nuova di pacca e la devo lasciare 2 giorni al conce per risolvere un problema in garanzia, mica chiedo il risarcimento dei 2 giorni persi ......ci manca solo questo ora, e tutte le auto ferme per settimane dal carrozziere ecc.. ?
                  se ogni giorno perso si parte per avvocati .....
                  non ci dobbiamo lamentare se l'Italia non funziona bene.
                  Grande Punto Abarth - Rosso Velocità Extraserie Best Lap : Monza 2:32 Franciacorta 1:34 Arce 1:04
                  "C'è gusto a umiliare, con una modesta utilitaria, vetture di classe e prezzo superiori". Sapete cos'è una lepre? un coniglio Abarth"
                  http://www.youtube.com/user/Giudipeppe83?feature=mhee

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Auto Usata e Problemi con il Concessionario... Cosa Fare?

                    Originariamente inviato da Peppe.83 Visualizza il messaggio
                    io per ora concordo con quanto detto da tia sopra, non vedo mancanze (per ora ) da parte del conce.
                    Tornando al discorso di benzene, cosa c'entra quanto il conce paga l'auto e quanto ci guadagna scusa ?
                    Ora ci sono auto nuove in offerta fino al 42% di sconto dal listino ........capisci che il guadagno è molto più della nostra immagginazione, ma se compro una car nuova di pacca e la devo lasciare 2 giorni al conce per risolvere un problema in garanzia, mica chiedo il risarcimento dei 2 giorni persi ......ci manca solo questo ora, e tutte le auto ferme per settimane dal carrozziere ecc.. ?
                    se ogni giorno perso si parte per avvocati .....
                    non ci dobbiamo lamentare se l'Italia non funziona bene.
                    Quello che ho detto cosa c' entra con l' Italia che non funziona?? Se un auto comprata da un venditore professionista ha problemi è il minimo che si interessino a sistemarla invece di minimizzare. E in teoria, è anche plausibile la richiesta di un auto sostitutiva. In fondo a chi non è capitato di lasciare la macchina in concessionario qualche volta?? Per qualche giorno passi, però se la uso per recarmi a lavoro o abito in una zona non servita e iniziano a tenersela a lungo è ovvio che devono offrirti un alternativa. Specie i venditori o le officine col marchio. Il privato con l' officina piccola no. Diciamo invece le cose come stanno, la maggior parte dei rivenditori di usato hanno la tendenza a ritirare l' auto e rivenderla così come sta, senza controlli. Magari se chi l' ha comprata non era pignolo, o era un anziano un po sordo era andata liscia.
                    Ultima modifica di benzene86; 31-01-2016, 20:21.
                    Percorri soltanto le vie indicate dall'Onore. Lotta e non essere mai vile.Lascia agli altri le vie dell'Infamia. Piuttosto che vincere per mezzo di un'infamia, meglio morire combattendo sulla strada dell'Onore. (Corneliu Z. Codreanu)

                    Se un uomo non è disposto a lottare per le proprie idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui.

                    Ezra Pound

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X