annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Segnali di pericolo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Segnali di pericolo

    Quali sono i segnali di pericolo e a cosa servono? Grazie!

  • #2
    cos'è, uno scherzo???
    Life is racing. Evertything else is just waiting.
    "La vittoria più bella? quella che ancora ha da venire." Cit. ENZO FERRARI
    Rieti Racing club: official page: https://www.facebook.com/RietiRacingClub/
    MY TWITTER @ragnofurious
    IL MIO CANALE YOUTUBE

    Commenta


    • #3
      I segnali di pericolo hanno la funzione di avvertire gli utenti sulla presenza di eventuali pericoli che possano mettere a rischio la loro incolumità.

      Percorrendo qualsiasi tratto di strada è possibile incontrare i segnali di pericolo, facili da riconoscere per la forma e il colore: si tratta di segnali triangolari con il bordo rosso, la base bianca o gialla, in cui uno dei vertici è indirizzato verso l’alto.
      In genere, vanno posti a 150 metri di distanza dal pericolo segnalato, a meno che non vi sia una pannello sottostante che indica con esattezza la lontananza dal pericolo indicato.
      Sul pannello integrativo, oltre ai metri, possono comparire anche delle frecce rivolte verso l’alto, sia a destra che a sinistra.
      Queste indicano l’estensione del pericolo, cioè quanta parte di strada interessa la condizione di pericolo.
      La loro funzione è quella di preavvisare dell’esistenza di un pericolo in modo che gli utenti possano agire di conseguenza e comportarsi prudentemente.

      A seconda del colore dello sfondo, cambia la loro funzione.
      Il segnale con il fondo bianco è un segnale definitivo mentre il triangolo con lo sfondo giallo è temporaneo e si trova in prossimità dei cantieri stradali.
      Quello che conta di più, però, è il pittogramma all’interno del segnale: l’immagine, infatti, indica con maggiore precisione il tipo di pericolo che interessa quel tratto di strada (ad esempio, può indicare una deformazione della strada o la presenza dei binari).
      In alcuni casi, è possibile anche incontrare il segnale di pericolo generico (il triangolo con il punto esclamativo) che impone di fare attenzione.
      In genere, però, l’indicazione viene completata con un pannello integrativo che indica il tipo di pericolo o la distanza interessata.

      A seconda dell’indicazione, gli automobilisti devono attuare uno stile di guida consono e prestare una maggiore attenzione. I cartelli che segnalano la presenza di bambini, animali selvatici o domestici, ad esempio, indicano di rallentare e dare la precedenza.
      Ultima modifica di GIOMA®; 26-03-2022, 13:33.

      Commenta


      • #4
        Grazie Luigi per la tua risposta esaustiva, e per la fonte indicata, ora è tutto più chiaro.

        Commenta

        Sto operando...
        X