annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Parliamo di Candele e Cavi Candela

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Parliamo di Candele e Cavi Candela

    Candele e cavi candela...Parliamone
    -----------------------------------

    Ciao,
    scusate ma sarò presente sul Forum quasi esclusivamente per proporre thread tecnici
    inerenti esperienze fatte dal sottoscritto e confrontarle con le Vostre.
    Questo per arricchier il nostro bagaglio culturale in materia automobilistica e per
    aiutare e consigliare al meglio chi si prepara ad eseguire una qualche modifica alla
    propria amata vettura, cercando di metterlo al riparo da eventuali fallimenti, il più
    delle volte costosi, e sopratutto da danni al proprio gioiello.
    Questi argomenti di discussione saranno rpesenti solo in questa sezione, Auto Giapponesi,
    in quanto la mia esperienza si basa su vetture del gruppo Honda. (Ho avuto e preparato
    anche Renault e Peugeot ma sono fatti di oltre 10 anni fa e credo non più attuali).

    Se ne parla da tempo e sono usciti diversi servizi sulle effettive prestazioni di candele
    speciali. Personalmente acquistai le prime candele aftermarket nel 1995, precisamente le
    SplitFire allora importate dalla JR-Filters di Asti, se non ricordo male.
    Le montai sulla mia, allora, Civic VTI e notai immediatamente un miglioramento in termini
    di coppia e ripresa. Il collaudo fatto in pista, durante la manifestazione AutoSupercar del
    Giugno 1996 mi diede ragione: guadagnai 1" sui 400m. Ovviamente i riscontri cronometrici non
    sono da considerare come assoluti, perciò decisi di sottoporre, come solito, la prova
    delle reali prestazioni al banco rulli, dal mio solito amico Marco concessionario Bosch.
    Partendo dai 180PS della vettura, non ancora completamente preparata al tempo, montando le
    SF392B guadagnai 4PS in potenza massima, ma la cosa forse più interessante è che queste
    candele permettono un notevole miglioramento della curva di erogazione, specialmente ai
    medio-bassi regimi.
    Il guadagno ottenuto con queste candele è dovuto a vari fattori, innanzitutto i materiali
    di costruzione permettono sempre un ottimale passaggio di corrente lungo il conduttore
    centrale anche con elevate temperature di esercizio, poi la costruzione dell'elettrodo di
    massa a " V " permette una maggiore ionizzazione in camera di combustione e quindi un fronte
    di fiamma maggiore contribuendo alla massima combustione della miscela aria-benzina,
    eliminando quasi totalmente le false accensioni a cui inevitabilmente un motore è soggetto.

    Qualche mese più tardi dovetti sostituirle, per la normale manutenzione vanno sostituite ogni
    10.000Km circa, ed allora erano presenti sul mercato anche le Brisk con le 3 scintille
    simultanee.
    Sotto consiglio del distributore nazionale di tale prodotto le montai e notai subito un
    comportamento quasi simile alle SplitFire ai bassi regimi, ma una non trscurabile irregola-
    rità oltre i medi. Rullata l'auto scoprii che comunque permettevano un discreto incremento
    di potenza e coppia sotto i 5000rpm ma oltre i 6500rpm iniziava un progressivo peggioramento
    delle prestazioni. Sopratutto la gradazione termica non permetteva di smaltire il calore
    prodotto in camera di combustione e dopo soli 300Km la candela iniziò a deteriorarsi.
    Analizzata dal meccanico, mi sconsigliò di continuare ad utilizzarla in quanto avrei sicuramente
    compromesso l'affidabilità del mio motore. Interpellai, ovviamente, più volte il distributore
    di tali candele, all'epoca l'Emporio Auto di Asti, ma non ottenni mai ne una spiegazione ne
    un rimborso.
    Analoga esperienza con queste candele, fatta sa altri miei due amici con una Peugeot GTi1.9
    ed una Clio Williams.

    Infine provai le Torque Master, che da quanto dichiarato sulla carta, avevano caratteristiche
    interessanti. Infatti l'auto andava meglio e nella prova al banco i risultati erano simili,
    ossia leggermete inferiori, alle SplitFire.

    Questo, credo, per il fatto che il motore Honda raggiunga giri molto elevati e quindi mette
    in crisi la capacità della candela di far scoccare le scintille in rapida sucessione.
    infatti se proviamo diversi tipi di candela su un motore che non supererà i 7000rpm avremo
    quasi sicuramente risultati analoghi, ma provate a montarle su un DOHC VTEC da 9000rpm e
    molte di queste non riusciranno ed esprimersi al meglio.

    Quindi attenzione, quando si acquista un prodotto non bisogna solo prendere per buoni i
    dati dichiarati o quelli pubblicati su una rivista che ha effettuato la prova, ma tenete
    in considerazione anche su che tipo di motore questa sia stata svolta. Fattori come
    potenza, cilindrata, numero di giri e tipo di alimentazione sono fondamentali.

    Un'ultima parola di elogio la devo spendere sempre per la SplitFire, sulla mia ITR ho montato
    la versione al Platino ed i risultati sono ancora migliori, sia in termini di prestazioni che,
    ovviamente, di durata delle candele.

    Una nota di appunto negativa, invece, devo farla alla Momo Corse che importa questo prodotto.
    Ho subito notato che le candele indicate nel catalogo, per le applicazioni sulle varie
    vetture, non corrispondono in verità all'effettiva candela che andrebbe montata.
    Esempio: sull'ITR indicano la TP392C mentre in realtà va montata la TP392A.
    Ho avuto una conversazione con la SplitFire chiamando direttamente l'Azienda in America ed
    alla fine abbiamo scoperto che il catalogo è fatto per le auto presenti sul mercato americano
    mentre per quello out-of-USA le indicazioni non sono più valide. L'ultima lettera della
    sigla sulla candela si riferisce al grado termico, in USA hanno benzina a basso numero di
    ottano e motori poco compressi e quindi le candele sono differenti da quelle necessarie per
    i nostri motori. Ho segnalato questa cosa alla Momo Corse ma pare fregarsene in quanto non
    ha mai apportato le correzioni al catalogo. Il responsabile SF mi aveva anche assicurato
    che aveva mandato loro la comunicazione al riguardo.
    Poco importa, basta che lo sappiate.

    Il mio consiglio è, che se vorrete montare queste ottime candele sul Vostro motore, prima
    mandate un Email alla SF con indicato il tipo di candela che il Vostro motore monta di
    serie, loro Vi risponderanno con il corretto codice SF da montare.

    Sempre SplitFire sono anche i cavi candela che ho utilizzato con buone performance.
    Questi cavi presentano una bassa resistenza al passaggio della corrente, una maggiore
    robustezza e non causano interferenze con l'impianto elettronico dell'auto.
    Montandoli si avverte subito una migliore risposta e ripresa a basso numero di giri, anche
    la potenza massima aumenta ed al banco ho rilevato un incremento di circa 5PS sulla ITR.

    Vediamo meglio le caratteristiche dei prodotti SplitFire.
    ---------------------------------------------------------
    Candele
    - TP392A : resistenza interna 4.6K ohmm
    - NGK PFR7G-11 (originali ITR) : resistenza interna 4.7K ohmm

    Cavi candela
    - WS 9456 : (1) 0.568K ohmm (2) 0.535K ohmm (3) 0.519K ohmm (4) 0.493K ohmm

    - NGK : (1) 6.53K ohmm (2) 9.13K ohmm (3) 10.23K ohmm (4) 12.20K ohmm

    E' evidente la minor resistenza dei cavi SplitFire, che si traduce in un maggior passaggio
    di corrente e quindi una migliore e completa combustione, ma sopratutto i 4 cavi hanno
    lo stesso valore di resistenza e questo aiuta ad ottimizzare ed equilibrare le prestazioni
    di ogni singolo cilindro del motore.

    ------------------------------------------------------------

    Questi sono i codici per le Honda :

    CANDELE

    Civic da 75PS a 125PS : SF392C o TP392C
    Civic VTi : SF392B o TP392B
    Civic VTi preparate : TP392A
    ITR - NSX - S2000 : TP392A

    (TP sono al Platino, consigliate )

    CAVI

    Civic VTi - ITR : WS9456

    -------------------------
    STRUMENTAZIONE utilizzate per il test:
    Banco prova potenza BOSCH FLA-203
    Multimetro Digitale Professionale FLUKE 79 serie II
    ----------------------------------------------------

    Spero di essere stato chiaro e d'aiuto.
    Avanti i Vostri commenti ed esperienze.

    Ciao a tutti

    Alex


    [Messaggio modificato da alex-woods il 04-12-2001 alle 22:56 ]
    Mugen Honda CR-X

    www.alessandroboschi.eu
    www.myspace.com/alessandroboschi

  • #2
    alex ....se nn ci fosse bisognerebbe inventarlo
    HONDA RULEZ
    http://members.xoom.it/marcosdi

    Commenta


    • #3
      no comment

      ehehehe
      ------------------------------------------------

      JDM4LIFE

      ------------------------------------------------

      Commenta


      • #4
        GULP!!

        Io ho su delle Brisk da 15.000 km!!!!
        Controllerò la sigla, ma fino ad ora non ho avuto problemi in 'alto', direi proprio di no.
        Quindi con le SF andrà ancora meglio...yuppiiii!!!!

        Capisco che si tratta del passato, ma mi piacerebbe sapere 'l'esperienza Peugeot', magari con foto.
        La mia mail è a disposizione...sai anche io ho avuto un passato firmato '1.9 GTI'.

        Grazie, ciao, gutmann.
        Never as good as the first time
        ...the first time you feel a Dohc-vtec.

        Commenta


        • #5
          non ho parole,,,

          stasera mi ritaglio una mezzoretta e me lo leggo benebene quel post....
          HONDA Integra Type R >02963<
          White Championship

          Commenta


          • #6
            Re: GULP!!

            Messaggio originariamente postato da gutmann
            Io ho su delle Brisk da 15.000 km!!!!
            Controllerò la sigla, ma fino ad ora non ho avuto problemi in 'alto', direi proprio di no.
            Quindi con le SF andrà ancora meglio...yuppiiii!!!!

            Io ho montato le Splitfire TP392A e devo dire che mi sono trovato bene, soprattutto agli alti in zona VTEC.

            Cmq al momento monto delle Brisk più fredde rispetto a quanto consigliato dal catalogo Brisk e la macchina ha un'erogazione migliore, più coppia e un tiro costante sopra e sotto VTEC.

            Dovessi scegliere: Brisk.
            Ciao!

            Don Titty
            200 HP da scaricare a terra!

            Commenta


            • #7
              X don titty

              Si, ma al raduno vieni o no!!!

              Ciao, gutmann.
              Never as good as the first time
              ...the first time you feel a Dohc-vtec.

              Commenta


              • #8
                Mah che dire, grazie per la dritta Alex!

                Commenta


                • #9
                  hihihihhi ieri ho montato i cavi split....ehehe erogazione pulita come il culetto di un neonato eheheh
                  Qualche cavallino in +?????? Mah...pare che vada meglio!!!!!
                  HONDA RULEZ
                  http://members.xoom.it/marcosdi

                  Commenta


                  • #10
                    [QUOTE]Messaggio originariamente postato da alex-woods
                    [B]Candele e cavi candela...Parliamone
                    -----------------------------------

                    Un'ultima parola di elogio la devo spendere sempre per la SplitFire, sulla mia ITR ho montato
                    la versione al Platino ed i risultati sono ancora migliori, sia in termini di prestazioni che,
                    ovviamente, di durata delle candele.

                    Bhe la mia testimonianza e' simile sulla mia CRX Vtec.
                    Ho montato quelle "triploplatino" costate una cifra l'una...
                    Pero' in effetti mi sono reso conto di un miglioramento
                    in zona "Alti Regimi" in Vtec insomma.

                    Ormai sono 1 anno che le monto, iniziano adesso a perdere
                    infatti e' ora che le cambio...sicuramente le ricomprero'.

                    Voglio provare anche i cavetti...

                    Adesso che le smonto, ne approfitto per controllarle con
                    uno dei miei contatori geiger...in passato in Usa sulle
                    candele Firestone mettevano il Polonio-210 per migliorare
                    la ionizzazione,ed erano quindi radioattive.

                    -=/( VTEC RULEZ! )\=-

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X