annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Daiatsu Charade

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • RaceWars
    ha risposto
    Grazie, cmq ne hanno fatte veramente tante di auto di questo tipo, la starlet, la colt turbo eccc ecc

    ma la mitsubishi colt che si vedeva 4 5anni fa nelle nostre strade e si vede tutt'ora è una civic eg6 rivista?

    Lascia un commento:


  • twincam16
    ha risposto
    ciao:
    la swift gti è un 1.300 16 valvole ad iniezione elettronica multipoynt da 101 hp dichiarati( 108 effettivi)
    per un peso di circa 800kg circa 9 secondi sullo 0 a 100
    200kmh ma ti garantisco che per essere un 1.300 spinge da paura
    il limitatore attacca a 8.000 rpm la sua potenza la senti passati i 4.000 per farti un esempio di seconda arriva a 110kmh 140 di terza
    per i ricambi,allo sfascio nn trovi nulla almeno dalle mie parti....per quanto riguarda i ricambi nuovi la suzuki nn ha nessun problema è ti dirò sono anche molto veloci nelle consegne...
    se vuoi vederne qualcuna vai su www.ssgti.net
    la subaru fa la justy che però ha solo il telaio uguale se nn sbaglio ha 80hp più o meno è una trazione integrale 175 kmh dichiarati sullo o a 100 oltre i 10, niente a che vedere con la suzi.
    se vuoi qualche altra info vieni sul 3dossessori di swift gti.
    ciao.

    Lascia un commento:


  • RaceWars
    ha risposto
    Altra cosa, le auto che hai citato infondo al tuo post esoso, in italia sono arrivate tutte nelle versioni "spinte" ?
    Per i ricambi, dove vai a sbattere la testa quando ti servono ?

    Lascia un commento:


  • RaceWars
    ha risposto
    che prestazioni avrebbe la Swift GTi ? ma la subaru anche non faceva un auto simile alla Swift? pero' mi sembra mancasse il modello col motore potente..

    Lascia un commento:


  • twincam16
    ha risposto
    ciao raga:
    x race wars....nn sottovalutare la suzi.......molti ci sono rimasti male dopo che l'hanno vista andare......(1.300 aspirato)
    x esoso......ma,come ricambi erano costosi,reperibilità,te lo chiedo perchè se mi capitasse tra le mani una charade mi piacerebbe
    prenderla(tipo come seconda auto) è farci un bel pò di modifiche alla carrozzeria artigianali.boh nella mia zona cacchio le auto made in jap, nn se ne vedono quì a modena è provincie limitrofe siamo al max in 3 con la suzi......charade al max 1,auto come il sunny gtr,mr2,silvia,civic vti (eg6),integra è via dicendo mai viste!!!
    una volta un integra di sfuggita messa anche piuttosto male
    cel'aveva uno chè secondomè nn sapeva nemmeno che auto fosse..... cacchio basta golf...per favore! bellissima auto per carità ma ce ne sono 3 ogni 10 metri!!!!!!!!!

    Lascia un commento:


  • esoso
    ha risposto
    Riguardo al confronto con la Swift,posso confermare che se nello
    scatto e alle marce basse il Charade salutava,sul lungo il Suzuki
    è un poco avvantaggiata.
    Di serie,in allungo,il Charade è direttissima concorrente del
    Roverino (114 GTi),che non è certo un fulmine da autostrada.
    Consumi:di serie bassi:si arriva ai 13-14 di media .
    Con la mandata della benzina alle stelle aumenta di conseguenza.
    I cavalli erano tanti ,ma quasi tutti di pressione turbo,quindi in
    sostanza aumenta lo scatto e la ripresa,già furiosi di serie,ma
    non risolve nei frangenti più critici,perchè la portata del
    girante rimane la medesimaoca,essendo il turbo piccolino.
    Un lavoro da incremento serio e in sicurezza sarebbe la sostituzione della gestione elettronica con un impianto ad hoc.
    Nel senso che la Charade non ha di Eprom;è come,ad esempio,
    la Fiesta Turbo RS,che necessita di una TDD.Allora,sostituendo
    centralina,cablaggi,sensori ecc. si prospettavano pochi cavalli
    in più,ma tanta longevità e soprattutto molto più sfruttabili,
    perchè di "motore" e non solo di turbina (poverina).
    Ma allora mi compravo un Sunny e stavo tranquillo.
    Comunque noi qui in Italia non ce la possiamo fare:la Charade
    nella Mittel-europa ha avuto una diffusione paragonabile alla
    nostra Y10,cioè l'alternativa alle varie corsa-fiesta,come per noi
    alla UNO e di GTti se ne vedevano in quantità.
    D'altra parte in Giappone fan cose ai limiti:ESEMPIO.La Suzuki
    Alto degli scorsi anni...quella con la pubblicità dell'omino che ti
    invitava sull'ascensore..ve la ricordate?? OK,io ho a casa
    AUTOMOBIL REVUE del 1990:c'era già al tempo,si chiamava
    CERVO e esisteva la versione Turbo 4x4 con motore 650cm3,
    82 ch,cerchi da 14",alettoncino giusto,musetto cattiveria ecc.
    La Toyota Starlet?? Nel 1987 uscì la Turbo,un 1600 da 155 ch e
    980 kg di peso.La Subaru Vivio ?? Turbo 4x4 650cm3 e 85 cv con
    una livrea da mini-subaru,interni da rally e tanto di gobbetta sul
    cofano per l'intercooler.
    E va bè,mi consolerò col mio RS

    Lascia un commento:


  • RaceWars
    ha risposto
    Sinceramente credevo che una Charade Gt ti stava davanti a una Swift gti in qualunque marcia (ambedue da orginali si intende) mha...

    cmq la tua aveva 143cv con quei pochi pezzi? ammazza come sale
    come sono le prestazioni con questa potenza? di serie fa 9sec e 180 190effettivi circa se nn ricordo male...

    Lascia un commento:


  • swiftgti
    ha risposto
    ottima descrizione esoso.........ma come consumi come siamo messi?

    Lascia un commento:


  • twincam16
    ha risposto
    ciao:
    a me piace troppo la piccola charade turbo....cacchio una volta ho avuto l'onore di mettermi alla prova contro una charade turbo....
    in partenza fino a quasi fine seconda marcia nn riuscivo a prenderla!!!! solo scaricando la terza sono riuscito a passarla
    (cacchio la mia arriva a 140 in 3 marcia) però devo dire che lo scatto è notevole ma l'eccessiva leggerezza purtroppo fa si che la piccola bomba nn scarichi come si deve......
    le auto spracitate come hai fatto presente tu sono più grosse di cilindrata è giustamente se ne vanno..(apparte la thema le altre 2 me le lascio dietro)ma io preferisco 1.000 volte il 1.000 charade..
    cacchio io vado matto per quelle forme un pò spartane,tipo sunny gtr, charade, mr2 primo modello ,la swift ( i vecchi modelli) è via dicendo...
    se vuoi postare qualche foto da internet devi copiare l'url
    esempio clikki col destro sull immagine poi copi il collegamento,
    però pr farle vedere nn so come si fa.....

    Lascia un commento:


  • esoso
    ha risposto
    Carissimi,
    vi scrive un ex-possessore di Daihatsu (con l'H) Charade GTti.
    Se mi spiegate esattamente come fare vi posto alcune foto.
    Vi dico velocemente che l'auto è divertentissima per il turbo
    piccolo (IHI) e molto reattivo,che il retrotreno a molle indipendenti
    era un gioiellino.Purtoppo il sottosterzo cronico dovuto a
    peso irrisorio del motore,erogazione old style la rende poco
    sfruttabile.Intercooler aria-aria,4 valvole cilindro,fasatura variabile
    lato aspirazione,doppio asse a cammes:101 cv x 993 cm3.
    Curiosità:il motore deriva da quello che equipaggia il Turbo
    de Tomaso Innocenti,appunto Daihatsu.Anche il 3 cilindri
    Innocenti è lo stesso nel basamento.Poi intorno hanno aggiunto
    tutto questo ben di Dio su 820 kg.
    Interni orridi tranne che per i sedili che,seppur minuscoli,sfoggiano
    un rivestimento in velluto e una profilatura notevole.
    Volante e cambio da furgonetto "Rascal" e strumenrazione pari,
    con chicca della spia verde "turbo pressure" enorme a illuminare
    le sturbinate più violente.
    3 colori:bianc,nero,rosso.2 accessori:cerchi in lega e tetto apribile
    elettrico.
    Elaborazioni personaliressione turbo da 0.75 a 1.4 ed eliminazione pseudo catalizzatore.Responso del banco rulli:
    137 cv dai 102 originali.Per la pressione turbo bisogna escludere
    lo spinotto del limitatore di pressione che taglia corrente,esclude
    re l'overboost (c'è anche quello) e aggiungere il solito sfiato a
    monte della wast-gate.
    Step 2:centralina aggiuntiva All car Racing per gestione parametri
    iniezione e accensione e press. turbo,linea di scarico completa
    (esclusi collettori):143 cv.Questo perchè il turbo era pompato
    al max e iniziava il battito in testa a 1.5 bar.
    Assetto:molle eibach + ammo Shock Tester (ex Shock Engineering)
    Impressioni personali:
    auto da misto ma troppo esigua in basso come erogazione.Comportamento autostradale irrisorio rispetto alla concorrenza data la modesta cubatura.Una vera bruciasemafori .(e chi se ne frega??)
    Metereopatica come tutti i turbo e forse qualcosa di più.
    Eccezionale quando in coppia e con turbo carico per sorpassi,scatti,folate con allunghi anche fino a 7000 senza cali.
    Esempi:in autostrada sopra i 130 un GSi 16v originale (98 cv perchè i 106 son bugiardi e 980 kg) se ne va in scioltezza.
    Idem 106 1.3 rally ecc.Qui il piccolo turbo è già rovente e
    rimangono i 993 cm3 che da soli non sono il 1300 della UNO turbo I.E. (Badate:Corsa,106,Uno T. son tutte macchine possedute).
    MA,rettilineo,velocità da statale,coppia (13,3 kgm di serie) pronta,
    se affondi non c'è UNo che tenga,anche la Thema Turbo i.e. si arrende,fino alla soglia della velocità autostradale già citata.
    Idem ai semafori,per nulla ruvida in erogazione,stacca
    scatti ai limiti del credibile,oltretutto penalizzata dalla motricità
    insensata di cui sopra:da qui il sottosterzo esagerato.
    Bene il cambio nella manovrabilità,soprattutto per la prima "da tornante" perchè la sbatti dentro e non si lamenta mai.
    Frenata gommosa e lunga,praticamente i difetti dei tamburi e dei
    dischi messi insieme ,ma per colpa delle pastiglie.FERODO le vendeva e la musica era cambiata.
    Sterzo discreto,ma delicato:snodi con boccole in teflon molto
    delicate.
    Motore comunque robusto.
    Ricambi carissimi e non tutti disponibili in tempi ragionevoli al
    fantomatico DPS (Daihatsu part service).
    Bene,fine prima puntata.Se volete ritorno !!!

    Lascia un commento:

Sto operando...
X