annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Come installare un neon su un Runner

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Come installare un neon su un Runner

    Eccoci' qua': l'angolo per i veri tamarri (in senso buono), per quelli stregati da Fast & Furious o per chi lo e' geneticamente...Vediamo insieme come montare sotto al telaio un neon su un Runner (VXR 200 nel mio caso).

    ATTENZIONE:
    Vi ricordo che un neon acceso o qualsiasi altra fonte luminosa esterna supplementare non autorizzata dalla casa di produzione del vostro veicolo, e' una luce d'ingmbro non giustificata, percui, come sulle auto, non ammessa dal codice della strada. I trasgressori potranno essere puniti con una sanzione amministrativa di circa 60 Euro.

    Materiale richiesto:

    - Neon per interni auto con buone finiture
    - Trapano
    - Fascette
    - Vite con controbullone autobloccante + 2 distanziali (a seconda del modello di neon)
    - Spelafili
    - Cacciavite a stella

    Tempo previsto per l'installazione:

    Circa un'ora

    Installazione:

    Allora, iniziamo con l' individuare la zona dove andra' posizionato il neon, studiandone l'adattamento in modo tale che non dia troppi problemi (spruzzi dalla ruota e altezza dal suolo). Ok, si puo' fare, iniziamo con lo smontare tutte la carene laterali di destra dello scooter con il cacciavite a stella; rimuoviamo completamente anche l'intero gruppo ottico anteriore (scollegando il fast-on bianco). Fatto. Facciamo 3 buchi (con il trapano) nella carena nera centrale posta sotto al runner: uno servira' per inserirvi la vite che collega l'occhiello della testa del neon alla plastica della carena, gli altri due serviranno per far passare una fascetta di sostegno. Passiamo ora all'ancoraggio del fondo del neon (dal quale escono i fili elettrici). Purtroppo qui' non ci sono carene da bucare, percui dovremo sfruttare i due buchi (uno rettangolare e uno circolare) presenti nel telaio dello scooter. Qui'utilizzeremo due fascette: una di sostegno (come per la testa) e una di bloccaggio (passante per l'occhiello), per far si' che il nostro neon non possa muoversi in alcun modo. ok, tutto e' perfettamente saldo e le fascette sono state strette a dovere. Occupiamo degli elettroni. Il filo elettrico del neon (composto naturalmente da due fili + e -) e' stato fatto passare sopra al serbatoio benzina del tunnel centrale, assieme ad altri fili, sotto alle fascette gia' esistenti. OK, il filo sbuca circa all'altezza della centralina, facciamolo arrivare al fast-on cilindrico che fornisce corrente all' intero gruppo ottico anteriore. Ora dovremo togliere i contatti metallici (del filo nero (-) e di quello marrone (+)) presenti all'interno del fast-on: servendoci di un cacciavite piatto molto piccolo, abbassiamo l'aletta che fa' si' che ciascuno dei due piccoli contatti cilindrici non esca dal corpo interno del fast-on stesso. Ora che le alette sono state schiacciate, e' possibile estrarre i due piccoli contatti cilindrici: con lo spelafili estraiamo circa 1 cm di rame da ciascuno dei due fili elettrici del neon e colleghiamoli con le giuste polarita'ai contatti estratti. Ora reinseriamo nelle loro sedi i contatti cilindrici: una volta inseriti, procediamo a rialzare nuovamente l' aletta di ciascun contatto. Ricolleghiamo il fast-on al gruppo ottico, accendiamo lo scooter e testiamo il faro anabbagliante: il neon, se le polarita' sono state collegate correttamente, si accendera'. Rimontiamo tutto e facciamo un test su pista. Ora procediamo eventualmente con un serraggio maggiore della vite sulla testa del neon ed a stringere ulteriormente le varie fascette. Tagliamo le parti in eccesso delle fascette e voila', ogni volta che la lampada anabbagliante sara' accessa, il nostro neon illuminera' l'asfalto del nostro colore preferito.

    Qualche consiglio pratico:

    - Quando smontate le carene, posizionate le viti negli stessi fori da cui provengono: in questo modo non rischierete ne' di perderle, ne' di confonderle.

    - Per bucare le carene, non e' necessario possedere un trapano, basta, ed e' molto piu' efficace, utilizzare un cacciavite a stella incandescente, ma fate attenzione!

    Peroz

    p.s. sto ridimensionando le immagini perche' sono troppo grandi
    Peroz: il "Dottor Carter"

    Member of Specialmag.it

  • #2
    Prima foto: si nota la parte destra dello scooter scarenata
    Ultima modifica di Peroz; 22-04-2003, 19:25.
    Peroz: il "Dottor Carter"

    Member of Specialmag.it

    Commenta


    • #3
      Seconda foto: i puntini rossi indicano i buchi da effettuare per la fascetta di sostegno, il buchino bianco invece e' quello destinato alla vite sulla testa del neon
      Peroz: il "Dottor Carter"

      Member of Specialmag.it

      Commenta


      • #4
        Terza foto: si nota la vite della testa del neon (bianca) e le posizioni in rosso dei buchi destinati a quest'ultima e per la fascetta di sostegno
        Peroz: il "Dottor Carter"

        Member of Specialmag.it

        Commenta


        • #5
          potresti postare le foto del collegamento su fast-on??

          io avevo pensato di ancorare ai fori esistenti sul telaio una piastra per poi montare collegamenti di facile asportazione x smontare il neon quando c' il riskio di furto...


          ke neon hai usato?? quanti cm??
          GILERA RUNNER CLUB di Elaborare.com [Member N1]-The Founder-
          CASCO IN TESTA E BEN ALLACCIATO, luci accese anche di giorno e prudenza...sempre!!
          Volkswagen Polo Zone Member n065

          Commenta


          • #6
            ecco la terza foto, scusate

            Ci sono altre foto, datemi un attimo per upparle
            Peroz: il "Dottor Carter"

            Member of Specialmag.it

            Commenta


            • #7
              quarta foto: le frecce rosse indicano: il buco rettangolare (a sx) e quello circolare (a dx) gia' presenti nel telaio
              Peroz: il "Dottor Carter"

              Member of Specialmag.it

              Commenta


              • #8
                quinta foto: si notano i due connettori cilindirci metallici estratti dal fast-on e gia' collegati con i fili provenienti dal neon
                Peroz: il "Dottor Carter"

                Member of Specialmag.it

                Commenta


                • #9
                  sesta foto: si puo' notare il fast-on rimontato. La freccia rossa indica la parte del fast-on da cui bisogna abbassare le alette di fissaggio dei due connettori metallici cilindrici.
                  Peroz: il "Dottor Carter"

                  Member of Specialmag.it

                  Commenta


                  • #10
                    settima foto: il neon acceso a lavoro ultimato.
                    Peroz: il "Dottor Carter"

                    Member of Specialmag.it

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X