annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Phanthom 100cc elaborare???

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Phanthom 100cc elaborare???

    Salve a tutti,sono nuovo di questo forum!

    Possiedo un Phanthom 100 (non so quanti ne hanno venduti ma io ne ho uno!) che ho modificato dove potevo:

    Variatore multivar 2000 malossi
    Frizione malossi(non ricordo il nome ma quella + piccola)
    Marmitta leovinci ZX
    Carburatore 21 dell'orto (invece del 17.5)
    Cinghia Malossi

    Ho persino comprato la molla di contrasto della Betella,quella con quel strano cuscinetto,ma non mi e' piaciuta e l'ho rimpiazzata con la molla gialla originale.

    Inoltre ho fatto fare alcuni lavori al cilindro originale dato che per il mio non e' in produzione luci e scarico.....

    Certo il motore ora ,e' piu' pronto ma da i 100/h originali mi fa appena i 110(a fatica!).

    Mi aspettavo di piu'....visto i consumi

    Cosa altro posso fare per farlo "volare"??
    Deve scodare come un Ducati (scherzo)

    Come posso affinare la carburazione??
    Nelle istruzioni della malossi mi diceva di modificare un filtro airbox diverso dal mio(dato che il carb. va bene ad altri 4 scooter)
    ho dovuto mettere del mio....il che e' tutto un dire.
    ***** Alfa Sport Club *****

  • #2
    A parte il carburatore e la levince, non c'e' nessun'altra fonte di potenza a disposizione nel tuo carter, quindi credo che la velocita' massima sia giusta in relazione hai componenti che hai adottato... Magari dovresti far ricontrolare la trasmissione automatica e la carburazione da un buon meccanico.
    Per ottenere piu' potenza dal tuo mezzo, potresti adottare un filtro a cono ed aumentare di almeno 15 punti il getto del massimo. Non essendoci gruppi termici a disposizione, puntare sull'alimentazione e' la strada piu' corretta.
    Peroz: il "Dottor Carter"

    Member of Specialmag.it

    Commenta


    • #3
      Il filtro a cono lo sto provando adesso ma fa troppo rumore....

      Cosa intendi per ottimizzare la trasmissione?
      Non ho gia' fatto quel che potevo?
      Forse ho dimenticato qualcosa....

      P.S.Grazie per l'aiuto!
      ***** Alfa Sport Club *****

      Commenta


      • #4
        Io proverei a montare una molla bianca, dovresti avere meno violenza in ripresa, ma avresti un erogazione piu' fluida con la coppia distribuita meglio lungo l'arco. lo so' che il filtro a cono fa' tanto rumore, ma non abbiamo molte chance per poter dare potenza al tuo scooter.
        Peroz: il "Dottor Carter"

        Member of Specialmag.it

        Commenta


        • #5
          Per quanto riguarda la carburazione invece...

          la vite di regolazione laterale come lavora??
          Quanti giri bisogna darlgli?

          Io anche se muovo non noto grande differenza...
          ***** Alfa Sport Club *****

          Commenta


          • #6
            La carburazione non e' uno scherzo, ci sono molte viti e parametri da tenere in considerazione, che tra l'altro, agiscono sul loro specifico range di RPM. Le viti di regolazione esterne sono due: una grande e una piccola. La vite grande e' quella che regola il minimo, ovvero il minimo numero di giri motore per tenere il gruppo termico in funzione senza toccare l'acceleratore. L'altra vite, quella piu' piccola, serve per regolare la carburazione nella prima fascia di erogazione: da quando si apre il gas, sino ad un 25%. A seconda di dove si trova questa vitina, bisogna aprire o chiudere se si vuole modificare la carburazione. Se la vitina si trova vicino al diffusore (la parte del carburatore collegata con il condotto in gomma che porta all'airbox) essa regolera' la portata d'aria: per ingrassare dovremo quindi avvitarla, viceversa per smagrire. Se la vitina si trova vicino al collettore d'aspirazione (dalla parte opposta rispetto alla posizione descritta sopra) allora regolera' la benzina: avvitandola smagriremo la carburazione. Vi ricordo che la carburazione deve essere fatta con il motore bello caldo. Sulle vitine, agite girandole di in quarto di giro per volta.
            Peroz: il "Dottor Carter"

            Member of Specialmag.it

            Commenta


            • #7
              Disturbo un'ultima volta:

              Lo spillo invece in che arco (dell'acceleratore)agisce?

              I consiglo sulla vite laterale e' stato prezioso!
              ***** Alfa Sport Club *****

              Commenta


              • #8
                Sono contento che i miei consigli vengano apprezzati! Grazie
                Lo spillo conico (insieme al polverizzatore) agisce piu' o meno da un 10% sino ad un 80%.
                Peroz: il "Dottor Carter"

                Member of Specialmag.it

                Commenta


                • #9
                  ricapitolando.......

                  da 0/25 % vite laterale piccola

                  da 10/80 % spillo

                  ma fino a 100%????(un po mi muore a tutto gas....)

                  Cosa intendi per polverizzatore(ignorante che sono)?gicler?
                  Ultima modifica di Moro'79; 09-06-2003, 21:56.
                  ***** Alfa Sport Club *****

                  Commenta


                  • #10
                    Facciamo uno schemino con le percentuali:
                    Vitina: 0-12
                    getto del minimo: 0-35
                    valvola gas: 10-65
                    spillo e polerizzatore: 10-80
                    getto del massimo: 55-100

                    Il polverizzatore e' in sostanza un corpo cilindrico posto nel cuore del carburatore. In una delle due basi del cilindro vi e' il getto del massimo, dall'altra lo spillo conico, dal quale viene penetrato.
                    Il gicler, o meglio "gigle' "(in poche parole il getto) e' quel piccolo componente cilindrico a vite che risiede all'interno della vaschetta del carburatore. Esistono in tutto 3 getti: quello starter (che non viene mai toccato), il getto del minimo ed il piu' famoso getto del massimo. I getti o gilgle', hanno un buco al loro interno e vengono catalogati in base al diametro di questo buco. Sebbene i buchi vengano realizzati nell'ordine del centesimo di millimetro, si usa definire l'unita' di misura per i suddetti buchi con il termine "punto". un getto del massimo da 100 punti vorra' dire che avra' un diametro di 100 centesimi di millimetro, ovvero di un millimetro.
                    Peroz: il "Dottor Carter"

                    Member of Specialmag.it

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X