annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

parere utilizzo simultaneo additivi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • parere utilizzo simultaneo additivi

    Rivolgo la domanda agli Esperti: potrebbe essere dannoso l'utilizzo di 2 tipi differenti di additivi per olio?? Mi spiego meglio: utiizzo il prodotto X di marca XX perchè credo in quel che promette; non contento verso l'additivo Y di marca YY per lo stesso motivo.....i 2 prodotti hanno principi di funzionamento diversi, però presi singolarmente, sono di ottima reputazione! per ovvie ragioni non posso dare un nome ad XX e YY..... perdonatemi se ho detto una fesseria ma credo che l'argomento sia di interesse.........
    Alfa Romeo 156 1.900 jtd M-jet 140 CV
    Alfa Romeo 155 1.700 TS
    Lancia Fulvia 1.100 1963
    "A circa 10 miglia a sud est di Pelagosa, giace la mia nave e con essa dormono il sonno eterno i miei eroici marinai...passando di li, gettate un fiore" Com.te Luigi Bianchi 24 maggio 1915 C.T. TURBINE

  • #2
    in poche parole se i 2 additivi sono entrambi al PTFE è rischioso perchè potrestri caricare troppo l'olio , quindi te lo sconsiglio . O uno o l'altro .

    Se invece uno è a base di Fullerene e l'altro al PTFE vai tranquillo , anzi migliori la perfezione

    Se ci sono cessi triturati in uno dei due butta l'olio e fai un bel lavaggio e metti quello corretto

    A presto

    Commenta


    • #3
      Messaggio originariamente postato da COPACABANA

      Se invece uno è a base di Fullerene e l'altro al PTFE vai tranquillo , anzi migliori la perfezione

      Se ci sono cessi triturati in uno dei due butta l'olio e fai un bel lavaggio e metti quello corretto

      A presto
      vedo che mi hai capito! il mio dubbio però è questo: correggimi se sbaglio ma gli additivi in generale sfruttano un "veicolante" o solvente per "portare a spasso" la molecola iperlubrificante, sia fullerene o ptfe. Se si utilizzano 2 prodotti di aziende diverse, i solventi potrebbero non essere compatibili e fare danni generando strane reazioni chimiche??
      cmq non temere! per le mie macchine scelgo il MEGLIO e senza badare a spese.....niente cessi triturati!!
      Alfa Romeo 156 1.900 jtd M-jet 140 CV
      Alfa Romeo 155 1.700 TS
      Lancia Fulvia 1.100 1963
      "A circa 10 miglia a sud est di Pelagosa, giace la mia nave e con essa dormono il sonno eterno i miei eroici marinai...passando di li, gettate un fiore" Com.te Luigi Bianchi 24 maggio 1915 C.T. TURBINE

      Commenta


      • #4
        al max versa il primo, aspetti un 1000 km e versi il secondo.........
        + High Performance + ZX1 + HF + TurboVaporOil + 2 DustExtract + Iniezione Acqua + magneti e tra un po' centralina

        Commenta


        • #5
          Mi intrometto...

          Se volete, esiste gia' un prodotto che unisce entrambi gli iperlubrificanti: Motor + "Max Engine"

          Si dovrebbe cosi' evitare il problema della possibilita' che "litighino" i vari veicolanti e del P.T.F.E. e del Fullerene

          Ciao,
          00Fox
          Ciao,
          00Fox

          Commenta


          • #6
            lo so che esiste quel prodotto.......non volevo fare riferimento ad un produttore in particolare il mio è il caso di chi ha già una certa quantità di prodotto X (che ha apprezzato e vuole sfruttare) ma conosce le potenzialità del prodotto Y e le vuole sommare a quelle del prodotto X senza far danni!

            forse l'idea di B2B è buona perchè permetterebbe in 1000 km l'evaporazione del solvente del primo trattamento.......
            Alfa Romeo 156 1.900 jtd M-jet 140 CV
            Alfa Romeo 155 1.700 TS
            Lancia Fulvia 1.100 1963
            "A circa 10 miglia a sud est di Pelagosa, giace la mia nave e con essa dormono il sonno eterno i miei eroici marinai...passando di li, gettate un fiore" Com.te Luigi Bianchi 24 maggio 1915 C.T. TURBINE

            Commenta


            • #7
              la questions ... NON e' di lana caprina

              Interessante e giusta domandina.....

              Narro: diverso tempo fà... alcuni smanettoni pionieri del fai da te, aspiranti mixatori.... iniziarono ad unire due prodotti diversi... e a consigliarlo... saltai sulla sedia sin dalla prima lettura.... poi i ruffiani fecero il loro mestiere abituale e tanto fù che si fece una cena ..... si disquisì si sollevò legittimi dubbi, ognuno disse la sua e si ripartì con in ostaggio campioni l'uno dell'altro.... grossomodo e in sintesi questa e la storia....

              Cosa mi allarmava? Intanto il metter (chiedo scusa) un prodotto che ha parti in sospenzione con uno che di fatto non ne ha, dico meglio: i diversi prodotti sottoposti al fornelletto a spirito di laboratorio.. alla fine evaporazione si presentano in modo diverso, uno ha ceneri e l'altro no.... quindi (senza voler dire che uno è meglio dell'altro) ci sono delle differenze coportamentali che fanno lavorare diversamente le superfici i fluidi (olio originale) ecc. Altro punto (mio) di diversità è il punto critico a calore.... altra perplessità che mi andava in giro per la zucca era la natura del veicolante diverso... uno evapora, l'altro no e via così....

              Con il partner se ne sono fatte prove di verifica, ho mandato in giro le auto mie e dei parenti miei per un sei mesi, ho smontato controllato e guardingo come sempre ho iniziato a distribuire il figlio di due padri....

              Variante non ha tutti itorti... ci sono, esistono possibilità di non collaborazione (eufemismo) trà diversi prodotti... ed è necessario fare i giusti passi senza pensare " se và.... và" perchè quando non và.... ci sono serie possibilità di far danni.

              Quindi prima di mixare... telefonate informateVi... noterete che non c'è una gran simpatia trà gli operatori del mercato.. per comune imbello? per atto di autolesionismo becero?
              .. forse, non sò dirvi ma così risulta in generale.

              Altre rare volte le cose van diversamente .... collaborazione scambio di pareri ed esperienze diverse... per una crescita di comprensione delle problematiche di tutti ...

              ... a volte
              A volte torna... azzarola, NOooo !!!
              P.S. nuovo ind. mail actitude@tiscali.it

              Commenta


              • #8
                ciao variante,
                anche se parli di X e Y penso di aver capito le tue intenzioni.
                anche io avevo fatto un pensierino del genere.

                cmq, oggi ho risolto quel problema a S.Spirito nel migliore dei modi e ti ringrazio. Saluti da Michele.

                p.s. mi aspettavo una tua capatina ma Michele mi ha detto che oggi avevi il rientro.

                CIAO

                Commenta


                • #9
                  Re: la questions ... NON e' di lana caprina

                  Messaggio originariamente postato da luxengine
                  Interessante e giusta domandina.....

                  ..........ci sono delle differenze coportamentali che fanno lavorare diversamente le superfici i fluidi (olio originale) ecc. Altro punto (mio) di diversità è il punto critico a calore.... altra perplessità che mi andava in giro per la zucca era la natura del veicolante diverso... uno evapora, l'altro no e via così....

                  Variante non ha tutti itorti... ci sono, esistono possibilità di non collaborazione (eufemismo) trà diversi prodotti... ed è necessario fare i giusti passi senza pensare " se và.... và" perchè quando non và.... ci sono serie possibilità di far danni.

                  Quindi prima di mixare... telefonate informateVi... noterete che non c'è una gran simpatia trà gli operatori del mercato.. per comune imbello? per atto di autolesionismo becero?
                  .. forse, non sò dirvi ma così risulta in generale.

                  Altre rare volte le cose van diversamente .... collaborazione scambio di pareri ed esperienze diverse... per una crescita di comprensione delle problematiche di tutti ...

                  ... a volte
                  caro Lux, mi aspettavo un tuo intervento! ho letto con molta attenzione....i miei dubbi non erano infondati! molte volte si fa presto a dire: prova!...quando senti poi un motore che ti cede sotto i piedi con quel caratteristico rumore di biella che batte.....vedi l'azzurro nel tuo specchietto.......bhè a quel punto ti dici: perchè quel giorno non sono andato a p@@@@@e????
                  certo se partecipassero a questa discussione anche altri esponenti.....un civile confronto e scambio di opinioni ed esperienze....:rolleyes:
                  Alfa Romeo 156 1.900 jtd M-jet 140 CV
                  Alfa Romeo 155 1.700 TS
                  Lancia Fulvia 1.100 1963
                  "A circa 10 miglia a sud est di Pelagosa, giace la mia nave e con essa dormono il sonno eterno i miei eroici marinai...passando di li, gettate un fiore" Com.te Luigi Bianchi 24 maggio 1915 C.T. TURBINE

                  Commenta


                  • #10
                    Messaggio originariamente postato da airbag
                    ciao variante,
                    anche se parli di X e Y penso di aver capito le tue intenzioni.
                    anche io avevo fatto un pensierino del genere.

                    cmq, oggi ho risolto quel problema a S.Spirito nel migliore dei modi e ti ringrazio. Saluti da Michele.

                    p.s. mi aspettavo una tua capatina ma Michele mi ha detto che oggi avevi il rientro.

                    CIAO
                    ciao airbag! bhè X ed Y sono deformazioni professionali.....lo sai no??? io sono un matematico.....tu un avvocato...... sono contento se hai risolto il problema....nel migliore dei modi! peccato il prezzo del ricambio...costa + la plastica oramai....non me lo dire....:rolleyes: Michele è un grande appassionato ed è uno di quelli che ha i fili del cervello collegati...idem dicasi per Mario....(è un ex militare rumeno abituato ad adattare e modificare tutto!!!).....passo parecchio tempo a smanettare in quella officina ed ho imparato molto..ieri sera il lavoro mi ha fregato!
                    :rolleyes:
                    Alfa Romeo 156 1.900 jtd M-jet 140 CV
                    Alfa Romeo 155 1.700 TS
                    Lancia Fulvia 1.100 1963
                    "A circa 10 miglia a sud est di Pelagosa, giace la mia nave e con essa dormono il sonno eterno i miei eroici marinai...passando di li, gettate un fiore" Com.te Luigi Bianchi 24 maggio 1915 C.T. TURBINE

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X