annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

napoli è la camorra figli dello stesso popolo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • napoli è la camorra figli dello stesso popolo

    Troppo spesso sento in radio, vedo in tv, leggo dai giornali che Napoli = camorra. abito molto vicino alla zona "nera" e mi ritengo gia fortunanto. da me (nonostante viva a 30 metri dalla casa del boss del posto) si vive abbatanza tranquillamente. non credo di aver mai sentito omicidi di camorra o altro nella mia zona. c'è comunque una criminalità magari più nascosta ma c'è. ma in altre zone la vità è impossibile. i cittadini (quelli onesti) sono cosi assuefatti dal convivere quotidianamente col criminale di turno che quasi non ci fa caso. mi fa ridere il politico di turno quando dice "lo stato c'è..." ma dove?. è una situazione molto complicata perchè se da un lato è vero che ,un povero cristo non è tutaleto e protetto dalla legge in quando se fa arrestare un delinquente sa che al 99% quello da li a due giorni è di nuovo in libertà e puo nuocergli,è anche vero che ormai siamo cosi abituati e timorosi nella mnostra omerta che accettiamo tutto. qui subentrano anche altri fattori, primi tra tutti l'ignoranza e la misera. la camorra non vuole lo sviluppo del mezzoggiorno perchè toglie "ragazzi freschi" da assoldare. la camorra è molto più presente delle forze dell'ordine perchp radicata nella mente. Quei pochi che cercano di opporsi (lode a loro) finisco male, o vivono comuque male... almeno se non abbandonano la città. è anche qui devo dire "parte della città". Fottutissimo provincialismo che se vivi a Scampia, Secondigliano, San Giovanni a Teduccio ecc sei un criminale solo leggendo la residenza... se vivi al Vomero, Posillipo sei un signore.... se vivi in provincia (come me) sei un mezzo napoletano.... quando poi ormai lo sfollamento dalla città verso la provincia è massiccio. malcostume che il napoletano medio è ladro (vedi tariffe assicurative auto).Insomma troppi problemi legati all'ignoranza. Fino a che punto, mi chiedo, si può sopportare tutto questo?. io penso che il primo passo significativo debba venire dalle forze dell'ordine. magari ristabilire anche la pena di morte! non ci si può permettere di farsi sopraffare da gente disposta a uccidere anche ragazze innocenti per scovare altri criminali. senza scrupoli nè dignità. il cosidetto "wappo" era uno coraggioso, e vada delinquente, ma aveva un codice d'onore che ora non esiste... c'è solo male su male. più presenza vera dello stato ma sopratutto pene più severe e VERAMENTE APPLICATE... se no non serve a niente. E forse anche io sarà un dei tanti emigrandi al nord schifato del posto in cui sono nato e cresciuto. Scusate lo sfogo.
    Vendo Fiat Nuova 500 L del 1968 da vetrina info mandatemi un P.M.
    http://www.elaborare.info/forum/vbul...d.php?t=112670
    Se mi guardi in viso altro non puoi vedere, ti guarderò negli occhi e mai mentirò....
    Fiesta Mk3 1992 1.1 cc 53cv 5200 Giri/min 86 Nm 3000 Giri/min 820 Kg peso 162 Km/h 0-100 13,70 Sec Carburatore Doppio Corpo Weber Power
    VIDEO http://video.libero.it/app/play?id=4...1fe58d1e8e1230

  • #2
    Re: napoli è la camorra figli dello stesso popolo

    i capisco..


    questo è un forum molto poco serio dove scrivo anche io..ma un 3d mi ha colpito..ve lo linko

    http://www.netwixon.com/public/fourm...opic.php?t=480
    L'uomo superiore vive in pace con tutti, senza agire come tutti

    Commenta


    • #3
      Re: napoli è la camorra figli dello stesso popolo

      gli ho dato un'occhiata.... forse solo chi vive certe situazioni come i siciliani e i calabresi possono capire
      Vendo Fiat Nuova 500 L del 1968 da vetrina info mandatemi un P.M.
      http://www.elaborare.info/forum/vbul...d.php?t=112670
      Se mi guardi in viso altro non puoi vedere, ti guarderò negli occhi e mai mentirò....
      Fiesta Mk3 1992 1.1 cc 53cv 5200 Giri/min 86 Nm 3000 Giri/min 820 Kg peso 162 Km/h 0-100 13,70 Sec Carburatore Doppio Corpo Weber Power
      VIDEO http://video.libero.it/app/play?id=4...1fe58d1e8e1230

      Commenta


      • #4
        Re: napoli è la camorra figli dello stesso popolo

        Originariamente inviato da zeroes
        gli ho dato un'occhiata.... forse solo chi vive certe situazioni come i siciliani e i calabresi possono capire

        si

        e infatti io ti capisco anche se non sono toccato da certe situazioni prorpio perchè ho letto quel discorso...e ora il tuo..

        L'uomo superiore vive in pace con tutti, senza agire come tutti

        Commenta


        • #5
          Re: napoli è la camorra figli dello stesso popolo

          Purtroppo credo sia un problema del sud e di Napoli in particolare.
          Concordo con Nik nel dire che posso capire la situazione, ma fino ad un certo punto x'cmq nn sono a diretto contatto con una realtà del genere.

          Appoggio il tuo discorso Zeroes. E'vero che il maggior problema è costituito dall'ignoranza della gente e dalla sorta di "rassegnazione" che si viene a creare.
          Non credo che la politica riuscirà mai a risolvere il porblema e nn credo nella pena di morte.
          Ci vorrebbe una radicale svolta nella mentalità di chi abita a confine con certo fenomeni, ma so che nn è semplice...
          Ciao Fabry.
          Amica maliziosa dell' N.T.V. - Notti Tuning Varese
          SEMPRE A TESTA ALTA! - Hakuna Matata... ^^ - ... * ... - LA Caciottara - *My LIFESTYLE... ®
          ... OGNI TRAGUARDO E' UN NUOVO INIZIO...
          "Andrò sicuramente all'Inferno ma non è un problema... tanto in Paradiso non conosco nessuno!"

          Commenta


          • #6
            Re: napoli è la camorra figli dello stesso popolo

            ragazzi, non si puo' fare niente se il primo "delinquente" è lo stato....
            "non sono bello come Brad Pitt,non sono ricco come Bill Gates,non sono coraggioso come Rambo ma so leccare meglio di Rin Tin Tin!!!"
            http://gt86-brz.clubitalia.forumcommunity.net/

            "one shot,one kill"

            Commenta


            • #7
              Re: napoli è la camorra figli dello stesso popolo

              Originariamente inviato da zeroes
              Troppo spesso sento in radio, vedo in tv, leggo dai giornali che Napoli = camorra. abito molto vicino alla zona "nera" e mi ritengo gia fortunanto. da me (nonostante viva a 30 metri dalla casa del boss del posto) si vive abbatanza tranquillamente. non credo di aver mai sentito omicidi di camorra o altro nella mia zona. c'è comunque una criminalità magari più nascosta ma c'è. ma in altre zone la vità è impossibile. i cittadini (quelli onesti) sono cosi assuefatti dal convivere quotidianamente col criminale di turno che quasi non ci fa caso. mi fa ridere il politico di turno quando dice "lo stato c'è..." ma dove?. è una situazione molto complicata perchè se da un lato è vero che ,un povero cristo non è tutaleto e protetto dalla legge in quando se fa arrestare un delinquente sa che al 99% quello da li a due giorni è di nuovo in libertà e puo nuocergli,è anche vero che ormai siamo cosi abituati e timorosi nella mnostra omerta che accettiamo tutto. qui subentrano anche altri fattori, primi tra tutti l'ignoranza e la misera. la camorra non vuole lo sviluppo del mezzoggiorno perchè toglie "ragazzi freschi" da assoldare. la camorra è molto più presente delle forze dell'ordine perchp radicata nella mente. Quei pochi che cercano di opporsi (lode a loro) finisco male, o vivono comuque male... almeno se non abbandonano la città. è anche qui devo dire "parte della città". Fottutissimo provincialismo che se vivi a Scampia, Secondigliano, San Giovanni a Teduccio ecc sei un criminale solo leggendo la residenza... se vivi al Vomero, Posillipo sei un signore.... se vivi in provincia (come me) sei un mezzo napoletano.... quando poi ormai lo sfollamento dalla città verso la provincia è massiccio. malcostume che il napoletano medio è ladro (vedi tariffe assicurative auto).Insomma troppi problemi legati all'ignoranza. Fino a che punto, mi chiedo, si può sopportare tutto questo?. io penso che il primo passo significativo debba venire dalle forze dell'ordine. magari ristabilire anche la pena di morte! non ci si può permettere di farsi sopraffare da gente disposta a uccidere anche ragazze innocenti per scovare altri criminali. senza scrupoli nè dignità. il cosidetto "wappo" era uno coraggioso, e vada delinquente, ma aveva un codice d'onore che ora non esiste... c'è solo male su male. più presenza vera dello stato ma sopratutto pene più severe e VERAMENTE APPLICATE... se no non serve a niente. E forse anche io sarà un dei tanti emigrandi al nord schifato del posto in cui sono nato e cresciuto. Scusate lo sfogo.
              Il problema sta nel fatto che alle persone ciò sta bene, ed io lo vedo ogni giorno a lavoro, gente di Napoli che quando gli dico "ma che sta succedendo da voi?" mi rispondo, "so cos e tut'i juorn" (sono cose di tutti i giorni) e lo dicono con quel sorriso beffardo e strafottente...
              Ma il problema principale non sono i cittadini, ma bensì dello stato, chi sbaglia deve pagare il doppio, deve esserci la pena di morte, e solo a quel punto vedrete davvero i cambiamenti...
              Io bene o male vivo in una zona tranquilla, Caserta è davvero vivibile, ed ogni volta che avviene qualcosa si scopre chi l'ha commessa è un Napolentano...
              Dire sono di Napoli è un marchio a fuoco, e per come si è messa la situazione non se ne deve essere neanche felici, pensate che in Calabria dove vado in vacanza, esistono dei villaggi che fanno la settimana dei Napoletani, cioè se sei di Napoli e vuoi farti la vacanza là, puoi farla solo in quella settimana, e non hanno tutti i torti, perchè sono stato in quel villaggio quando c'erano gli Italiani in generale e regnava la tranquillità e l'ordine e poi sono andato quando c'erano i Napolentani... Era il rovescio della moneta... Uno schifo...
              Bisogna distinguersi ed imparare a dire, no! Se non vivi bene ci si trasferisce, altrimenti te la prendi com'è...
              Ps non ho assolutamente cercato di mettere in cattiva luce i Napoletani perchè anch'io sono della stessa zona, ma ho parlato per quel che realmente vedo...

              Commenta


              • #8
                Re: napoli è la camorra figli dello stesso popolo

                esatto come dice quel tuo amico nik palermo e napoli sono accumunate dalla stessa merda che li circonda... certo forse apalermo soffere di piu il distacco col continente ma alla fine è quasi tutto come li
                Vendo Fiat Nuova 500 L del 1968 da vetrina info mandatemi un P.M.
                http://www.elaborare.info/forum/vbul...d.php?t=112670
                Se mi guardi in viso altro non puoi vedere, ti guarderò negli occhi e mai mentirò....
                Fiesta Mk3 1992 1.1 cc 53cv 5200 Giri/min 86 Nm 3000 Giri/min 820 Kg peso 162 Km/h 0-100 13,70 Sec Carburatore Doppio Corpo Weber Power
                VIDEO http://video.libero.it/app/play?id=4...1fe58d1e8e1230

                Commenta


                • #9
                  Re: napoli è la camorra figli dello stesso popolo

                  Originariamente inviato da TurboxxCrime
                  Il problema sta nel fatto che alle persone ciò sta bene, ed io lo vedo ogni giorno a lavoro, gente di Napoli che quando gli dico "ma che sta succedendo da voi?" mi rispondo, "so cos e tut'i juorn" (sono cose di tutti i giorni) e lo dicono con quel sorriso beffardo e strafottente...
                  Ma il problema principale non sono i cittadini, ma bensì dello stato, chi sbaglia deve pagare il doppio, deve esserci la pena di morte, e solo a quel punto vedrete davvero i cambiamenti...
                  Io bene o male vivo in una zona tranquilla, Caserta è davvero vivibile, ed ogni volta che avviene qualcosa si scopre chi l'ha commessa è un Napolentano...
                  Dire sono di Napoli è un marchio a fuoco, e per come si è messa la situazione non se ne deve essere neanche felici, pensate che in Calabria dove vado in vacanza, esistono dei villaggi che fanno la settimana dei Napoletani, cioè se sei di Napoli e vuoi farti la vacanza là, puoi farla solo in quella settimana, e non hanno tutti i torti, perchè sono stato in quel villaggio quando c'erano gli Italiani in generale e regnava la tranquillità e l'ordine e poi sono andato quando c'erano i Napolentani... Era il rovescio della moneta... Uno schifo...
                  Bisogna distinguersi ed imparare a dire, no! Se non vivi bene ci si trasferisce, altrimenti te la prendi com'è...
                  Ps non ho assolutamente cercato di mettere in cattiva luce i Napoletani perchè anch'io sono della stessa zona, ma ho parlato per quel che realmente vedo...

                  mah...
                  tutte le cose che hai raccontato dei napoletani sono cose che so essere vere. quando sono stata in vacanza in quella zona era impressionante sentire come il termine "napoletano" venisse usato come una delle peggiori offese possibili.
                  a me spiace x' a Napoli, come dappertutto, ci sono anke delle persone in gamba ke nn hanno nulla a ke vedere che tutto ciò che rende la loro città conosciuta nel mondo... ma ke purtroppo ci vanno di mezzo...

                  resto dell'idea ke bisognerebbe cambiare la mentalità della gente...

                  alla pena di morte sono contraria e sosterrò la tesi della sua inutilità sempre e cmq...
                  Ciao Fabry.
                  Amica maliziosa dell' N.T.V. - Notti Tuning Varese
                  SEMPRE A TESTA ALTA! - Hakuna Matata... ^^ - ... * ... - LA Caciottara - *My LIFESTYLE... ®
                  ... OGNI TRAGUARDO E' UN NUOVO INIZIO...
                  "Andrò sicuramente all'Inferno ma non è un problema... tanto in Paradiso non conosco nessuno!"

                  Commenta


                  • #10
                    Re: napoli è la camorra figli dello stesso popolo

                    turboxxcrime... ho vissuto 4 anni a castel volturno (ce)... vado in vacanza spesso in calabria (anche se la definisco la seconda napoli visto la quantità di compaesani che ritrovo li). sta cosa della settimana del napoletano non lo mai sentita e io ci tengo a distinguermi dal napoletano medio che non fa altro che gettare fango addosso. vorrei che molta gente capisse che non siamo tutti cosi. questo fatto di rassegbnazione ci viene dalla insicurezza che genera la fragilità della legge italiana. ti giro che quando giro x secondiglino mi barrico in auto e ho un certo timore.a volte penso che se chi viene preso in fraganza di reato dovrebbe essere giustiziato sul posto e basta!.la camorra si fa scupoli? non mi pare... certo non dovremmo abbassarci al loro livello e allora è lo stato che deve fare ed eseguire realmente leggi serie e dure!mio padre tempo fa è stato scippato... volevo portalo a denunciare e sapete cosa mi ha risposto? "salvo ma a che serve?"... o detto tutto!
                    Vendo Fiat Nuova 500 L del 1968 da vetrina info mandatemi un P.M.
                    http://www.elaborare.info/forum/vbul...d.php?t=112670
                    Se mi guardi in viso altro non puoi vedere, ti guarderò negli occhi e mai mentirò....
                    Fiesta Mk3 1992 1.1 cc 53cv 5200 Giri/min 86 Nm 3000 Giri/min 820 Kg peso 162 Km/h 0-100 13,70 Sec Carburatore Doppio Corpo Weber Power
                    VIDEO http://video.libero.it/app/play?id=4...1fe58d1e8e1230

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X