annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fame, Migrazioni, Siccita': Ecco Il Mondo Nel 2100

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Fame, Migrazioni, Siccita': Ecco Il Mondo Nel 2100

    FAME, MIGRAZIONI, SICCITA': ECCO IL MONDO NEL 2100

    LONDRA - Siccità, guerre per l'acqua e milioni di persone costrette ad emigrare a causa di carestie e epidemie: è questo lo scenario apocalittico del mondo alla fine di questo secolo, dipinto in un rapporto sui cambiamenti climatici dell'autorevole Hadley Centre for Climate Prediction and Research. Secondo lo studio - presentato alla conferenza sul clima tenutasi in occasione del congresso annuale del partito conservatore a Bournebouth - al quale hanno lavorato i più eminenti climatologi britannici, entro il 2100 la metà della superficie della Terra sarà stretta nella morsa della siccità, mettendo in pericolo l'esistenza di milioni di persone, con gravi ripercussioni socio-economiche su tutto il pianeta.

    E' la prima volta che la minaccia della siccità - provocata dall'effetto serra - viene misurata in maniera oggettiva utilizzando il supercomputer dell'Hadley Centre basato su modelli climatici. Lo studio - condotto da Eleanor Burke e da due altri colleghi del centro e che verrà pubblicato alla fine del mese sulla rivista scientifica The Journal of Hydrometeorology - fa una previsione su come un indice di siccità chiamato Palmer Drought Severity Index (PDSI) aumenterà nei prossimi decenni, in relazione alla diminuzione delle piogge e all'aumento delle temperature globali causato dall'effetto serra.

    Dai risultati emerge che una siccità moderata, che attualmente colpisce il 25% della superficie del pianeta, colpirà il 50% di essa entro il 2100, mentre un livello di siccità grave, ora riscontrabile soltanto sull'8% della superficie della Terra, sarà presente invece sul 40% di essa. La siccità estrema, salirà invece dal 3 al 30%. E secondo gli scienziati, per quanto disastrose, tali previsioni sarebbero addirittura ottimistiche.

    Lo studio non ha tenuto infatti conto del potenziale impatto sulla siccità dovuto all'effetto del riscaldamento gobale sul ciclo dell'acqua, che potrebbe modificarsi in maniera irreversibile. In un'altra ricerca dell'ufficio meteorologico britannico, che analizza anche i cambiamenti del ciclo dell'acqua, i livelli di siccità previsti per il futuro sono infatti persino più alti. I risultati della ricerca hanno provocato reazioni sgomente da parte delle associazioni umanitarie e degli esperti di sviluppo internazionale, che temono che i Paesi poveri saranno quelli che pagheranno il prezzo più alto della mancanza d'acqua. "Non c'é aspetto della vita nei Paesi in via di sviluppo che non verrà colpito da queste previsioni: la capacità di produrre cibo, la capacità di avere misure igieniche adeguate, la disponibilità di acqua.

    Per centinaia di milioni di persone, per le quali arrivare alla fine del giorno già oggi è difficile, questa sarà la spinta oltre il precipizio", ha detto Andrew Simms della New Economics Foundation, uno dei massimi esperti britannici sugli effetti dei cambiamenti climatici sul Paesi in via di sviluppo. "E' terrificante. Si tratta di una condanna a morte per milioni di persone. Porterà a migrazioni mai viste, a livelli che i paesi poveri non riusciranno ad affrontare", ha dichiarato Andrew Pendleton dell'associazione umanitaria Christian Aid.


    ...la madonna

  • #2
    Re: Fame, Migrazioni, Siccita': Ecco Il Mondo Nel 2100

    ormai la depressione colpisci tutti


    consiglio un bel pornazzo a tutti .....tanto per rilassarvi

    Commenta


    • #3
      Re: Fame, Migrazioni, Siccita': Ecco Il Mondo Nel 2100

      a meno di notevoli progressi nella scienza medica non penso che saranno problemi miei

      al massimo farò fare a figli e nipoti qualche corso di sopravvivenza

      «...sapete cosa ho scoperto?» «Che cosa?» «Che la gente non dice nulla» «Oh, parlerà pure di qualche cosa, la gente!» «No, vi assicuro. Parla di una gran quantità di automobili, parla di vestiti e di piscine e dice che sono una meraviglia! Ma non fanno tutti che dire le stesse cose e nessuno dice qualcosa di diverso dagli altri...»
      [Ray Bradbury, Fahrenheit 451]

      Commenta


      • #4
        Re: Fame, Migrazioni, Siccita': Ecco Il Mondo Nel 2100

        anche perchè ora del 2100 credo che saremo tutti comodamente sdraiati a guardare i fiorellini dalla parte delle radici...

        Commenta


        • #5
          Re: Fame, Migrazioni, Siccita': Ecco Il Mondo Nel 2100

          quoto in pieno...!!!
          WWW.JAGUARMONZA.IT

          Commenta


          • #6
            Re: Fame, Migrazioni, Siccita': Ecco Il Mondo Nel 2100

            Originariamente inviato da dario81 Visualizza il messaggio
            anche perchè ora del 2100 credo che saremo tutti comodamente sdraiati a guardare i fiorellini dalla parte delle radici...[qimg]http://www.elaborare.info/forum/vbulletin/images/smilies/aureola.gif[/qimg]
            comunque, parlando seriamente, stiamo lasciando ai nostri figli un mondo peggiore (dal punto di vista ecologico) di quello che abbiamo trovato, questa cosa a me non va

            «...sapete cosa ho scoperto?» «Che cosa?» «Che la gente non dice nulla» «Oh, parlerà pure di qualche cosa, la gente!» «No, vi assicuro. Parla di una gran quantità di automobili, parla di vestiti e di piscine e dice che sono una meraviglia! Ma non fanno tutti che dire le stesse cose e nessuno dice qualcosa di diverso dagli altri...»
            [Ray Bradbury, Fahrenheit 451]

            Commenta


            • #7
              Re: Fame, Migrazioni, Siccita': Ecco Il Mondo Nel 2100

              Originariamente inviato da joyx81 Visualizza il messaggio
              ormai la depressione colpisci tutti


              consiglio un bel pornazzo a tutti .....tanto per rilassarvi


              quoto


              ste stronzate paranoiche non se ne puo piu


              ho visto l intervista a 1 non so bene geo cosa inglese,diceva che se fossimo colpiti da 1 asteroide e non ci fosse elttricità moriremmo tutti in 3 mesi,ecc ecc che la desertificazione stratosferica qua la,idelle calotte polari in scioglimento ma anche se fosse...cosa ci possiamo fare???(tutto interessante cmq)

              Commenta


              • #8
                Re: Fame, Migrazioni, Siccita': Ecco Il Mondo Nel 2100

                Originariamente inviato da joyx81 Visualizza il messaggio
                ormai la depressione colpisci tutti


                consiglio un bel pornazzo a tutti .....tanto per rilassarvi
                I'm very ✔ Original®!
                Prendete l'orgasmo più forte che avete provato. Moltiplicatelo per mille. Neanche allora ci siete vicini.
                Jules Style® - PIC e la vita vi sorriderà!!!!!
                Cu mangia tantu e pidita forti, non è mai in pericul'i morti!!...
                CERCO PC PORTATILE: qui

                Commenta


                • #9
                  Re: Fame, Migrazioni, Siccita': Ecco Il Mondo Nel 2100

                  Originariamente inviato da immortaldevil6 Visualizza il messaggio
                  ho visto l intervista a 1 non so bene geo cosa inglese,diceva che se fossimo colpiti da 1 asteroide e non ci fosse elttricità moriremmo tutti in 3 mesi,ecc ecc che la desertificazione stratosferica qua la,idelle calotte polari in scioglimento ma anche se fosse...cosa ci possiamo fare???(tutto interessante cmq)
                  bhè ma quelli sono scenari apocalittici degni di un film...

                  quelle che ho riportato sono ipotesti fatte in base a degli studi sui ghiacciai, effetto serra etc...io non ci sarò più (neanche voi ) ma di sicuro il l'ecosistema attualmente è sfruttato ben oltre le sue possibilità

                  magari non nel 2100, ma prima o poi secondo me tutte quelle situazioni si verificheranno davvero...

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Fame, Migrazioni, Siccita': Ecco Il Mondo Nel 2100

                    guardano troppo THE DAY AFTERTOMORROW

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X