annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

forum vs social (pro e contro)

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #11
    Re: forum vs facebook (pro e contro social)

    Innanzitutto grazie per aver donato attenzione al mio messaggio, sono onorato giuro
    Io sono un po della banda bassotti di dott beetle così come renax e così come altri.
    E' vero, a volte uso male la tastiera, è vero a volte sono irrascibile, altre ignorante, altre molto semplicemente un bifolco però credo di aver dato il mio contributo nelle occasioni che a mio avviso meritavano ad esempio quella del ragazzo che vuole il civic 1.4, magari non è stato un gran contributo ma ci ho messo del mio.
    Se posso dire la mia essendo un giovane leggermente vecchio del forum: la differenza è che su face non c'è moderazione c'è solo il punto in cui quello che insulti ti dice che ora ti denuncia. E' un pro? bho se penso a moderatori come tia, come larsen, come egostar no perchè comunque vabbè hanno le loro giornate nelle quali vorresti prenderli a testate ma sono comunque persone che di pazienza ne hanno da vendere e che di tempo ne hanno perso, ne stanno perdendo e ne perderanno dietro a noi. Già invece se penso a moderatori come cricsw uhm forse è meglio facebook: meglio soli che mal accompagnati e non è un attacco, è un dato di fatto, sto solo dicendo la mia. Altra differenza il fatto che se io qui scrivo che ho uno spoon turbo mi ridete dietro e in fondo si sa che se non vuoi esplodere dentro la honda in questione non la fai sta cosa, già su face chiunque può dire la propria e chiunque può crederci, è la massima espressione di democrazia ma a me francamente tutta questa libertà quando c'è di mezzo un qualcosa che è comunque una materia, che è comunque un qualcosa che necessita di una cultura generale no: la parola solo a chi è in grado di parlare. Per il resto che dire...c'è forum e forum...che non venga preso come un attacco perchè non mi va di scatenare guerre tra forum però essendo un minista sono iscritto a lamiamini e a megamini: il primo è un forum con molti meno utenti, generalmente circolano perlopiù possessori di r50-2-3 , gente più adulta, poco attiva sul megamini invece ci sono molti miei coetanei, un parco auto più recente e sono più attivi. Se ho bisogno di un qualcosa di serio tipo ho questa rogna meccanica ecc vado su lamiamini, trovo che l'utenza sia più preparata, se invece ho bisogno di compravendite preferisco il megamini perchè quest'ultimo ha un'utenza più rivolta a estetica ed è un forum più fighetto rispetto al primo, tutto questo per dire che la questione non è solo tra face e forum è anche tra forum e forum. Per il resto che dire ho iniziato a leggervi perchè faceva figo e pian piano mi sono fatto e mi sto facendo una cultura, grazie Un saluto a tutti tutti

    Commenta


    • #12
      Re: forum vs facebook (pro e contro social)

      Originariamente inviato da AntonioCooper Visualizza il messaggio
      bla bla bla
      Caro Antonio....il discorso alla fine sta tutto li..noi, spesso additati come flamers da chi usa ancora termini desueti come flame o "trolli" come scrive l'analfabeta di qualche post indietro, siamo quelli che danno consigli impegnandosi anche in piccole ricerche per aiutare....
      purtroppo il mondo oggi è quello di FB, dove tutto va giù come la merda nei tubi e non lo ritrovi più.
      ma è anche giusto che sia cosi...che la gente vada su FB dove gli si risponde se se ne ha voglia.....
      tu guarda come hai iniziato il discorso: "Io sono un po della banda bassotti di dott beetle così come renax e così come altri."
      quella che hai scritto è la verità: la gente oggi come oggi non merita un cazzo, non collabora, chiede e basta.
      per cui si formano gruppetti di gente che si ritrova sugli stessi topic, che si manda pm, che comunque fa amicizia.
      e siamo un manipolo di idioti che ha ancora voglia di sbattersi per gli altri....poi ci chiamano flamers, come se nella vita non avessimo un cazzo da fare che stare qui ad accendere flames....
      i moderatori....qui sono una parola che non ha corso legale...rimpiango gente come Riwa, che conoscevo sia qui che sul Golf Club Italia, ma soprattutto di persona, con il suo Gti bianco e i suoi maglioni inguardabili...ci siamo trovati a raduni un po' ovunque. persona preparata, ma soprattutto che sapeva moderare e che seppe mettere in riga anche un giovane Bastinchio (un altro che ora chiama gli altri flamers) quando venne a fare il pirla sul forum del Golf club italia.
      che poi oggi la moderazione latiti è un altro discorso, ma quando un Gioma a cui mando un pm per le 4 righe offensive e diffamatorie scritte da Aduri e manco si degna ne di prendere una posizione ne di dare una risposta cosa pretendi?

      Aduri, visto che nessuno ti butta fuori a calci in culo come meriteresti, se hai conti in sospeso con me, dillo che ti mando il mio indirizzo in pm...vieni a trovarmi che ne parliamo di persona... se no ammazzati da solo e non rompere il cazzo al prossimo....

      scusate il francesismo...

      Io è da molto che sono iscritto qui...non moltissimo ma comunque da 8 anni che non sono pochi. i "gruppetti" ci sono sempre stati.
      ci sono stati momenti in cui questi gruppetti sono stati mafia allo stato puro....per cui ora come ora che i forum sono lande desolate, accontentatevi di questo per com'è, che una risposta prima o poi qualcuno ve la smolla....

      Commenta


      • #13
        Re: forum vs facebook (pro e contro social)

        Originariamente inviato da dr.beetle Visualizza il messaggio
        Caro Antonio....il discorso alla fine sta tutto li..noi, spesso additati come flamers da chi usa ancora termini desueti come flame o "trolli" come scrive l'analfabeta di qualche post indietro, siamo quelli che danno consigli impegnandosi anche in piccole ricerche per aiutare....
        purtroppo il mondo oggi è quello di FB, dove tutto va giù come la merda nei tubi e non lo ritrovi più.
        ma è anche giusto che sia cosi...che la gente vada su FB dove gli si risponde se se ne ha voglia.....
        tu guarda come hai iniziato il discorso: "Io sono un po della banda bassotti di dott beetle così come renax e così come altri."
        quella che hai scritto è la verità: la gente oggi come oggi non merita un cazzo, non collabora, chiede e basta.
        per cui si formano gruppetti di gente che si ritrova sugli stessi topic, che si manda pm, che comunque fa amicizia.
        e siamo un manipolo di idioti che ha ancora voglia di sbattersi per gli altri....poi ci chiamano flamers, come se nella vita non avessimo un cazzo da fare che stare qui ad accendere flames....
        i moderatori....qui sono una parola che non ha corso legale...rimpiango gente come Riwa, che conoscevo sia qui che sul Golf Club Italia, ma soprattutto di persona, con il suo Gti bianco e i suoi maglioni inguardabili...ci siamo trovati a raduni un po' ovunque. persona preparata, ma soprattutto che sapeva moderare e che seppe mettere in riga anche un giovane Bastinchio (un altro che ora chiama gli altri flamers) quando venne a fare il pirla sul forum del Golf club italia.
        che poi oggi la moderazione latiti è un altro discorso, ma quando un Gioma a cui mando un pm per le 4 righe offensive e diffamatorie scritte da Aduri e manco si degna ne di prendere una posizione ne di dare una risposta cosa pretendi?

        Aduri, visto che nessuno ti butta fuori a calci in culo come meriteresti, se hai conti in sospeso con me, dillo che ti mando il mio indirizzo in pm...vieni a trovarmi che ne parliamo di persona... se no ammazzati da solo e non rompere il cazzo al prossimo....

        scusate il francesismo...

        Io è da molto che sono iscritto qui...non moltissimo ma comunque da 8 anni che non sono pochi. i "gruppetti" ci sono sempre stati.
        ci sono stati momenti in cui questi gruppetti sono stati mafia allo stato puro....per cui ora come ora che i forum sono lande desolate, accontentatevi di questo per com'è, che una risposta prima o poi qualcuno ve la smolla....
        In effetti mi ricordo un paio di episodi in passato nei quali alcuni utenti tipo un certo lupomannaro facevano show..bho...da un lato io non so se sarei meglio, moderare senza avere la gente di fronte non è facile magari becchi quello che tipo torna a casa da lavoro, è stata una brutta giornata magari piuttosto che scrivere "secondo me la citroen è al di sotto della concorrenza" ti scrive che la citroen è una merda e merda chi la compra che di per se cosa fai lo banni? si li per li si, se già ci rifletti un minimo analizzi la situazione. Io trovo che siano molto più troll e flamers le persone che scrivono in maniera tale da fare innervosire fino al punto in cui arrivi a mandarli a fanculo alla fine fanno quello i flamers o troll no? far incazzare, provocare...se io mi "macchio" con un impiccati bastardo sono el mezzo di uno sclero fine a se stesso, non contribuisco a creare dal nulla lo sclero e qui mi vengono in mente sempre rimanendo in tema bastinchio alcuni episodi anche recenti e va be mettiamoci una pietra sopra che dall altra parte c'è chi ha nascosto le mani dopo aver tirato la prima oppure mi viene in mente bellux e i suoi che comunque di casino nel forum in passato ne hanno fatto (bugiardo chi nega) e gli è stato concesso in nome del "è un simpaticone, scherza", mi viene in mente il leghismo un attimo troppo estremo di nemesis e altri che vabè di per se ognuno ha il proprio credo politico ma secondo me certi discorsi sia lui sia in particolar modo quelli da pseudofascista chic di cricsw andavano evitati oppure mi viene in mente alex tigra che di per se è un utente che ho sempre stimato in quanto a preparazione tecnica però ha questo stile di scrittura che bho.. a questo punto dato che lui poteva, potevo pure io? bhu sarò altezzoso ma mi sento un pochino sopra. Arrivati a un tot di notti con la gastrite mi viene in mente quello che mi dice sempre mia nonna: non bisogna lanciare una pietra per ogni cane che passa..
        Per quanto riguarda il resto che si sia perso una buona parte, non tutta ma una buona parte di quello che ricordo io di elaborare (lettore da 5 anni) ho avuto modo di vederlo nel topic sulla marea dove si diceva che il filtro è una modifica troppo elevata per una macchina che ha 300.000km

        Commenta


        • #14
          Re: forum vs facebook (pro e contro social)

          Per cercare di restare in topic...
          Personalmente, DETESTO i social. Tant'è che non mi troverete su FB, ne su altri. Dopo alcune brevissime parentesi su G+ e su Tweeter, dovute esclusivamente ad interesse personale sono tornato nel "nulla".
          Il motivo è molto semplice: i Social sono niente più di un enorme contenitore di spazzatura indifferenziata, dove l'utenza ha il SOLO ed ESCLUSIVO scopo di atteggiarsi.
          Di conseguenza, vi trovi sempre e solo due tipi di utenti: gli sparacazzate, ed i cazzaltruisti.
          Gente che si mostra come vorrebbe apparire, e gente che deve sapere i fatti altrui.
          L'utilità dei Social è solo per il marketing, per chi vi è dietro, che in base ai "mi piace" ed ai re-tweet scheda le persone, ne analizza i gusti, le tendenze, ed anche il carattere, osservando bene dove sono dirette le pecore, dirigendole a piacimento nella direzione voluta.
          Nel calderone dei social, che di sociale non hanno niente vista la tendenza a mostrarsi SOLO virtualmente con selfie da imbecilli che vogliono far credere chissà cosa, il flusso di informazioni è totalmente casuale, si pone una domanda e si riceve un insulto, si fà una osservazione banale e si riceve una infinità di "mi piace".
          Motivazioni pratiche, spiegazioni chiare, neanche a pensarci.

          Ovviamente, un Forum è sempre una piattaforma virtuale quindi c'è anche quì la possibilità di dipingersi (o essere dipinti) come più si aggrada, ma il raffronto tra domanda e risposta è molto più diretto, circoscritto. Anche l'utenza è ben diversa, pur essendoci sempre chi si iscrive per "sbattere in faccia al mondo" quanto è bello o quanto è cazzuto o competente in materia.
          Riguardo al punto "immagine acquisita", porto un esempio che mi coinvolge personalmente: a volte mi capita quì su EE di leggere di "lodi" nei miei confronti, o mi è capitato di ricevere PM con richieste d'aiuto o consigli da utenti che mi vedono un pò come un guru, un espertone o quello che ti risolve il problema...se da una parte è lusinghiero, è altresì vero che essendo io un "coglione medio" spesso probabilmente vengo visto molto, MOLTISSIMO al di sopra di quello che sono realmente, di conseguenza sono sicuro che in tanti abbiano di me un idea di competenza che in realtà sogno (e vorrei realmente) avere... Lo stesso discorso si può estendere a tanti altri utenti più o meno conosciuti che si beccano un "ruolo" in base al settore dove militano, all'auto posseduta, alla partecipazione o meno a certi eventi, o al tipo di risposta che forniscono più spesso... Così senza saper mantenere un certo distacco analitico, gente che ha la competenza viene vista come scortese o con diffidenza perchè ignora domande idiote, gente che ha il grano acquisisce diritto di opinione privilegiato in base al mezzo che ha sotto il sedere (o in garage...)

          Tornando alla differenza con i social, comunque,personalmente, posso dire che in diversi casi l'utilizzo di forum mi è stato molto di aiuto per ricevere informazioni e consigli che mi hanno risparmiato tempo e fatica.
          Anche soldi, a volte. Per questo apprezzo chi nel forum cerca di portare il massimo del contributo nelle sue possibilità, e disprezzo profondamente i social dove non si porta contributo agli altri, bensì si cerca approvazione. Non si lavora per la crescita del branco, si cerca solo un posto nel branco. Magari da capobranco.

          Poi ok, si tende a fare gruppo anche nei forum, ed in quelli monotematici, o monomarca se riguardanti auto-moto-telefonia e similari presumibilmente si diventa anche abbastanza "ottusi" o quantomeno c'è la tendenza a restringere il proprio campo visivo e la propria apertura mentale.
          Presumibilmente anche questo contribuisce a volte a concedere ad alcuni utenti trattamenti privilegiati rispetto ad altri...molto spesso l'anzianità di servizio, per dirla così, attribuisce ad un utente un rispetto ed una credibilità che non merita pienamente...o il diritto di "banalizzare" o sminuire l'ultimo arrivato...

          Questo è un problema. Restando circoscritti a QUESTO Forum, devo dire che è uno dei "difetti" maggiori in termini di classificazione dell'utenza. In tutti i sensi: i vecchi possono fare un pò quello che vogliono, i nuovi vengono spesso derisi anche e sopratutto da chi non ricorda più di essere stato anch'esso un novizio, tempo fa.

          A discapito degli "old" comunque posso dire che quando l'utente medio di Facebook entra in un forum con le sue teorie, idee e modi tipici da social, ti fà salire veramente il razzismo...poi c'è chi come me si astiene dal pronunciarsi, chi si diverte a deridere, chi non riesce a trattenersi e sclera....

          Va bè, avrei altre settordicimila cose da dire in merito, ma è tardi (anzi, presto ) quindi evito di essere ancora più prolisso...
          Ultima modifica di Nociva Racing; 08-12-2014, 04:19.
          Life is too short, to drive boring cars...
          Panda 100Hp (stock engine, 1368cc, Euro4, iniezione sequenziale fasata)

          Panda ?? Hp (750cc engine @ 1242cc, Euro 0, camme, scarico, pompa carburante elettrica e carburatore Dell'Orto doppio corpo 40mm)

          Commenta


          • #15
            Re: forum vs facebook (pro e contro social)

            Originariamente inviato da tech8 Visualizza il messaggio
            E' il primo msg che scrivo per cui faccio un saluto a tutti, l'argomento è molto interessante trovo che le evoluzioni nella comunicazione non avranno mai fine, il fatto è che i mezzi usati hanno target diversi per mantenersi "vivi", concordo che I social a senso unico come FB siano poco utili o per niente proprio sotto il profilo tecnico, sono per lo più notizie usa e getta, c'è molto spam che spetta al frequentatore filtrarlo, però sono un mezzo molto molto economico di marketing, raggiungono un numero imprecisato di persone con i più svariati interessi, hanno una potenzialità di risposta con un rapporto altissimo tra la spesa e la resa e cosa non da poco sono immediati, il forum è molto diverso sotto tutti gli aspetti, ne frequento altri e ne esce un denominatore comune, sono ottimi mezzi d'informazione tecnica, (gli altri contenuti di aggregazione sociale contano limitatamente) che rimane il vero polo attrattivo di qualunque forum, non hanno però un andamento lineare, subiscono molto gli umori esterni e le condizionature che influiscono sui vari temi, ...potrebbe essere il meteo, se c'è brutto tempo non vado in pista e mi do' alla pittura... allo stesso tempo sono spesso motivo di "flame" dovute per lo più al non accettare che qualcuno possa conoscere il tema in modo più approfondito di altri, si tende in questo caso a opinare a prescindere e qui vengo al nocciolo del mio pensiero, mentre FB (o simili) è auto controllato, il forum purtroppo deve passare attraverso la moderazione, allo stato evolutivo attuale dove Wikipedia permette ad un ignorante (che ignora) di presentarsi come dotto, la moderazione non è più al passo, servono professionisti della moderazione, persone che s'intendano di psicologia scritta, che sappiano intravedere tra le righe chi si spaccia per qualcosa che non è innescando diatribe che non porteranno a nulla.
            Migliorando la moderazione si potranno avere topic molto interessanti con alti contenuti superiori a quelli dei social, diversamente si avranno piccoli o grandi scontri che faranno audience, ma sarà audience da trash, le 2 piattaforme hanno poco e niente in comune, penso e ne sono convinto che una non sostituirà l'altra perché mentre nei grandi social come FB ci lavorano persone stipendiate con alti profili professionali che permettono ai contenuti di essere pilotati verso un obiettivo studiato a tavolino, nei forum ci lavorano gratuitamente volontari della community senza preparazione specifica di controllo, che non significa delegare un tecnico alla sezione tecnica, ma avere persone come ho scritto prima, che riescono ad interpretare nel modo corretto gli interventi e che sappiano quando e come intervenire per modificare la rotta per mantenere il target, fatto salvo qualche eccezione.
            In sintesi, i social vanno bene per pubblicizzarsi, i Forum vanno bene per informarsi.
            Analisi molto concisa ed accurata. Condivido pressochè interamente il contenuto.
            Ah, ben arrivato.
            Life is too short, to drive boring cars...
            Panda 100Hp (stock engine, 1368cc, Euro4, iniezione sequenziale fasata)

            Panda ?? Hp (750cc engine @ 1242cc, Euro 0, camme, scarico, pompa carburante elettrica e carburatore Dell'Orto doppio corpo 40mm)

            Commenta


            • #16
              Re: forum vs facebook (pro e contro social)

              Condivido l'intero pensiero di Nociva, a cui aggiungo una mia riflessione.

              Ho notato che i nuovi giovani, non riescono a capire il forum.
              Ne ho sentiti molti che personalmente hanno detto "Elaborare è troppo incasinato, non si capisce nulla" e continuano su FB. Io sinceramente non riesco a capire come possa essere più ordinata una discussione su FB rispetto a quella su un forum.
              Forse la realtà è che ai nuovi giovani non interessa imparare, ma si fanno solo la loro idea e continuano su quella strada. Su un forum, a cui si partecipa medio/attivamente, quando si inizia un discorso c'è modo di imparare, c'è modo di riuscire a seguire più discorsi (grazie ai quote) in un'unica discussione, e quindi IMPARARE. Ai giovani di oggi (per fortuna non tutti) questo non interessa, a loro basta l'approvazione media da bar che si può ricevere su FB.

              A me personalmente EE (primo fra tutti i forum che ho seguito), ha insegnato tantissimo. Ho imparato all'epoca del 206 e soprattutto conosciuto persone che oggi sono fantastici amici, ho proseguito a imparare nel periodo della Evo quando ad esempio ho ricevuto tantissimi consigli per crearmi una stanza di verniciatura e imparare a verniciare con metodi "professionali", ho continuato a imparare l'anno scorso, durante i lavori sul subby e continuo ad imparare tutt'ora nella discussione sul Ducato, dove continuo a ricevere consigli preziosissimi.

              Su FB ho imparato molto... Ho imparato molto a non fidarmi. L'anno scorso, durante il periodo di swap sul subaru me ne sono state dette di tutti i colori. Il risultato è che le cose ho saputo come stavano veramente solo provando. Gente che ti diceva certi valori, ti confermava la compatibilità di alcuni elementi, ti consigliava cosa fare e poi ho scoperto che tutto era il contrario di tutto...


              Commenta


              • #17
                Re: forum vs facebook (pro e contro social)

                eccolo li.....ai giovani (non tutti per fortuna) non interessa imparare....
                ed è tristemente vero!
                si dice che c'è chi apre topic e viene spaventato....è vero! capita, ma come apre il topic? come si pone? che domande fa? sicuramente è scontato il finale: ricevuta la risposta sparire senza manco ringraziare.
                Tia dice che ha avuto suggerimenti validi....
                ma andiamo a vedere i topic di Tia! ti fa una domanda, gli dai un suggerimento ma ti da soddisfazione! anche se poi il tuo suggerimento viene superato da uno migliore, capisci che comunque ti ringrazia anche per il tuo intervento! ti mette foto e ti rende partecipe.
                iniziamo a imparare a stare al mondo, e magari anche ad altri verrà riservato lo stesso trattamento.
                giusto oggi ne abbiamo uno: arriva e apre lo stesso topic (con la classica domanda stupida...) e apre 3 volte lo stesso topic....
                questi non sono utenti...sono casi umani...

                Commenta


                • #18
                  Re: forum vs social (pro e contro)

                  Personalmente credo in grande ritorno verso il forum. Abbiamo cambiato i colori per rendere più armoniosa la lettura.
                  Ultimi articoli su NEWSAUTO ELABORARE - Le mie prove in VIDEO - Ultimi numeri in EDICOLA

                  Commenta


                  • #19
                    Re: forum vs social (pro e contro)

                    I forum da anni stanno perdendo lentamente apporto per questo semplice motivo:
                    - quelli che ci scrivevano negli anni d'oro (2000-2010) sono "cresciuti" ed hanno meno tempo da dedicarci.
                    - le nuove leve 1) preferiscono i social 2) hanno meno interesse a "condividere" informazioni (problemi e sopratutto risoluzioni) in generale, e quando lo fanno preferiscono farlo sui social perchè più rapido.
                    Difficilmente si tornerà indietro, perchè i "frequentantori" che leggono i forum attualmente:
                    1) se sono scarsamente aggiornati/ricchi di contenuti, passano e vanno senza fermarsi.
                    2) Chi ci passa, passa solo per ricevere ma difficilmente apporta. Se lo fa (comunque in minima parte rispetto ad una volta), lo fa per "affetto" o perchè ha un interesse.
                    Dopo 15 anni di grossi forum frequentanti (hwupgrade, mx5italia ed altri simili) posso dire di aver visto con mano l'involuzione che hanno avuto, e parlare con cognizione di causa...
                    Ultima modifica di Rei99; 24-04-2015, 10:34.
                    Epoche Passate
                    presenta

                    Non sai cos'è un Wankel? L'Rx-7 per te è una tipologia di farmaco? Passa a curarti da me! Tutti i miei rotori!
                    http://sites.google.com/site/mazdarx7ita/

                    http://sites.google.com/site/fiat126ita/Home

                    Commenta


                    • #20
                      Re: forum vs social (pro e contro)

                      Originariamente inviato da Rei99 Visualizza il messaggio
                      I forum da anni stanno perdendo lentamente apporto per questo semplice motivo:
                      - quelli che ci scrivevano negli anni d'oro (2000-2010) sono "cresciuti" ed hanno meno tempo da dedicarci.
                      - le nuove leve 1) preferiscono i social 2) hanno meno interesse a "condividere" informazioni (problemi e sopratutto risoluzioni) in generale, e quando lo fanno preferiscono farlo sui social perchè più rapido.
                      Difficilmente si tornerà indietro, perchè i "frequentantori" che leggono i forum attualmente:
                      1) se sono scarsamente aggiornati/ricchi di contenuti, passano e vanno senza fermarsi.
                      2) Chi ci passa, passa solo per ricevere ma difficilmente apporta. Se lo fa (comunque in minima parte rispetto ad una volta), lo fa per "affetto" o perchè ha un interesse.
                      Dopo 15 anni di grossi forum frequentanti (hwupgrade, mx5italia ed altri simili) posso dire di aver visto con mano l'involuzione che hanno avuto, e parlare con cognizione di causa...
                      Non sei aggiornato. Informati tra i giovanissimi. Facebook è passato ed in piena discesa. WhatsApp tiene forte. Ad Instagram ci si avvicinano per esigenza di cambiamento.
                      L'insoddisfazione totale sta facendo riscoprire ambienti con aggiornamenti meno frenetici.
                      Siccome il FORUM è un ambiente che ha tutte queste carte in regola per le aspettative e siccome il Forum di Elaborare è stato uno dei primi veri social media, aspettiamo un nuovo flusso di persone che si avvicineranno a questo spazio ed su altri forum.
                      Ultimi articoli su NEWSAUTO ELABORARE - Le mie prove in VIDEO - Ultimi numeri in EDICOLA

                      Commenta

                      Sto operando...
                      X