annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Chiarimento su funzionamento iniettori maggiorati

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Chiarimento su funzionamento iniettori maggiorati

    Buonasera avrei bisogno di chiedere a voi più esperti di me se potete spiegarmi una cosa che per mia profonda ignoranza in materia non riesco a capire..ipotizziamo che sulla mia macchina monto iniettori maggiorati ( so benissimo che bisogna rimappare) ma in questo caso non rimappiamo...la centralina comanda gli iniettori ed i tempi di anticipo..la quantità di benzina che sarà polverizzata in camera di scoppio sarà la stessa che avevo prima con gli iniettori originali oppure aumenterà essendo l iniettore con più portata? Scusate per la domanda forse stupida ma nn riesco a trovare risposta a questo mio dubbio
    Ultima modifica di alex8202; 16-09-2021, 19:55. Motivo: Errori ortografici

  • #2
    Re: Chiarimento su funzionamento iniettori maggiorati

    Buonasera, beh la portata dipende dalla pressione, dal tempo di apertura e dalla modulazione della corrente (oltre ovviamente il foro calibrato). A parita di tutte le variabili l'iniettore maggiorato, cioe' con il foro piu' grande, inietta piu benzina. Pero bisogna dire che molte centraline sono autoadattative, cioe' riducono i tempi di iniezione per riportare l'arricchimento in determinati valori. Questo soprattutto quando il motore funziona dentro i limiti della sonda ad ossigeno. A pieno carico invece l'arricchimento e' maggiore. Gli iniettori maggiorati vanno bene se l'auto e' in grado di sfruttarli. (trasformazioni turbo) altrimenti sono inutili.
    In quel paese dove tolgono la sanità ai cittadini per finanziare l'invasione.

    Commenta

    Sto operando...
    X