annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

dubbio reflex

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • dubbio reflex

    ciao ragazzi vorrei un consiglio da voi .. ho un dubbio ;allora come cambia il suono in base alla lunghezza del tubo reflex in una cassa per sub,cio se io ho un tubo da 11 cm di diametro e lungo 15 o ho un tubo da 6 cm di diametro e lunghezza la stessa cosa cambia??.Insomma se il tubo largo come suona e se corto cosa cambia

    grazie e info please
    [CENTER]La fine di un sogno
    Calabresi alla riscossa

  • #2
    Re: dubbio reflex

    + il tubo maggiore di diametro/corto + la cassa accordata alta

    + il tubo + minore di diametro/lungo + la cassa accordata bassa

    bye

    "Io sono il frutto di quello che mi stato fatto. il principio fondamentale dell'universo: a ogni azione corrisponde una reazione uguale contraria"


    Gommone : pompa d'aria = telone : trasduttore
    Classe d : saldatrice = classe a/B : amplificatore

    Commenta


    • #3
      Re: dubbio reflex

      Originariamente inviato da PatrY
      + il tubo maggiore di diametro/corto + la cassa accordata alta

      + il tubo + minore di diametro/lungo + la cassa accordata bassa

      bye
      e che differenza di suono c'
      [CENTER]La fine di un sogno
      Calabresi alla riscossa

      Commenta


      • #4
        Re: dubbio reflex

        C differenza di frequeenza...
        ...Il Miglior Amico Dell'Uomo ???

        ...Il SuBwOoFeR!!!

        Commenta


        • #5
          Re: dubbio reflex

          Originariamente inviato da Jѥ JAISS
          C differenza di frequeenza...
          si ma il suono cambia questo vorrei sapere
          [CENTER]La fine di un sogno
          Calabresi alla riscossa

          Commenta


          • #6
            Re: dubbio reflex

            Originariamente inviato da PatrY
            + il tubo maggiore di diametro/corto + la cassa accordata alta

            + il tubo + minore di diametro/lungo + la cassa accordata bassa

            bye
            E 'sta cosa dove l'hai sentita?

            La lunghezza e il diametro sono strettamente legati ai parametri del diffusore e alla frequenza di accordo scelta. Il numero dei tubi, il diametro e la lunghezza possono variare per adattarsi alle varie situazioni sfavorevoli (tipo lunghezza troppo elevata del tubo della sezione scelta, rischi di turbolenze o soffi, ecc.)
            ma tali variazioni vanno effettuate seguendo determinati criteri e calcoli.

            Ciao

            Dario

            Commenta


            • #7
              Re: dubbio reflex

              Originariamente inviato da jaco_it
              E 'sta cosa dove l'hai sentita?

              La lunghezza e il diametro sono strettamente legati ai parametri del diffusore e alla frequenza di accordo scelta. Il numero dei tubi, il diametro e la lunghezza possono variare per adattarsi alle varie situazioni sfavorevoli (tipo lunghezza troppo elevata del tubo della sezione scelta, rischi di turbolenze o soffi, ecc.)
              ma tali variazioni vanno effettuate seguendo determinati criteri e calcoli.

              Ciao

              Dario
              Ma sopratutto PROVANDO..

              Commenta


              • #8
                Re: dubbio reflex

                Originariamente inviato da Stikhertz
                Ma sopratutto PROVANDO..
                Ok, diciamo allora che quelli possono essere gli accorgimenti per variare la risposta in frequenza in una cassa accordata secondo progetto e cio, come hai detto giustamente tu, per provare ad ottenere una discesa maggiore si pu stringere o allungare il tubo mentre per ottenere una frequenza di accordo pi alta si pu allargare il tubo o accorciarlo.

                Mi sa che intendevamo la stessa cosa ma da come l'avevi messa sembrava che la indicassi come regola fissa per costruire una cassa reflex.

                Commenta


                • #9
                  Re: dubbio reflex

                  Originariamente inviato da jaco_it
                  Ok, diciamo allora che quelli possono essere gli accorgimenti per variare la risposta in frequenza in una cassa accordata secondo progetto e cio, come hai detto giustamente tu, per provare ad ottenere una discesa maggiore si pu stringere o allungare il tubo mentre per ottenere una frequenza di accordo pi alta si pu allargare il tubo o accorciarlo.

                  Mi sa che intendevamo la stessa cosa ma da come l'avevi messa sembrava che la indicassi come regola fissa per costruire una cassa reflex.
                  guarda io ono completamente daccordo con te , ma mi s che ti riferivi a patry..
                  io ho detto solo provare xk gli accordi li faccio solo in queto modo..
                  nn calcolo.. faccio un reflex di lunghezza che mis embra giusta e verifico l'accordo col metodo del dito, poi accorcio finch nn sono arrivato all'accordo che volevo..
                  nn mi smattisco con i calcoli, mi diverto col seghetto alternativo e il + delle volte ci prendo al 2 colpo

                  Commenta


                  • #10
                    Re: dubbio reflex

                    Originariamente inviato da Stikhertz
                    guarda io ono completamente daccordo con te , ma mi s che ti riferivi a patry..
                    io ho detto solo provare xk gli accordi li faccio solo in queto modo..
                    nn calcolo.. faccio un reflex di lunghezza che mis embra giusta e verifico l'accordo col metodo del dito, poi accorcio finch nn sono arrivato all'accordo che volevo..
                    nn mi smattisco con i calcoli, mi diverto col seghetto alternativo e il + delle volte ci prendo al 2 colpo
                    Hai ragione, scusa

                    Ciao

                    Dario

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X