annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Scelta impianto hifi economico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Scelta impianto hifi economico

    Salve a tutti, premetto che sono un neofita e quindi conosco veramente poco di hifi, vorrei fare un impianto alla mia citroen saxo stando sui 4-500 euro massimo, ascolto principalmente house e electro minimal, poca dance e vorrei qualità rispetto a potenza esagerata. Come autoradio ho una pioneer deh x8500bt che se non ricordo male ha 4 uscite da 55w. Davanti vorrei mettere 2 sub e 2 tweeter con ampli a 2 vie, dietro 2 coassiali anche scrause e un woofer con ampli a parte. Non so da dove si parta a fare l insonorizzazione delle porte e non so se devo cambiare i cavi elettrici per metterli piu grandi. Spero in voi! 😂

  • #2
    Re: Scelta impianto hifi economico

    A un altra cosa la mia davanti monta i 13, c é modo, magari lavorandoci un po di montare i 16?

    Commenta


    • #3
      Re: Scelta impianto hifi economico

      Vuoi mettere 2 sub davanti?
      Forse intendi i woofer?
      Stessa cosa invertita dietro?
      Che competenze hai circa l'installazione di impianti audio, collegamenti elettrici, smontaggio di pezzi di macchina, ecc?
      Il mio mercatino : http://forum.elaborare.com/showthrea...ol-da-DjBert88

      Commenta


      • #4
        Re: Scelta impianto hifi economico

        Si scusami ho invertito le parole 😁 come smontaggio pezzi auto ci siamo ce l ho gia tutta smontata perche me la sto verniciando a compressore, collegamenti elettrici ci siamo, audio un po meno

        Commenta


        • #5
          Re: Scelta impianto hifi economico

          Purtroppo con 4-500€ ci fai molto poco, soprattutto se vuoi qualcosa che suoni decentemente.
          Da sorgente potresti filtrare il subwoofer e il kit 2 vie anteriore quindi ci siamo.
          Tuttavia devi considerare:

          cavi e accessori: 80€ circa
          costi insonorizzante: 80€ circa
          kit 2 vie Hertz ESK165, Morel Tempo 165 o similari 120€ circa
          amplificatore 4 canali: circa 150-200€
          subwoofer Hertz ES300 o Coral HDS812 o similari: circa 120€

          Questi i costi per avere qualcosa di decente prendendo tutto nuovo tranne l'amplificatore.

          Credi possa funzionare?
          Il mio mercatino : http://forum.elaborare.com/showthrea...ol-da-DjBert88

          Commenta


          • #6
            Re: Scelta impianto hifi economico

            Si sarebbe gia perfetto grazie mille! Come li monto i 165 sui buchi da 13?

            Commenta


            • #7
              Re: Scelta impianto hifi economico

              Devi vedere se trovi gli adattatori. Prova a cercare su internet, anche su ebay, adattatori 165 mm per la tua auto e vedi.
              Sarebbe meglio che te li facessi tu, in legno, ancorati direttamente alla portiera.
              Già che devi insonorizzare, e quindi smontare il pannello porta, non ti ci vorrebbe molto.

              Qui trovi una guida per l'insonorizzazione dove c'è spiegato anche come montare i woofer:

              http://angolodelsuono.altervista.org...izzazione.html
              Il mio mercatino : http://forum.elaborare.com/showthrea...ol-da-DjBert88

              Commenta


              • #8
                Re: Scelta impianto hifi economico

                secondo me per l esperienza che ha,parlare di insonorizzare e adattare altoparlanti in portiera,siamo gia oltre un certo livello!la stragrande maggioranza di persone che si fa un impianto audio in macchina solo per ascoltare senza pretese di un hi fi da competizione,non necessita di insonorizzare le portiere!(tenedo conto che numerose macchine presentano gia alcuni fogli di catramina bituminosi in corrispondenza dell altoparlante,sulla parte interna della poriera,e gia sufficiente a smorzare le "vibrazioni" di un wooferino tranquillo di kit di altoparlanti).Inoltre sempre se si è abbastanza neofiti si tende ad esagerare con il subwoofer sul posteriore,quindi la differenza tra un woofer da 13 e uno da 16 potrebbe essere alquanto irrilevante!anche perché poi entrerebbero in gioco fattori come tagli di frequenze e passa alto che sono anche loro argomenti non proprio da principianti!
                quindi secondo me tenendo la tua autoradio che gia può andare,vai di ampli (anche usato) a 4 canali!2 canali per woofer e tweeter che avranno gia il loro crossover per separare le frequenze e andranno montati al posto delle casse originali, e gli altri due canali per muovere un subwoofer in baule di quelli gia completi di cassa acustica!per le casse posteriori,scegli delle coassiali di marca (anche tipo hertz)che stiano negli alloggi originali e che funzioneranno con la potenza della radio,comunque sufficiente per le tue esigenze!e vedrai che di euri ne spendi più sui 400 che sui 500 tenendo conto che non avrai bisogno di cavetteria particolare per il tuo livello!quindi piuttosto che un rca placcato oro con tripla schermatura e c***i e mazzi da 50 euro sarà sufficiente prenderne uno da 15 euro!cosi come i cavi casse,che per potenze fino a 60 w rms vanno bene di sezioni piccole dal basso costo al metro(circa 1 euro)!
                Ultima modifica di Nicola Aguiari; 15-06-2015, 23:19.

                Commenta


                • #9
                  Re: Scelta impianto hifi economico

                  Grazie mille nicola! Sulla questione del kit woofer-tweeter da 16 pensavo che avessero una frequenza migliore e quindi fossero meglio, piú che potenza cerco qualità. Se mi dici che da 13 sono meglio per le frequenze allora vado di 13!

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Scelta impianto hifi economico

                    Oggi ho parlato con un installatore impianti hi fi e mi ha fatto un preventivo di 630 euro e mi montava un kit da 13 alpine senza ampli da 120 euro, dietro mi montava 2 ellittiche pioneer non al posto degli originali ma sulla cappelliera senza ampli da 100 euro (che sulla cappelliera come acustica nn saprei), un sub da 25 con un ampli dedicato a 250 euro, rca e alimentatore 60 euro e 100 euro di montaggio. Questo installatore era anche rivenditore pioneer quindi mi fa pensare che la scelta della marca sia stata dettata piu da questioni economiche che qualitative. Comunque sia a voi come sembra? Pioneer va bene?

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X