annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Chiarificazioni omologazioni in italia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Chiarificazioni omologazioni in italia

    Ciao ragazzi sono nuovo del forum, ma seguo già da qualche tempo
    In effetti è da qualche mesetto che mi sto informando sul mondo del tuning, e prima o poi vorrei riuscire a mettere le mani anche sulla mia.. tuttavia dopo innumerevoli ricerche, googlando un bel po, lo dico proprio francamente.. non c'ho capito un cazzo in merito a omologazioni varie, giri in motorizzazione e quant'altro..
    Scusate se dirò cazzate.. ma non riesco proprio a trovare un punto di riferimento in merito a cosa dica effettivamente la legge italiana, per esempio mi ha fatto molto piacere il post sulle assicurazioni, mi ha dato un idea di come funzioni la cosa, per quanto riguarda le omologazioni non sono stato capace di trovare nulla che non mi abbia confuso ancora più le idee in merito.. tra articoli e post online non aggiornati alla corrente legislazione poi ancora meno!

    Avete qualcosa in rete da consigliarmi di leggere per d'armi una mano? Che magari non sia direttamente un centinaio di articoli del codice della strada che sembrano scritti in aramaico e senza una laurea in giurisprudenza non se ne esce? Insomma per intenderci qualcosa che sia più esplicativo per dei comuni mortali..

    Correggetemi se sbaglio, da quello che fin'ora ho capito.. qualsiasi ricambio omologato dal tuv tedesco non viene riconosciuto dalla legge italiana quindi per noi questa omologazione è praticamente inutile..
    Mentre se un pezzo è omologato CEE in base alla sua funzione basta circolare con il certificato in macchina (tipo una pedaliera), mentre per esempio un kit estetico devi farlo montare in officina con la dichiarazione di installazione a regola d'arte e poi passare in motorizzazione a fare la modifica della carta di circolazione..

    Per quello che riguarda il motore, scarico e filtro dell'aria posso essere cambiati se omologati CEE e basta, come per l'impianto frenante?

    Poi per quello che c'è sotto il cofano sarebbe tutto illegale? sostanzialmente si conta sul fatto che non se ne accorge nessuno? Tranne per modifiche all'elettronica che se non aumentano la potenza del più del 10% (o 5?) andrebbe fatto un altro giretto in motorizzazione?

    Inoltre se compro una macchina omologata in un altro paese, con la comunità europea valgono le leggi di omologazione del paese di provenienza della macchina? addirittura si potrebbe non pagare superbollo e cambio proprietà? (o è una cagata colossale?)

    Scusate l'ignoranza, ma amerei (sul serio) un post/guida dove venissero chiarite queste cose in modo più netto e coinciso possibile

    un grande ringraziamento a chiunque risponda
Sto operando...
X