annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Campionato Formula 1 2022

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Massimo892 Visualizza il messaggio

    Per la legge dei grandi numeri una gara ogni tanto dovrà anche andargli bene. In Spagna stava gestendo la gara in solitaria e lo ha tradito la power unit, a Montecarlo ci hanno pensato le strategie del muretto. Oggi che succederà?

    1) Perez al via incarna appieno il nome della sua scuderia e da buon toro si fionda addosso al rosso numero 16
    2) Nella folle gara che spesso è stata Baku, Leclerc va a beccare un detrito perso da altri
    3) Lo frega la Safety Car
    4) Lo frega l'affidabilità
    5) La mette a muro
    6) Viene controllato psichicamente da roky col suo bambolone vodoo
    Evidentemente la ruota tarda ancora a girare. Ma a questo punto non è più solo sfortuna.
    La qualità e quantità della nostra energia determina la qualità e la durata della nostra vita. Coltiviamola, proteggiamola, prestiamoci attenzione. E' il bene più prezioso.

    Commenta


    • Originariamente inviato da baltoro 06 Visualizza il messaggio

      Evidentemente la ruota tarda ancora a girare. Ma a questo punto non è più solo sfortuna.
      No, c'è un problema da qualche parte. Se girando al banco il superfast non da problemi ma una volta in pista si assiste a queste rotture a me, nella mia totale ignoranza, mi viene da domandarmi: e se dipendesse da questo saltellamento sui rettilinei?
      Magari in fabbrica il motore gira bene ma una volta in pista le componenti vengono stressate da quel continuo rimbalzo.
      I RETTILINEI SONO QUEI TRATTI NOIOSI CHE COLLEGANO DUE CURVE

      Commenta


      • Sappiamo che non c'è nessuna prova al banco che possa eguagliare il vero riscontro in gara. Ovviamente non ho nessuna idea di cosa ci sia che non funziona nell'affidabilità di quel motore, ma qualunque cosa sia devono risolverla più che in fretta se vogliono avere ancora qualche speranza di raddrizzare la stagione.

        Tra l'altro, mi chiedo perchè questi inconvenienti non sono capitati ad inizio stagione, quando la Ferrari sembrava lanciatissima verso il titolo.
        La qualità e quantità della nostra energia determina la qualità e la durata della nostra vita. Coltiviamola, proteggiamola, prestiamoci attenzione. E' il bene più prezioso.

        Commenta


        • Originariamente inviato da baltoro 06 Visualizza il messaggio
          Sappiamo che non c'è nessuna prova al banco che possa eguagliare il vero riscontro in gara. Ovviamente non ho nessuna idea di cosa ci sia che non funziona nell'affidabilità di quel motore, ma qualunque cosa sia devono risolverla più che in fretta se vogliono avere ancora qualche speranza di raddrizzare la stagione.

          Tra l'altro, mi chiedo perchè questi inconvenienti non sono capitati ad inizio stagione, quando la Ferrari sembrava lanciatissima verso il titolo.
          Secondo me perché durante le brevissime passerelle che ormai sono i test pre stagionali si gioca un po' tutti quanti a nascondino, senza scoprire le carte. Durante le prime gare la Ferrari ha corso sicuramente abbastanza abbottonata in quanto a mappature del termico e dell'ibrido, complici anche le due disfatte Red Bull per quei problemi che hanno avuto con i nuovi carburanti.

          Poi RB ha risolto i problemi e portato i primi aggiornamenti all'auto, spostando l'ago della bilancia della prestazione pura in loro favore.

          Arriva il momento del primo upgrade-package della Ferrari che nel frattempo deve anche aprire un po' i manettini della potenza per contrastare il più possibile l'efficienza sul rettilineo delle RB.
          Oltre ad aumentare di mappature si corre dietro al limite di peso. Che per alleggerire si sia giocato sui materiali di alcune componenti? Possibile.

          Non ho la sfera di cristallo, ma temo che sia una combinazione tra questi tre punti: alleggerimento, mappature più spinte e sollecitazioni da porpoising che al banco non possono chiaramente manifestarsi.
          I RETTILINEI SONO QUEI TRATTI NOIOSI CHE COLLEGANO DUE CURVE

          Commenta


          • Il fatto strano che lo stesso motore, come base, nelle prime gare era il più solido in generale, su tutte le vetture, non solo Ferrari..
            Grande Punto Abarth - Rosso Velocità Extraserie Best Lap : Monza 2:32 Franciacorta 1:34 Arce 1:04
            "C'è gusto a umiliare, con una modesta utilitaria, vetture di classe e prezzo superiori". Sapete cos'è una lepre? un coniglio Abarth"
            http://www.youtube.com/user/Giudipeppe83?feature=mhee

            Commenta


            • Originariamente inviato da Peppe.83 Visualizza il messaggio
              Il fatto strano che lo stesso motore, come base, nelle prime gare era il più solido in generale, su tutte le vetture, non solo Ferrari..
              Proprio stamane sono andato a leggere un post interessante inerente le power unit Ferrari. Quella che sta girando per ora è una versione "rinforzata" che ha debuttato proprio per permettere lo step di potenza del superfast. Il problema secondo alcuni nasce dall'operare con le temperature estive, a causa delle quali questo motore pecca di inaffidabilità. Se così fosse l'alternativa sarebbe tornare alla specifica 1 di inizio stagione su cui però grava l'incognita di non aver mai girato con il caldo. Praticamente la specifica 1 potrebbe patire gli stessi problemi di surriscaldamento oltre ad essere senza dubbio non abbastanza potente per tenere il passo delle Red Bull.

              Temo che l'unica alternativa sarà continuare a correre con queste power unit "specifica 2", provando (e pregando!) man mano che a furia di collezionarci chilometri e guasti si faccia luce sui suoi limiti per risolverli definitivamente.
              Sempre lo stesso articolo riportava da fonti interne (chissà se è vero) che il motore che ha ceduto domenica a Baku non sia recuperabile. Parliamo dell'ICE, la componente endotermica.

              Discorso diverso per Sainz. Le prime impressioni parlano di un cedimento idraulico che potrebbe aver coinvolto anche il cambio. Ne sapremo di più a breve ma le premesse non sono buone.
              I RETTILINEI SONO QUEI TRATTI NOIOSI CHE COLLEGANO DUE CURVE

              Commenta


              • eccomi ragazzi. poco tempo di scrivere purtroppo.
                beh, che dire... avete detto tutto voi.
                quà collezioniamo pole.... ma poi le gare le vincono gli altri.
                poco da dire....
                Life is racing. Evertything else is just waiting.
                "La vittoria più bella? quella che ancora ha da venire." Cit. ENZO FERRARI
                Rieti Racing club: official page: https://www.facebook.com/RietiRacingClub/
                MY TWITTER @ragnofurious
                IL MIO CANALE YOUTUBE

                Commenta


                • Originariamente inviato da Massimo892 Visualizza il messaggio

                  Proprio stamane sono andato a leggere un post interessante inerente le power unit Ferrari. Quella che sta girando per ora è una versione "rinforzata" che ha debuttato proprio per permettere lo step di potenza del superfast. Il problema secondo alcuni nasce dall'operare con le temperature estive, a causa delle quali questo motore pecca di inaffidabilità. Se così fosse l'alternativa sarebbe tornare alla specifica 1 di inizio stagione su cui però grava l'incognita di non aver mai girato con il caldo. Praticamente la specifica 1 potrebbe patire gli stessi problemi di surriscaldamento oltre ad essere senza dubbio non abbastanza potente per tenere il passo delle Red Bull.

                  Temo che l'unica alternativa sarà continuare a correre con queste power unit "specifica 2", provando (e pregando!) man mano che a furia di collezionarci chilometri e guasti si faccia luce sui suoi limiti per risolverli definitivamente.
                  Sempre lo stesso articolo riportava da fonti interne (chissà se è vero) che il motore che ha ceduto domenica a Baku non sia recuperabile. Parliamo dell'ICE, la componente endotermica.

                  Discorso diverso per Sainz. Le prime impressioni parlano di un cedimento idraulico che potrebbe aver coinvolto anche il cambio. Ne sapremo di più a breve ma le premesse non sono buone.

                  insomma tanto vale affidarsi ad un prete che benedica i motori

                  Commenta


                  • Roky non è che sei in vacanza dalle parti di Modena?
                    Grande Punto Abarth - Rosso Velocità Extraserie Best Lap : Monza 2:32 Franciacorta 1:34 Arce 1:04
                    "C'è gusto a umiliare, con una modesta utilitaria, vetture di classe e prezzo superiori". Sapete cos'è una lepre? un coniglio Abarth"
                    http://www.youtube.com/user/Giudipeppe83?feature=mhee

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da roky Visualizza il messaggio


                      insomma tanto vale affidarsi ad un prete che benedica i motori
                      Più o meno. Anche un'improvvisa era glaciale aiuterebbe.
                      I RETTILINEI SONO QUEI TRATTI NOIOSI CHE COLLEGANO DUE CURVE

                      Commenta

                      Sto operando...
                      X