annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Temp acqua e riscaldamento - Renault Scenic

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Temp acqua e riscaldamento - Renault Scenic

    Ciao a tutti.
    Ho un problema su uno scenic 1.6 benzina del 2002.
    La temperatura acqua non e' stabile, sale e scende in continuazione. Rimane ferma solo ad auto parcheggiata.
    Pure il riscaldamento interno non va, esce solo aria fredda!

    Ho pulito il blocchetto che c'e' tra termostato e testata, dato che qualche meccanico in precedenza lo aveva fissato senza guarnizione, ma con un po di silicone rosso, immaginate lo schifo!
    Ora i tubi che vanno e tornano dal radiatorino del riscaldamento sono caldi, prima probabilmente non paassava acqua perche' sempre freddi, ma il problema non e' ancora risolto.
    Avete qualche idea?
    Grazie.
    E' l'ignoranza che crea l'intolleranza,
    e' l'ignoranza che crea l'indifferenza,
    e' l'ignoranza che crea la violenza...
    S.S.S.


  • #2
    Re: Temp acqua e riscaldamento - Renault Scenic

    Originariamente inviato da Diablo Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti.
    Ho un problema su uno scenic 1.6 benzina del 2002.
    La temperatura acqua non e' stabile, sale e scende in continuazione. Rimane ferma solo ad auto parcheggiata.
    Pure il riscaldamento interno non va, esce solo aria fredda!

    Ho pulito il blocchetto che c'e' tra termostato e testata, dato che qualche meccanico in precedenza lo aveva fissato senza guarnizione, ma con un po di silicone rosso, immaginate lo schifo!
    Ora i tubi che vanno e tornano dal radiatorino del riscaldamento sono caldi, prima probabilmente non paassava acqua perche' sempre freddi, ma il problema non e' ancora risolto.
    Avete qualche idea?
    Grazie.
    Se la temperatura sale e scende in movimento, il termostato non funziona. Non chiude, quindi il motore sale a regime solo quando il radiatore non investito dall'aria.
    Alternativa, potrebbe essere un problema di mancata circolazione di liquido. Se i tubi restano freddi in alcune sezioni c' aria nell'impianto. O da spurgare bene, causa qualche lavoro fatto ed uno spurgo non corretto, o pi probabilmente visto il motore in questione, la guarnizione testa e met monoblocco/testa sono completamente marci e pompa gas di scarico nel circuito.
    Se il liquido f schifo, melmoso/rugginoso e le tubazioni sono dure da comprimere, al 99.9% c' da fare la testa.
    Life is too short, to drive boring cars...
    Panda 100Hp (stock engine, 1368cc, Euro4, iniezione sequenziale fasata)

    Panda ?? Hp (750cc engine @ 1242cc, Euro 0, camme, scarico, pompa carburante elettrica e carburatore Dell'Orto doppio corpo 40mm)

    Commenta


    • #3
      Re: Temp acqua e riscaldamento - Renault Scenic

      Grazie della risposta. :-)

      Per il riscaldamento ho risolto, dopo aver spurgato e cambiato l'acqua a tutto l'impianto, ho scoperto che era la vite dello spurgo (che sta sulla mandata dell'acqua calda al radiatorino del riscaldamento) troppo lunga che tappava e deformava il tubo!
      Ovviamente il meccanico diceva che c'era da smontare tutto il cruscotto per cambiare il radiatore del riscaldamento interno... ho evitato una bella fregatura! Risolto con 10 centesimi di spesa e qualche bestemmia che volava :-p

      In settimana provo a cambiare la valvola del termostato, ma dal colore dell'acqua ho paura che hai ragione te... Non e' melmosa e non ha olio dentro, ma quando la ho cambiata sul fondo della bacinella mi ha lasciato un residuo tipo polverina nera. Cosa sara' mai?
      E' l'ignoranza che crea l'intolleranza,
      e' l'ignoranza che crea l'indifferenza,
      e' l'ignoranza che crea la violenza...
      S.S.S.

      Commenta


      • #4
        Re: Temp acqua e riscaldamento - Renault Scenic

        Originariamente inviato da Diablo Visualizza il messaggio
        Grazie della risposta. :-)

        Per il riscaldamento ho risolto, dopo aver spurgato e cambiato l'acqua a tutto l'impianto, ho scoperto che era la vite dello spurgo (che sta sulla mandata dell'acqua calda al radiatorino del riscaldamento) troppo lunga che tappava e deformava il tubo!
        Ovviamente il meccanico diceva che c'era da smontare tutto il cruscotto per cambiare il radiatore del riscaldamento interno... ho evitato una bella fregatura! Risolto con 10 centesimi di spesa e qualche bestemmia che volava :-p

        In settimana provo a cambiare la valvola del termostato, ma dal colore dell'acqua ho paura che hai ragione te... Non e' melmosa e non ha olio dentro, ma quando la ho cambiata sul fondo della bacinella mi ha lasciato un residuo tipo polverina nera. Cosa sara' mai?
        Se non ci sono segni di ruggine pesante o melma, o particelle oleose, solo sporcizia. Un p di metallo degradato, parti di manicotteria o raccorderia, semplice sporcizia. Ci pu stare. E non dovrebbe significare niente di brutto. Al limite, se devi cambiare termostato, prima di montare il nuovo usa un detergente per circuiti di raffreddamento...Tira via tutto il liquido che c' nell'impianto, riempi con acqua pulita pi il detergente. Spurghi, metti in moto, fai scaldare bene da fermo leggermente accelerato...poi fai raffreddare e tiri via tutto. Riempi di nuovo con acqua liscia, fai girare un p e ristappi. A quel punto puoi sostituire tutto, termostato e liquido nuovi ed hai fatto...
        Life is too short, to drive boring cars...
        Panda 100Hp (stock engine, 1368cc, Euro4, iniezione sequenziale fasata)

        Panda ?? Hp (750cc engine @ 1242cc, Euro 0, camme, scarico, pompa carburante elettrica e carburatore Dell'Orto doppio corpo 40mm)

        Commenta

        Sto operando...
        X