annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

quale il miglior liquido refreigerante? e quali additivi?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • quale il miglior liquido refreigerante? e quali additivi?

    come da titolo....
    e in che percentuale con l'acqua?

    ovvio che l'acqua pure dovrebbe esser il meglio...ma per ovvi motivi non si pu usare...

    aggiunger metanolo e antialga?

    oppure un liquido commerciale tipo parafl magari al 20-30%?

    additivi tipo l'ice purple aiutano?

  • #2
    Re: quale il miglior liquido refreigerante? e quali additivi?

    Tutto dipende dall' auto.

    In linea generale direi che il migliore il Paraflu UP perch compatibile con tutti i materiali, facilmente reperibile e ha un prezzo appetibile, soprattutto negli ipermercati.
    Per pu causare danni se messo su auto che hanno sempre camminato con il liquido tradizionale blu/verde, anche dopo accurato lavaggio del circuito.

    Poi se hai una vettura con motore e radiatore interamente in alluminio direi che il migliore il G12+ viola Volkswagen, che tra l'altro ha una durata di circa 5 anni

    Se invece hai un motore con testa in alluminio e basamento in ghisa direi che il top il Glacelf Supra che usano le Citroen, di color arancio, anche questo ha una durata di 5 anni. In alternativa per questi motori ci sono liquidi verdi o gialli che durano 4 anni.

    Tra i liquidi tradizionali, per le auto che sempre hanno camminato con questi, andrei senza meno sul Paraflu 11 che ottimo ed anche un eccellente disincrostante, ma va sostituito ogni 2 anni.
    La potenza nulla, se non ce l'hai nel cervello...

    Insignito Ill.mo BaleDdaDore N1 il 05.05.2004

    Commenta


    • #3
      Re: quale il miglior liquido refreigerante? e quali additivi?

      Invece il Paraflu up (rosso?) quanto dura? io sono a quota 5 anni ma ho intenzione di sostituirlo a breve in occasione della cinghia di distibuzione.
      Se vuoi una cosa fatta bene devi fartela da solo.
      La mia Punto mk2/b 1.2 16v
      La mia media consumo 7 l/100km

      Commenta


      • #4
        Re: quale il miglior liquido refreigerante? e quali additivi?

        Il Paraflu UP ha una durata di 4 anni.
        La potenza nulla, se non ce l'hai nel cervello...

        Insignito Ill.mo BaleDdaDore N1 il 05.05.2004

        Commenta


        • #5
          Re: quale il miglior liquido refreigerante? e quali additivi?

          Il liquido usato da Toyota ha una durata di 150.000 km senza limite temporale.

          E' specifico per motori interamente in alluminio. Si chiama Super Long Life Coolant.

          Non so quanto viene, ma credo sia da diluire al 50 %.
          http://www.toyotaclubitalia.it/forum/index.php

          Commenta


          • #6
            Re: quale il miglior liquido refreigerante? e quali additivi?

            Io nella mia Honda Civic 1.7CTDI ho messo il liquido della casa addizionato all'HF dell AUTOPLUS che non lo trovo pi a nessuna parte, mentre prima era in vendita sul sito www.ilmiomotore.com.
            Posso garantire che un ottimo prodotto l'HF, ma adesso ce ne sono altri di additivi e di liquidi refrigeranti che vi soddisfano appieno?
            Voi che prodotti usate?
            E come vi siete trovati?
            Attendo i vostri aggioranmenti...

            Commenta


            • #7
              Re: quale il miglior liquido refreigerante? e quali additivi?

              problema principale sempre uno.....gli antigelo peggiorano drasticamente l oscambio termico....ed su questo che chiedevo info....

              il limite minimo per uso stradale quanto ? il 30% di antigelo e il 70% di acqua?

              Commenta


              • #8
                Re: quale il miglior liquido refreigerante? e quali additivi?

                Ciao a tutti.Ho letto con molto interesse questa discussioneosseggo un'opel corsa 1.3 multijet alla quale venerd il meccanico deve sostituire la pompa acqua.Per la sostituzione del liquido,mi ha detto che ci mette il Parafl(non gli ho chiesto il genere,ma credo che intendeva l'up):trattandosi di un motore Fiat,non credo dovrebbero esserci problemi.Voi che dite?Il liquido Opel(giallo),viene dato operativo per tutta la vita della macchina,mentre il rosso,leggo che va sostituito ogni 4 anni.Posso avere problemi?
                Una piccola idea che mi sono fatto che pi o meno dovrebbero andar bene tutti:ho letto che la nuova Ford KA,monter motori Fiat sia per il benzina sia per il diesel(1.3 multijet).Secondo me useranno il liquido di loro specifica.Quindi Opel,Fiat e Ford,tre liquidi diversi,tre colori diversi per lo stesso motore.Cosa ne pensate?
                Un saluto,ciao.



                Ciao.

                Commenta


                • #9
                  Re: quale il miglior liquido refreigerante? e quali additivi?

                  Mmmh... chiariamo un p di cosine... Anzitutto, i liquidi non sono affatto tutti uguali: le colorazioni differenti servono proprio per distinguere le differenti formulazioni, altrimenti che ci starebbero a fare, per dar modo a ognuno di scgliere il colore preferito??? E' vero che ci sono differenti colorazioni che appartengono alle stesse tipologie di liquido, ma questo discorso si restringe unicamente a rosso e viola, blu e verde, giallo e arancio e giallo e verde chiaro, pi qualche marginale eccezione, tralasciando i liquidi Arexons che fan parte di un discorso a s stante e che rappresentano dei compromessi a mio dire poco riusciti... ma non addentriamoci.

                  Detto questo, se la tua auto adottava un liquido giallo non sarebbe profondamente errato mettergli il Paraflu UP o un equivalente liquido rosso ma il meccanico dovrebbe procedere ad un accurato lavaggio del circuito, altrimenti ti troveresti con depositi dappertutto (anche duri e occlusivi, in genere si intasa il radiatorino del riscaldamento), ridotto scambio termico, protezione del circuito vicina allo zero... insomma, direi che sarebbe meglio evitare soprattutto considerando il modo in cui effettuano i lavaggi i meccanici e anche in questo caso -dipendentemente da quanti km stato usato il giallo- non avresti garanzia di buona riuscita dell'operazione. Dovresti adottare nuovamente un liquido giallo di qualit oppure potresti mettergli l'arancione di Citroen/Peugeot o ancora un liquido verde chiaro (ad esempio si trova facilmente ed un buon prodotto l'Eco Green EB) o infine potresti metter su un tradizionale liquido di color verde/blu come il Paraflu 11, ma in questo caso andrebbe sostituito ogni 2 anni e non offrirebbe la stessa protezione e pulizia di quelli giallo, verde chiaro o arancio.
                  Ti consiglierei di portare tu stesso il liquido da adottare al tuo meccanico, cos da star tranquillo. Poi volevo chiederti: quanti km ha la tua pompa dell'acqua e come mai devi sostituirla? L'usura prematura delle pompe acqua ad esempio una delle "colpe" dei liquidi gialli...

                  Per il discorso "stesso motore ma liquidi differenti" hai ragione. Basilarmente i motori alla fine son tutti pi o meno simili dal punto di vista del liquido di raffreddamento, cio un motore Wolkswagen che fatto di alluminio e ghisa e che ha la guarnizione della testa in metallo avr le stesse necessit di un motore Fiat sempre alluminio e ghisa che ha la guarnizione della tesat in metallo... ma il fatto sta che le diverse case automobilistiche ragionano in modo diverso e quindi ad esempio a parit di materiali, Volkswagen pensa che il top sia l'uso del G12+ lilla (anche per un discorso di durata nel tempo), mentre Fiat si affida a Paraflu UP. In questo discorso ovviamente poi si innestano le varie politiche commerciali che non mancano mai e un pizzico aggiungici pure che alcuni liquidi sono definiti "ad uso gravoso", quindi destinati a motori che spesso devono affrontare sforzi e lavoro gravoso, ma questo riservato praticamente solo ad alcuni motori diesel molto spinti che hanno un circuito di raffreddamento parecchio ridotto o motori diesel per uso industriale o di automezzi pesanti, quindi un discorso del tutto marginale in verit.
                  Quel che per succede all'utente finale che se trova un liquido di un dato colore, nel limite del possibile tenuto a rispettare la colorazione imposta e continuare nell'uso di quel liquido con quel colore, pena possibili incompatibilit tra i diversi liquidi, vita utile del liquido stesso molto ridotta o addirittura danni al circuito di raffreddamento che non significa necessariamente restare per strada ma potrebbe tradursi in riduzione dell'efficienza.


                  Per i ns. climi la diluizione ottimale di qualsiasi liquido di raffreddamento il 40% di liquido e 60% di acqua, molto meglio se demineralizzata. L'acqua di rubinetto molto dura ma accettabile usarla con liquidi blu e rossi, mentre va molto peggio se la si usa con liquidi giallo/arancio ma soprattutto se usata con i liquidi Toyota... l davvero succede di tutto.
                  Ultima modifica di coolele; 05-11-2008, 17:48.
                  La potenza nulla, se non ce l'hai nel cervello...

                  Insignito Ill.mo BaleDdaDore N1 il 05.05.2004

                  Commenta


                  • #10
                    Re: quale il miglior liquido refreigerante? e quali additivi?

                    acqua demineralizzata? perdonami ma mi pare una cagata...
                    tutti e dico tutti i produttori di liquidi refrigeranti e additivi proibisconono l'uso di acqua distillata e demineralizzata,quindi....

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X