Quantcast

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quelli del Maranello Rosso (parte 4)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Re: Quelli del Maranello Rosso (parte 4)

    Ollll......il 5 capitolo di Fausto e Truzzo......

    Ridiamoci su per non piangere....

    Commenta


    • Re: Quelli del Maranello Rosso (parte 4)

      Originariamente inviato da Criscsw Visualizza il messaggio
      Ollll......il 5 capitolo di Fausto e Truzzo......

      Ridiamoci su per non piangere....
      S capisci te con met testa tra cartofel, krauti e birra annacquata e met testa tra nebbia, pudding e puzzole sulla testa dei soldatini di piombo
      3 Pedali Sono Meglio Di 2

      Commenta


      • Re: Quelli del Maranello Rosso (parte 4)

        Ma non dir castronate v.....
        Se hai un minimo di testa....lo capisci pure tu che F&F la causa di 'sto schifo di tuning.....controlli a tappeto, bocci che con la Punto 1.1 per imitare Vin Diesel si schiantano in autostrada....ecc.....ecc....

        Commenta


        • Re: Quelli del Maranello Rosso (parte 4)

          Originariamente inviato da Criscsw Visualizza il messaggio
          Ma non dir castronate v.....
          Se hai un minimo di testa....lo capisci pure tu che F&F la causa di 'sto schifo di tuning.....controlli a tappeto, bocci che con la Punto 1.1 per imitare Vin Diesel si schiantano in autostrada....ecc.....ecc....
          Se non era per F&F (pur essendo una stronzata), non si sarebbe conosciuto il tuning non si sarebbero conosciute tantissime persone, legato citt e regioni...non si sarebbe conosciuta questa passione...dal primo film nato tutto poi piano piano ci si migliorati...non mi dire che tu all'inizio avevi gi la makkina fatta...tutti abbiamo iniziato dagli adesivi, cantonali e prese d'aria attaccate con il biadesivo...poi st nella testa di una persona capire dov' la finezza. l'eleganza e dov' il "butta s"...
          Ma senza il primo capitolo (la genesi) non ci sarebbe stato il VERBO...ricordalo sempre...io stesso dico che il 4 capitolo ha fatto cag...(per me) per al 5 sar uno dei primi...non storciamo perch il babbo ci ha dato le chiavi della makkinina ...bisogna saperla apprezzare anche se una panda 30
          Ultima modifica di T23; 08-02-2010, 19:38.
          3 Pedali Sono Meglio Di 2

          Commenta


          • Re: Quelli del Maranello Rosso (parte 4)

            Originariamente inviato da Criscsw Visualizza il messaggio
            Ma non dir castronate v.....
            Se hai un minimo di testa....lo capisci pure tu che F&F la causa di 'sto schifo di tuning.....controlli a tappeto, bocci che con la Punto 1.1 per imitare Vin Diesel si schiantano in autostrada....ecc.....ecc....
            Scusa, fammi capire: a te ti fa schifo il tuning perch per beccare me con delle modifiche insignificanti (estetiche) alla fine finiscono col beccare te che hai fatto invece delle modifiche meccaniche per andare davvero pi forte?
            Qui quello che dice castronerie sei tu!
            President of [color=#E00000]Adriatic[color=#000080]Company[/color] - www.adriatic-company.it[/color]
            Tuning Ergo Sum Elaboro dunque esisto
            Il Tuning non uno sport: NO alle gare di Estetica!

            [color=green]Matiz & Spark Italian Club- Senpai del - www.matizclub.it [size=1]-[/size][/color]
            Un tre cilindri per sempre... e Chi cambia una Matiz un burfaldino!

            Commenta


            • Re: Quelli del Maranello Rosso (parte 4)

              Operazione Fast and Furious: due arresti nel piacentino
              Si tratta del presidente e della segretaria del Fast and tuning club di Rottofreno, Cristian Zuffada e Stefania Titone, tramite il quale un centinaio circa di appassionati piacentini sono riusciti a ottenere illecitamente, secondo i carabinieri, di apportare modifiche irregolari alle proprie vetture

              Cristian Zuffada, 33 anni di Rottofreno, e Stefania Titone, 26enne di Piacenza. Sono i nomi, diffusi in un comunicato stampa della Procura della Repubblica di Napoli, dei due piacentini coinvolti nell'operazione “Fast and Furious” che stata condotta dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Piacenza, in collaborazione con gli agenti della Polizia municipale di via Rogerio e dei colleghi della comando provinciale di Napoli.

              I due piacentini, che sono stati colpiti (insieme ad altre 13 persone) da un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, erano rispettivamente il presidente e la segretaria del club piacentino per appassionati di elaborazioni di auto - il cosiddetto tuning, appunto - denominato “Fast and Tuning”, e tramite il quale un centinaio circa di appassionati piacentini sono riusciti a ottenere illecitamente - secondo i carabinieri - di apportare modifiche irregolari alle proprie vetture.

              Come? Riuscendo a far falsificare il libretto di circolazione, facendo trascrivere l'omologazione, grazie alla compiacenza di un'agenzia partenopea di pratiche auto che, a sua volta, faceva riferimento agli "appoggi" all'interno della motorizzazione civile di Napoli.

              Dunque stamattina in conferenza stampa il capitano Helios Scarpa ha spiegato come tutta l'operazione - che ha avuto anche grande eco a livello nazionale - sia partita grazie all'input dei controlli su strada effettuati dalla polizia municipale di Piacenza insieme ai colleghi del Radiomobile. In particolare, vigili e carabinieri si erano accorti che diverse auto elaborate che fermavano ai posti di controllo, avevano apportato modifiche appariscenti e anche radicali all'assetto, agli spoiler, ai pneumatici e al motore, ma che per risultavano tutte stranamente omologate sul libretto di circolazione.

              Contattate per direttamente le case produttrici, emerso che si trattava di modifiche mai autorizzate. Quindi le indagini sono proseguite a ritroso, finch i carabinieri non sono arrivati sulle tracce dei funzionari della motorizzazione di Napoli. A Piacenza, chi voleva ottenere il nulla osta a queste elaborazioni, si rivolgeva al club piacentino che provvedeva - a detta degli investigatori - a contattare l'agenzia di pratiche napoletana che poi pensava al resto. Il tutto, ovviamente, dietro pagamento, per un giro che i militari stimano in diverse decine di migliaia di euro.

              http://www.ilpiacenza.it/cronaca/ope...d-furious.html
              President of [color=#E00000]Adriatic[color=#000080]Company[/color] - www.adriatic-company.it[/color]
              Tuning Ergo Sum Elaboro dunque esisto
              Il Tuning non uno sport: NO alle gare di Estetica!

              [color=green]Matiz & Spark Italian Club- Senpai del - www.matizclub.it [size=1]-[/size][/color]
              Un tre cilindri per sempre... e Chi cambia una Matiz un burfaldino!

              Commenta


              • Re: Quelli del Maranello Rosso (parte 4)

                Solo il tg delle 18 ne ha parlato riportandola come notizia rillevante ma secondaria...speriamo solo che il tutto si dissolva come neve al sole...
                3 Pedali Sono Meglio Di 2

                Commenta


                • Re: Quelli del Maranello Rosso (parte 4)

                  JulieNews.it

                  ormai ne parlano molti giornali... La Repubblica (che riprende questo articolo), Il Corriere del Mezzogiorno, Irpinia News, NapoliToday e poi Il Denaro.it
                  Ultima modifica di Matiz; 10-02-2010, 10:02.
                  President of [color=#E00000]Adriatic[color=#000080]Company[/color] - www.adriatic-company.it[/color]
                  Tuning Ergo Sum Elaboro dunque esisto
                  Il Tuning non uno sport: NO alle gare di Estetica!

                  [color=green]Matiz & Spark Italian Club- Senpai del - www.matizclub.it [size=1]-[/size][/color]
                  Un tre cilindri per sempre... e Chi cambia una Matiz un burfaldino!

                  Commenta


                  • Re: Quelli del Maranello Rosso (parte 4)

                    hahahaha hai risposto al tipo andre!!! hahahahhahaha
                    Scusa ma..... Che conosci lollo?
                    Rimini Underground

                    La rotonda desolata? Me la faccio in derapata!!!!
                    NON LA NUOVA HONDA JAZZ!!!!!

                    Commenta


                    • Re: Quelli del Maranello Rosso (parte 4)

                      brutta storia......!!!
                      Fiat Coup 2.0 20V turbo



                      Commenta

                      Sto operando...
                      X